Ich tu dir weh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ich tu dir weh
Ich tu dir weh.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaRammstein
Tipo albumSingolo
Pubblicazione2010
Durata5:02
GenereIndustrial metal
EtichettaUniversal Records
Rammstein - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2010)

Ich tu dir weh è il secondo singolo proveniente dall'album Liebe ist für alle da, ultimo album in studio della band tedesca Rammstein ed è anche la seconda traccia del disco. Il nuovo singolo è stato pubblicato in Europa il 15 gennaio del 2010 e negli U.S.A. il 19 gennaio.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Il controverso testo descrive il piacere che un dominatore ha sull'oggetto della sua dominazione, vengono enunciate diverse pratiche, esaltando il piacere fisico che si ottiene nell'infliggere dolore e nel subirne.

(DE)

« Ich tu dir weh,
Tut mir nicht leid,
Das tut dir gut,
Hört wie es schreit »

(IT)

« Ti faccio male,
Non mi dispiace,
Questo ti fa bene,
Senti come grida »

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il video è stato diffuso tramite il sito web visit-x.com il 21 dicembre 2009; esso riprende il gruppo durante un'esibizione sul palco utilizzato per il tour 2009-2010 con tanti effetti psichedelici e giochi pirotecnici. Il video, inoltre, ha vinto l'Echo Award del 2011 come "miglior video nazionale".

La luce presente nella bocca di Till Lindemann non è un effetto speciale, ma un cavo che passava per un foro nella sua guancia, agganciato ad una lampadina fissata al palato.[1]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rammstein frontman pierced his cheek for new video, su The Gauntlet, 21 dicembre 2009. URL consultato il 16 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal