Joe Kennedy III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joseph Patrick Kennedy III
Joe Kennedy III, official portrait, 116th Congress.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Massachusetts, distretto n.4
Durata mandato 3 gennaio 2013 –
3 gennaio 2021
Predecessore Barney Frank
Successore Jake Auchincloss

Dati generali
Partito politico Democratico
Università Università di Stanford e Harvard Law School
Firma Firma di Joseph Patrick Kennedy III

Joseph Patrick Kennedy III, meglio noto come Joe Kennedy (Boston, 4 ottobre 1980), è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato del Massachusetts dal 2013 al 2021.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Boston, Joe è un membro della famiglia Kennedy: è infatti figlio dell'ex deputato Joseph Patrick Kennedy II e quindi nipote del defunto Robert Kennedy. Joe ha un fratello gemello, Matthew Rauch Kennedy.

Joe studiò ingegneria gestionale alla Stanford University e successivamente prestò servizio nella Repubblica Dominicana con i Corpi di Pace, occupandosi di progetti relativi all'ecoturismo. Al rientro negli Stati Uniti andò a studiare alla Harvard Law School, dove fu allievo di Elizabeth Warren e conobbe la futura moglie, Lauren Anne Birchfield.

Elezione a deputato[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 al 2011 lavorò come avvocato, fino a quando decise di entrare in politica come molti altri componenti della sua famiglia e si candidò alla Camera dei Rappresentanti. A novembre del 2012 vinse le elezioni con un'ampia maggioranza e divenne quindi deputato. Ha prestato giuramento il 3 gennaio del 2013 e all'interno della camera siede nella commissione Affari Esteri e nel comitato per la scienza e la tecnologia.

Joe Kennedy è un democratico di ideologia piuttosto progressista. Nel gennaio 2018 gli è stato affidato, dal gruppo parlamentare democratico, il compito di replicare al discorso sullo Stato dell'Unione del presidente Trump[1]. In vista delle elezioni primarie dei Democratici per le presidenziali del 2020, annuncia il suo sostegno a Elizabeth Warren, senatrice dello stato e sua professoressa ai tempi dell'università.

Sconfitta alle primarie per il Senato[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 agosto 2019 Joe comunica che sta prendendo in considerazione l'ipotesi di una corsa alle elezioni primarie democratiche per uno dei seggi senatoriali del Massachusetts contro l'uscente Ed Markey[2]. Il 21 settembre annuncia ufficialmente la sua candidatura al Senato degli Stati Uniti per lo Stato del Massachusetts sfidando Markey, che ha 74 anni, alle elezioni primarie[3]. A sostegno di Joe Kennedy si sono schierati la senatrice dell'Arizona Kyrsten Sinema e molti colleghi della Camera come la speaker Nancy Pelosi, il leader della maggioranza Steny Hoyer, John Lewis, Adam Schiff, Sean Patrick Maloney e l'ex collega Beto O'Rourke.

I sondaggi riportano un testa a testa contro l'esperto senatore uscente Markey.[4] L'elezione primaria, tenutasi il 1º settembre 2020, ha visto la vittoria di Ed Markey con il 53,5% dei voti contro il 46,5% di Kennedy:[5] è la prima volta che un membro della famiglia Kennedy perde una elezione nel Massachusetts.[6] In quella che è stata vista come una resa dei conti tra l'establishment democratico e l'ala progressista in crescita, Markey ha avuto il sostegno della rappresentante di New York Alexandria Ocasio-Cortez, della senatrice Elizabeth Warren e del Sunrise Movement guidato dai giovani.[7] Dal momento che non poteva candidarsi contemporaneamente alla Camera e al Senato, nel nuovo Congresso che emergerà dalle elezioni di novembre non ci sarà per la prima volta un Kennedy.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Elizabeth Warren parla con Kennedy (al centro) e sua moglie Lauren nel 2019

