Léon van Bon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Léon van Bon
Léon VAN BON.jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 176[1] cm
Peso 73[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club
1993 Wordperfect stagista
1994 Wordperfect
1995 Novell
1996-2000 Rabobank
2001 Mercury
2002 Domo
2003-2004 Lotto
2005-2006 Davitamon
2007 Rabobank
2008-2009 Trek-Marco Polo
2010-2012 Marco Polo
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Argento Barcellona 1992 C. a punti
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Bronzo San Sebastián 1997 In linea
 

Léon Hendrik Jan van Bon (Asperen, 28 gennaio 1972) è un ex ciclista su strada, pistard e ciclocrossista olandese, professionista dal 1993 al 2012.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha cominciato a partecipare alle prime gare ciclistiche nel 1982, all'età di dieci anni.[1] Nel 1992, ancora tra i dilettanti, ha vinto la medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Barcellona nella specialità della corsa a punti su pista.

Passato professionista nel 1994 con la Wordperfect di Jan Raas, negli anni seguenti si è aggiudicato due tappe al Tour de France (cui ha partecipato 10 volte), una tappa alla Vuelta a España, una HEW Cyclassics di Amburgo e due campionati olandesi su strada, oltre alla medaglia di bronzo in linea ai campionati mondiali su strada 1997.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Prologo Olympia's Tour
Grand Prix de Waregem
7ª tappa Tour de l'Avenir
6ª tappa Tour de l'Avenir
  • 1995 (Novell, una vittoria)
7ª tappa Tour DuPont
  • 1996 (Rabobank, tre vittorie)
1ª tappa Tirreno-Adriatico (Fiuggi > Fiuggi)
Wien-Rabenstein-Gresten-Wien
5ª tappa Tour DuPont
  • 1997 (Rabobank, tre vittorie)
18ª tappa Vuelta a España (Burgos > Valladolid)
Omloop der Vlaamse Ardennen
Amsterdam Derny Race
  • 1998 (Rabobank, tre vittorie)
Challenge de Mallorca
9ª tappa Tour de France (Montauban > Pau
HEW Cyclassics
  • 1999 (Rabobank, una vittoria)
1ª tappa Prudential Tour
  • 2000 (Rabobank, tre vittorie)
5ª tappa Tour de France (Vitré > Tours)
Campionati olandesi, Prova in linea
Delta Profronde
  • 2001 (Mercury, due vittorie)
First Union Invitational
Classifica generale Giro dei Paesi Bassi
  • 2002 (Domo, una vittoria)
4ª tappa Tour de Suisse (Coira > Ambrì)
  • 2003 (Lotto, due vittorie)
Veenendaal-Veenendaal
3ª tappa Giro di Germania (Coburgo > Ansbach)
  • 2004 (Lotto, due vittorie)
3ª tappa Parigi-Nizza (La Chapelle-Saint-Ursin > Roanne)
5ª tappa Giro dei Paesi Bassi (Düsseldorf > Sittard)
  • 2005 (Davitamon, una vittoria)
Campionati olandesi, Prova in linea
  • 2007 (Rabobank, una vittoria)
Nokere Koerse
  • 2008 (Trek-Marco Polo, due vittorie)
3ª tappa Tour de Kumano
6ª tappa Tour of Thailand
  • 2009 (Trek-Marco Polo, una vittoria)
8ª tappa Tour de Korea

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati olandesi, Corsa a punti Dilettanti
Campionati olandesi, Corsa a punti Dilettanti
Sei giorni di Apeldoorn (con Robert Bartko e Pim Ligthart)
Sei giorni di Rotterdam (con Danny Stam)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2007: ritirato
1994: ritirato
1995: ritirato
1996: ritirato
1997: ritirato
1998: 63º
1999: ritirato
2000: ritirato
2002: 129º
2003: 132º
2005: ritirato
1997: 77º
1998: ritirato
2005: 97º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1995: 90º
1996: 81º
1997: 52º
1998: 21º
1999: 6º
2000: 147º
2001: ritirato
2003: 91º
2004: 121º
2005: 16º
2006: 18º
2007: ritirato
1995: 46º
1996: 79º
1997: 14º
1998: 47º
1999: 23º
2000: 7º
2001: 39º
2003: ritirato
2004: 4º
2005: 8º
2006: ritirato
2007: 35º
1995: 69º
1996: 32º
1997: 29º
1998: 4º
1999: 6º
2000: 23º
2001: 14º
2003: 58º
2004: 7º
2005: 6º
2006: 14º
2007: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Trofeo Gerrit Schulte nel 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (NL) Léon van Bon - Team AA Drink - Leontien.nl, www.leontien.nl. URL consultato il 25 gennaio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]