Lamborghini Egoista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lamborghini Egoista
Lamborghini Egoista front.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Lamborghini
Tipo principale concept car
Produzione nel 2013
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Altro
Assemblaggio Sant'Agata Bolognese
Stile Walter de Silva
Stessa famiglia Lamborghini Gallardo
Lamborghini Egoista right.jpg

La Lamborghini Egoista è una concept car realizzata dalla casa automobilistica italiana Lamborghini nel 2013.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Realizzata per il 50º anniversario dell'azienda bolognese[1], il design della vettura si ispira ai velivoli militari da combattimento ed è stato realizzato dal responsabile del design del Gruppo Volkswagen Walter de Silva.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il modello si presenta come un'auto monoposto equipaggiata con lo stesso motore da 5.2 litri con architettura V10 derivato dalla Lamborghini Gallardo, ma potenziato fino a 600 CV che gli consente di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,4 secondi e di raggiungere una velocità massima di 350 km/h.

L'abitacolo è realizzato in fibra di carbonio e per accedervi bisogna attendere che la cupola che lo sovrasta sia aperta elettronicamente, in quanto non vi sono portiere. L'impianto di illuminazione è costituito da fari allo xeno con tecnologia LED e frecce laterali arancioni. Nella parte posteriore della carrozzeria sono presenti dei flap aerodinamici, mentre nella parte inferiore, per migliorare il raffreddamento del motore, sono state inserite delle prese d'aria con configurazione a squame. Gli interni sono costituiti da un sedile sportivo in sintetico con cintura di sicurezza a quattro punti, head-up display e volante sganciabile.[2] Dal 16 maggio 2014 la vettura è stata esposta al Museo Lamborghini[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lamborghini Egoista, il regalo per i 50 anni, su motori.corriere.it, 13 maggio 2012. URL consultato il 26 agosto 2017.
  2. ^ Lamborghini Egoista Concept, ufficiale!, su supercarteam.com, 17 maggio 2013. URL consultato il 26 marzo 2017.
  3. ^ Lamborghini Egoista: arriva al Museo Lamborghini, su cavallivapore.it, 8 giugno 2014. URL consultato il 26 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili