Il fiume dell'ira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il fiume dell'ira
Il fiume dell ira.png
Una scena del film.
Titolo originaleThe River
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1984
Durata122 min
Generedrammatico
RegiaMark Rydell
SoggettoRobert Dillon
SceneggiaturaJulian Barry
FotografiaVilmos Zsigmond
MontaggioSydney Levin
MusicheJohn Williams
ScenografiaJane Bogart
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il fiume dell'ira è un film del 1984 diretto da Mark Rydell e interpretato da Mel Gibson e Sissy Spacek.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tom Garvey è un agricoltore che lavora nella fattoria di famiglia accanto al fiume, con la moglie e i due figlioletti. Tom ama la terra dei suoi avi e ha le spalle forti e la testa dura per sopportare ogni difficoltà. Tra queste la più grossa è rappresentata da Joe Wade, ricco uomo d'affari da sempre innamorato della moglie di Garvey, che tenta in tutti modi di comprare la sua terra per poter creare una centrale elettrica e sommergere la vallata. Le disavventure sono tante e continue e Garvey, per mantenere la famiglia, accetta un lavoro in fonderia, scoprendo solo dopo di essere stato assunto come crumiro poiché gli operai sono in sciopero. Tornato a casa i problemi crescono: Wade, che controlla il mercato del mais, stringe nella morsa Garvey offrendogli pochissimi soldi per acquistare il suo granturco e una forte pioggia fa ingrossare il fiume, a mala pena arginato dal lavoro di Garvey e degli ultimi contadini rimasti. Come ultima arma Wade arriva sulla riva del fiume con un manipolo di disperati per minacciare Garvey e gli altri contadini e obbligarli a vendere le proprietà ma Tom, prima da solo e poi aiutato da tutti gli altri, resiste e salva, per il momento, la terra dalla speculazione.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema