Israel Cycling Academy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Israel Cycling Academy
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Volta Limburg Classic 2018 M02.jpg
La squadra nel 2018
Informazioni
Codice UCIICA
NazioneIsraele Israele
Debutto2015
SpecialitàStrada
StatusProfessional Continental
BicicletteDe Rosa
Sito ufficialeIsrael Cycling Academy
Staff tecnico
Gen. managerRan Margaliot
Dir. sportiviKjell Carlström
René Andrle
Mario Chiesa
Óscar Guerrero
Lionel Marie
Eric Van Lancker
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Divisa

L’Israel Cycling Academy (codice UCI: ICA) è una squadra maschile israeliana di ciclismo su strada. Attiva nel professionismo a partire dal 2015, dal 2017 ha licenza da UCI Professional Continental Team.

Il 16 maggio dello stesso organizza una corsa da Ponte a Ema sino ad Assisi in onore di Gino Bartali, Giusto tra le nazioni dal 2013[1]. Nel 2018 partecipa per la prima volta al Giro d'Italia.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Annuario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
2015 CAT Israele Cycling Academy CT Specialized Manager: Ran Margaliot
Dir. sportivi: Drod Pekatch, Ján Valach
2016 CAT Israele Cycling Academy CT Specialized Manager: Ran Margaliot
Dir. sportivi: Drod Pekatch, Ján Valach, Nicki Sørensen, Matteo Algeri
2017 ICA Israele Israel Cycling Academy PCT Cannondale Manager: Ron Baron
Dir. sportivi: Ran Margaliot, Kjell Carlström, Óscar Guerrero
2018 ICA Israele Israel Cycling Academy PCT De Rosa Manager: Ran Margaliot
Dir. sportivi: Kjell Carlström, René Andrle, Mario Chiesa, Óscar Guerrero, Lionel Marie, Eric Van Lancker

Classifiche UCI[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 31 dicembre 2017.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
2015 Europe T. 56º Polonia Bartosz Warchoł (323º)
2016 Africa T. 16º Namibia Dan Craven (67º)
America T. 18º Estonia Mihkel Räim (117º)
Europe T. 31º Estonia Mihkel Räim (116º)
2017 Africa T. 19º Namibia Dan Craven (92º)
America T. 22º Canada Guillaume Boivin (50º)
Asia T. 42º Canada Guillaume Boivin (62º)
Europe T. 25º Estonia Mihkel Räim (160º)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 31 dicembre 2017.

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni: 1 (2018)
Partecipazioni: 0
Partecipazioni: 0

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

In linea: 2016 (Mihkel Räim)
Cronometro: 2016 (Aviv Yechezkel); 2017 (Guy Sagiv)
In linea: 2016 (Guy Sagiv); 2017 (Roy Goldstein)
In linea: 2017 (Krists Neilands)
In linea: 2016 (Luis Lemus)
In linea: 2016 (Dan Craven)

Organico 2018[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 10 febbraio 2018.[2]

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Sportivo
Israele GM Ran Margaliot
Finlandia DS Kjell Carlström
Rep. Ceca DS René Andrle
Italia DS Mario Chiesa
Spagna DS Óscar Guerrero
Francia DS Lionel Marie
Belgio DS Eric Van Lancker

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Sportivo Anno
Svezia Awet Andemeskel 1992
Colombia Edwin Ávila 1989
Canada Guillaume Boivin 1989
Australia Zakkari Dempster 1987
Spagna José Manuel Díaz 1995
Australia Nathan Earle 1988
Norvegia Sondre Holst Enger 1993
Israele Omer Goldstein 1996
Israele Roy Goldstein 1993
Belgio Ben Hermans 1986
Norvegia August Jensen 1991
Messico Luis Lemus 1992
Lettonia Krists Neilands 1994
Israele Guy Niv 1994
Canada Benjamin Perry 1994
Spagna Rubén Plaza 1980
Estonia Mihkel Räim 1993
Israele Guy Sagiv 1994
Italia Kristian Sbaragli 1990
Nuova Zelanda Hamish Schreurs 1994
Rep. Ceca Daniel Turek 1993
Stati Uniti Tyler Williams 1994
Paesi Bassi Dennis van Winden 1987
Israele Aviv Yechezkel 1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Massetani, Giro ci siamo. E Ponte a Ema s'è già messa la maglia rosa, su corrierefiorentino.corriere.it.
  2. ^ (EN) The Team, su israelcyclingacademy.com. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale [collegamento interrotto], su israelcyclingacademy.org.
Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo