Margherita Sarrocchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Margherita Sarrocchi (Gragnano, 1560Roma, 1617) è stata una poetessa italiana.

Donna di grande cultura non solo umanistica, studiò filosofia e teologia, e compose molti versi: l'opera maggiore è il poema epico in dodici canti La Scanderbeide, dedicato all'eroe albanese Scanderbeg. Il poema, non ancora completato, ebbe una prima edizione nel 1606, e la sua edizione definitiva apparve postuma nel 1623.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Canonici Fachini, Prospetto biografico delle donne italiane, Venezia 1824, p. 171
  • Nadia Verdile, Contributi alla biografia di Margherita Sarrocchi, in «Rendiconti dell'Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli», 1989-1990, vol. LXI, pp. 165–206
  • Alba Coppola, Epigoni del Tasso. La Scanderbeide di Margherita Sarrocchi , in "Studi Tassiani Sorrentini", 2008, pp. 107– 114

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Scanderbeide, Roma 1606
  • Scanderbeide, Roma 1623
  • Margherita Sarrocchi. Scanderbeide. The Heroic Deeds of George Scanderbeg, King of Epirus, Edit and translate by Rinaldina Russell, Chicago 2006

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73277983 · ISNI (EN0000 0001 1070 5221 · LCCN (ENn2006023675 · BNF (FRcb15985286c (data) · WorldCat Identities (ENn2006-023675