Merluzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Merluzzo nordico in vendita in un supermercato di Lisbona

Merluzzo è un termine abbastanza generico usato per indicare diverse specie di pesci, quali:

appartenenti al genere Gadus
appartenenti al genere Merluccius
appartenenti al genere Pseudophycis
appartenenti al genere Trisopterus
appartenenti al genere Pollachius
appartenenti al genere Theragra
appartenenti al genere Aulopus

Il merluzzo per antonomasia, anche chiamato "merluzzo comune" è il Gadus morhua[1], presente nell'oceano Atlantico settentrionale. Pur diverse per tassonomia, altre specie affini come il nasello sono talvolta chiamate con il nome di merluzzo. Tanto i merluzzi atlantici quanto quelli mediterranei sono molto sfruttati in gastronomia, perché le loro carni delicate sono molto apprezzate. Particolarmente noti sono il baccalà e lo stoccafisso, due metodi di conservazione del merluzzo nordico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Merluzzo su Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Merluzzo su Albanesi.it, 2015. URL consultato il 4 maggio 2015.