Macrofilia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gigantessa ritratta nella locandina del film Attack of the 50 Foot Woman (1958)

La macrofilia è una parafilia che consiste nell'attrazione sessuale di un individuo verso persone giganti.[1] La maggior parte dei macrofili adotta l'idea di "rimpicciolirsi" per poter essere dominati e resi vulnerabili di fronte ai loro partner.[2]

A seconda del contesto usato, l'attrazione esercitata dal gigantismo a volte può essere considerata come sadomasochistica o feticistica; come feticcio sessuale, il macrofilo si concentra fondamentalmente sulla dimensione. Altri feticci sessuali possono includere i piedi, la bocca, i seni, le mani o altre parti del corpo.

Certi individui immaginano di essere dominati adottando un comportamento di schiavitù masochistica nei confronti di figure proporzionalmente più grandi e imponenti. Altri individui adottano l'atteggiamento macrofilo in seguito alla fascinazione verso ciò che è sacro e potente (come ad esempio le dee).[3]

Essere dominati da un gigante è una esperienza non realizzabile in pratica e rappresenta puramente una fantasia. Esistono anche degli individui che associano la vorarefilia con la macrofilia, fantasticando di essere mangiati da un gigante o una gigantessa.[4] La macrofilia è principalmente diffusa fra gli uomini eterosessuali,[3] i quali soventemente sono attratti dalla figura dell'amazzone.[5]

Nell'ambito della macrofilia sono disponibili in internet varie immagini ritoccate e appositi forum. In genere, il macrofilo colma il suo desiderio con la fantasia. Tuttavia, alcuni sostenitori della macrofilia mettono in pratica le proprie fantasie facendosi calpestare o schiacciare da persone particolarmente alte e/o grosse,[5] o tramite il crush fetish.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jon Bowen, Urge: A giant fetish, su salon.com, 22 maggio 1999. URL consultato l'8 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2011).
  2. ^ Cynthia Ceilán, Weirdly Beloved: Tales of Strange Bedfellows, Odd Couplings, and Love Gone Bad, Globe Pequot, 208, pp. 88–90, ISBN 1-59921-403-2.
  3. ^ a b (EN) Carrie Weisman, Inside The World Of ‘Macrophilia,’ the Sexual Fetish That Celebrates Everything Big, su alternet.org, 6 novembre 2014. URL consultato l'8 maggio 2018.
  4. ^ (EN) Kristina Mahler, Chatting with a Giantess, Vice, 25 giugno 2010. URL consultato l'8 maggio 2018.
  5. ^ a b (EN) Natalie O'Neill, Amazonia: Big Girls, Little Guys, Lots of Fun, su browardpalmbeach.com, 2 ottobre 2008. URL consultato l'8 maggio 2018.