Amerika (Rammstein)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amerika
Rammstein - Amerika.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano. Sono visibili da sinistra Christoph "Doom" Schneider e Till Lindemann
ArtistaRammstein
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 settembre 2004
Durata3:46
GenereIndustrial metal
EtichettaMotor Music Records
ProduttoreJacob Hellner
Rammstein
Registrazione2003
Rammstein - cronologia
Singolo precedente
(2004)
Singolo successivo
(2004)

Amerika è un singolo dei Rammstein, estratto dall'album Reise, Reise.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

La canzone in inglese è una satirizzazione, oltre della globalizzazione, anche del dominio dell'America nel mondo. I Rammstein "elogiano" sarcasticamente gli americani, ma poi affermano «this is not a love song, I don't sing my mother tongue» ovvero «questa non è una canzone d'amore, io non canto nella mia lingua madre».

(EN)

« We're all living in Amerika,
Amerika ist wunderbar,
we're all living in Amerika,
Amerika, Amerika »

(IT)

« Tutti noi viviamo in America,
l'America è meravigliosa,
tutti noi viviamo in America,
America, America »

Il ritornello della canzone.

(DE)

« Wir bilden einen lieben Reigen,
Die Freiheit spielt auf allen Geigen,
Musik kommt aus dem weißen Haus,
Und vor Paris steht Mickey Maus »

(IT)

« Formiamo un bel girotondo,
la libertà suona su tutti i violini,
la musica viene dalla Casa Bianca,
e davanti a Parigi c'è Topolino »

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il video mostra i membri della band vestiti da astronauti, come parodia dello sbarco sulla Luna del 1969. Nel video sono fatti riferimenti alla globalizzazione, come al cinese vestito da "americanizzato", e a Babbo Natale che offre Coca-Cola a dei bambini africani. La parte finale del video ipotizza che lo sbarco sulla luna sia stato una finzione. Il cantante Till Lindemann indossa una tuta spaziale con impresso il nome Armstrong, una chiara citazione all'astronauta Neil Armstrong.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

German CDS[modifica | modifica wikitesto]

  1. Amerika
  2. Amerika (English Version)
  3. Amerika (Digital Hardcore - Remix by Alec Empire)
  4. Amerika (Western Remix - Remix by Olson Involtini)
  5. Amerika (Andy Panthen & Mat Diaz's Clubmix)
  6. Amerika (Electro Ghetto Remix - Remix by Bushido & Ilan)
  7. Amerika (Jam & Spoon So kann's gehen Mix)
  8. Mein Herz brennt" (Orchesterlied V) (Album Version)

UK Maxi-Singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Amerika
  2. Amerika (Digital Hardcore Mix - Remix by Alec Empire)
  3. Mein Herz brennt
  4. Ich will (Orchesterlied VII)

UK Vinile-Singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Amerika
  2. Wilder Wein

UK DVD-Singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Amerika - Video
  2. Amerika, The making of(Video)
  3. Amerika (Single Version) - Audio Track

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal