La vergine sotto il tetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La vergine sotto il tetto
The Moon is blue (film).JPG
Maggie McNamara e William Holden
Titolo originale The Moon Is Blue
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1953
Durata 99 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere commedia
Regia Otto Preminger
Soggetto dal lavoro teatrale The Moon Is Blue di F. Hugh Herbert
Sceneggiatura F. Hugh Herbert
Produttore F. Hugh Herbert e Otto Preminger
Casa di produzione Otto Preminger Films come Carlyle Productions
Fotografia Ernest Laszlo
Montaggio Ronald Sinclair
Otto Ludwig (supervisore)
Effetti speciali David Commons, Jack Rabin
Musiche Herschel Burke Gilbert
Scenografia Nicolai Remisoff
Edward G. Boyle (arredamenti)
Costumi Don Loper
Trucco Louis Phillipi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La vergine sotto il tetto (The Moon Is Blue) è un film statunitense del 1953 diretto e prodotto da Otto Preminger. Fu una delle prime pellicole indipendenti prodotta in proprio dal regista che era stato anche produttore dello spettacolo teatrale da cui prende spunto il film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un architetto trentenne incontra una dolce e vivace ragazza in cima all'Empire State Building, famoso grattacielo a New York. La incontra nuovamente in taxi e la invita a cena. Visto che piove, la ragazza si offre di preparare la cena a casa dello scapolo, quando si presenta alla porta il vicino di casa dell'architetto, padre dell'ex fidanzata del giovane ed impenitente dongiovanni. La situazione diventa via via più intima e nello stesso tempo surreale. Tutti sono affascinati dalla ragazza che finirà con innamorarsi del giovane.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La sceneggiatura di F. Hugh Herbert si basa sulla commedia The Moon Is Blue che era stata prodotta da Preminger e aveva debuttato a Broadway l'8 marzo 1951[1] restando in scena per ben due anni[2].

Il film venne girato tra il 21 gennaio e il 18 febbraio 1953 al Motion Picture Center [1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla United Artists, il film fu presentato a San Francisco il 29 giugno 1953 e a New York il 9 luglio[1].

Preminger dovette difendere in tribunale la pellicola dove comparivano parole oscene come vergine e amante e per questo La vergine sotto il tetto venne messo al bando.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il film ottenne diversi riconoscimenti:

Golden Globe 1954[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore del Golden Globe per il miglior attore in un film commedia o musicale David Niven

Premi Oscar 1954[modifica | modifica wikitesto]

Candidato all'Oscar per la migliore attrice protagonista Maggie McNamara
Candidato all'Oscar per il miglior montaggio Otto Ludwig
Candidato all'Oscar per la migliore canzone The Moon Is Blue, musica di Herschel Burke Gilbert, testo di Sylvia Fine

BAFTA Film Award[modifica | modifica wikitesto]

Candidato al Premio per il miglior film internazionale
Candidato al Premio alla migliore attrice debuttante Maggie McNamara

Writers Guild of America Award[modifica | modifica wikitesto]

Candidato per la migliore sceneggiatura F. Hugh Herbert

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema