Ludovico Ideo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ludovico Ideo, O.P.
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Lipari (1858-1880)
 
Nato24 aprile 1811 a Pietraperzia
Ordinato presbitero15 marzo 1834
Nominato vescovo25 giugno 1858 da papa Pio IX
Consacrato vescovo4 luglio 1858 dal cardinale Girolamo d'Andrea
Deceduto4 dicembre 1880 (69 anni) a Lipari
 

Ludovico Ideo (Pietraperzia, 21 aprile 1811Lipari, 4 dicembre 1880) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato il 21 aprile 1811 a Pietraperzia nell'allora diocesi di Catania e poi, dal 1817, nella neo eretta diocesi di Piazza Armerina.

Entrato nell'Ordine dei frati predicatori nel 1832, è stato ordinato presbitero il 15 marzo 1834.

Il 25 giugno 1858 papa Pio IX lo ha nominato vescovo di Lipari.

Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il successivo 4 luglio nella Chiesa di Sant'Atanasio a Roma dal cardinale Girolamo d'Andrea, prefetto della Congregazione dell'Indice, coconsacranti l'arcivescovo Gaetano Bedini, segretario della Congregazione di Propaganda Fide, e Alessandro Asinari di San Marzano, arcivescovo titolare di Efeso; ha preso possesso canonico della diocesi il successivo 8 ottobre.

Ha partecipato al Concilio Vaticano I.

È morto a Lipari il 4 dicembre 1880 dopo 22 anni di governo pastorale della diocesi.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305358081 · ISNI (EN0000 0004 2017 2950 · SBN IT\ICCU\PALV\046727 · WorldCat Identities (EN305358081