Lucas Jennis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Incisione di un drago che mangia la sua stessa coda

Lucas Jennis o Lukas Jenis , Lucas Ihenis, Laux Jenisch (Francoforte sul Meno, 30 maggio 15901630) è stato un incisore tedesco.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Il suo omonimo padre Lucas Jennis il Vecchio (1575-1606) [1] era un ricco orafo, gioielliere e incisore calvinista originario della città di Bruxelles, dalla quale era fuggito a causa della persecuzione dei calvinisti nelle Fiandre spagnole di Carlo V per riparare nella luterana Francoforte.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Sue sono le incisioni dell'edizione del 1677 dell'opera di Lambspringk, De Lapide Philosophico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Walther Karl Zülch: Frankfurter Künstler, 1223-1700, 1967, S. 390-613

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN42013779 · ISNI: (EN0000 0004 0803 5443 · LCCN: (ENnr00019583 · GND: (DE124407811 · BNF: (FRcb13608463j (data)