Lamborghini L140 V10 Italdesign Calà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lamborghini Calà
Lamborghini Calà 1.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Lamborghini
Tipo principale concept car
Produzione nel 1995
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4390 mm
Larghezza 1900 mm
Altezza 1124 mm
Passo 2522 mm
Massa 1293 kg
Altro
Stile Giorgetto Giugiaro
Lamborghini Calà 2.jpg

La Lamborghini Calà è la concept car di una vettura sportiva a due posti realizzata dalla Lamborghini nel 1995.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Realizzata dalla Italdesign di Giorgetto Giugiaro, trae il suo nome da un'esclamazione del dialetto piemontese che significa "scesa o sceso" probabilmente riferito alla cilindrata o al numero di cilindri (entrambi inferiori alla coeva Lamborghini Diablo) oppure "cala!" diminuisci le pretese, sempre riferito alla più blasonata vettura della casa bolognese. Venne presentata per la prima volta al pubblico presso il salone dell'automobile di Ginevra del 1995.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

La Calà è alimentata da un motore V10 centrale da 3,9 litri di cilindrata e una potenza di 300 kW (408 CV) a 7200 giri/min; motore nato nel 1988 per il prototipo P 140 che Audi rispolvererà, aggiornandolo e aumentandone la cilindrata, per impiegarlo su Gallardo, R8 ed altri modelli S o RS della sua gamma. La potenza viene trasmessa tramite un cambio a sei marce manuale all'asse posteriore. Da 0 a 100 km/h la vettura accelera in circa 5 secondi, mentre la velocità massima è di circa 290 km/h[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lamborghini Cala Concept, su ultimatecarpage.com. URL consultato il 17 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]