Ian Buruma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ian Buruma

Ian Buruma (L'Aia, 28 dicembre 1951) è un saggista e accademico olandese naturalizzato britannico noto esperto internazionale delle culture orientali, in particolare di quella giapponese, nonché di Letteratura cinese e di Cinema giapponese. Ha pubblicato diversi trattati sul Giappone e non solo, per i quali gli è stato conferito il Premio Erasmo nel 2008. In Italia i suoi articoli appaiono regolarmente sul quotidiano La Repubblica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Ian Buruma-Donald Richie, The Japanese Tattoo, Weatherhill, 1980.
  • Behind the Mask: On Sexual Demons, Sacred Mothers, Transvestites, Gangsters, Drifters, and Other Japanese Cultural Heroes, New American Library, 1983.
  • A Japanese Mirror: Heroes and Villains of Japanese Culture, Jonathan Cape, London, 1984.
  • Ian Buruma et al., Tokio: Form and Spirit, 1986.
  • La polvere di Dio. La nuova Asia: Birmania, Thailandia, Filippine, Malaysia, Singapore, Taiwan, Corea, Giappone (God's Dust: A Modern Asian Journey, 1989), Garzanti Libri, Milano, 1992, ISBN 978-88-117-3806-0.
  • Great Cities of the World: Hong Kong, 1991.
  • Playing the Game, 1991, [romanzo]
  • Il prezzo della colpa. Germania e Giappone: il passato che non passa (Wages of Guilt. Memories of War in Germany and Japan), trad. S. Minucci, Collana Memorie documenti biografie, Garzanti Libri, Milano, 1994, ISBN 978-88-117-3841-1.
  • Voltaire's Coconuts, or Anglomania in Europe, 1998.
  • The Missionary and the Libertine: Love and War in East and West, 2000.
  • Bad Elements: Chinese Rebels from Los Angeles to Beijing, 2001.
  • Inventing Japan: From Empire to Economic Miracle 1853-1964, 2003.
  • Ian Buruma-Avishai Margalit, Occidentalismo. L'Occidente agli occhi dei suoi nemici (Occidentalism. A Short History of Anti-Westernism), trad. Nina Isola, Postfazione di Adriano Sofri, Collana Stile libero Big, Einaudi, Torino, 2004, ISBN 978-88-061-7198-8.
  • Conversations with John Schlesinger, 2006.
  • Assassinio a Amsterdam. I limiti della tolleranza e il caso Theo Van Gogh, trad. Santina Mobiglia, Collana Stile libero.Inside, Einaudi, Torino, 2007, ISBN 978-88-061-8720-0.
  • The China Lover, 2008, (romanzo).
  • Domare gli dei. Religione e democrazia in tre continenti (Taming The Gods. Religion and Democracy on Three Continents, 2010), Collana Anticorpi n.20, Laterza, Roma, 2011, ISBN 978-88-420-9495-1.
  • Anno Zero. Una storia del 1945 (Year Zero: A History of 1945, Penguin Press, 2013), trad. Massimo Parizzi, Collezione Le Scie, Mondadori, Milano, 2015, ISBN 978-88-046-5068-3.
  • Theater of Cruelty. Art, Film, and the Shadows of War, The New York Review of Books, Inc., 2014, ISBN 978-15-901-7777-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN108393038 · ISNI (EN0000 0001 1080 9733 · LCCN (ENn83231583 · GND (DE12368174X · BNF (FRcb12399664w (data)