Kennedy ha sposato il 1º dicembre 2012 a Corona del Mar, California,[8] Laureen Anne Birchfield (nata il 21 settembre 1984),[9] avvocato specializzato in politiche sanitarie.[10] I due, che si sono incontrati in un corso della Harvard Law School,[11] hanno due figli: Eleanor ("Ellie")[12] e James Matthew.[13] La famiglia vive a Newton, Massachusetts.[14]

Kennedy ha un patrimonio netto di circa 43 milioni di dollari, che lo rende uno dei membri più ricchi del Congresso.[15]

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Joseph P. Kennedy Patrick J. Kennedy  
 
Mary Augusta Hickey  
Robert Kennedy  
Rose Elizabeth Fitzgerald John Francis Fitzgerald  
 
Mary Josephine Hannon  
Joseph P. Kennedy II  
George Skakel James Curtis Skakel  
 
Grace Mary Jordan  
Ethel Skakel  
Ann Brannack Joe Brannack  
 
Margaret Byrnes  
Joseph P. Kennedy III  
 
 
 
Rudolph Stewart Rauch  
 
 
 
Sheila Brewster Rauch  
George Stepenson Brewster Benjamin Brewster  
 
Elmina Hearsey Dows  
Frances Stuart Brewster  
Eleanor Grant Bosher Robert Semple Bosher  
 
Martha Ellen  
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ P. Mastrorilli, Per sfidare Trump i democratici ripartono da Kennedy, La Stampa, 28 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) Joe Kennedy III confirms he’s eyeing run for U.S. Senate, su Boston Herald, 26 agosto 2019. URL consultato il 20 aprile 2020.
  3. ^ Rep. Joe Kennedy formally announces US Senate campaign, su AP NEWS, 21 settembre 2019. URL consultato il 20 aprile 2020.
  4. ^ RealClearPolitics - Election 2020 - Massachusetts Senate - Democratic Primary, su www.realclearpolitics.com. URL consultato il 20 aprile 2020.
  5. ^ Usa 2020: l'erede dei Kennedy è il primo sconfitto nel feudo di famiglia, su https://www.repubblica.it/. URL consultato il 02-09-2020.
  6. ^ (EN) Stephanie Murray, Markey defeats Kennedy, Neal wins in Massachusetts, su POLITICO. URL consultato il 2 settembre 2020.
  7. ^ La sconfitta di Joe Kennedy e la fine di una dinastia politica mentre Trump gode, su lavocedinewyork.com, 2 settembre 2020. URL consultato il 3 settembre 2020.
  8. ^ (EN) Scott Stump, Congressman-elect Joe Kennedy III is married, in MSNBC, 3 dicembre 2012.
  9. ^ (EN) Joseph Patrick Kennedy + Lauren Anne Birchfield - Our Family Tree, in Ourfamtree.org, 29 dicembre 2015. URL consultato il 27 maggio 2017.
  10. ^ (EN) Lauren Birchfield Kennedy, in Nationalpartnership.org. URL consultato il 27 maggio 2017.
  11. ^ (EN) Ted Nesi, Joe Kennedy III met his wife in Warren's Harvard Law class, in WPRI-TV, 3 gennaio 2013. URL consultato il 7 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2013).
  12. ^ (EN) Katie McLeod, Joe Kennedy III announces birth of daughter on Twitter, in The Boston Globe, 29 dicembre 2015. URL consultato il 27 maggio 2017.
  13. ^ (EN) Meet James Matthew Kennedy. Born early this morning and doing great. First gift he received was (appropriately) a Patriots jersey from Grandpa Joe. Thanks to all for the kind words. We are exhausted, over the moon and deeply grateful!, su twitter.com, 20 dicembre 2017. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  14. ^ (EN) Martin Finucane, 6 things to know about Joseph Kennedy III, su BostonGlobe.com, 30 gennaio 2018.
  15. ^ (EN) The Democrat Giving The SOTU Response Is One Of The Richest Lawmakers In Congress, in Bustle, 28 gennaio 2018. URL consultato il 2 settembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]