Gran Premio di superbike di Misano Adriatico 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Gran Premio di Misano Adriatico 2018
Gara del Mondiale Superbike
Gara 9 su 13 del 2018
Misano World Circuit.svg
Data 8 luglio 2018
Luogo Circuito di Misano
Percorso 4,226 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 21 giri, totale 88,746 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Tom Sykes Regno Unito Jonathan Rea
Kawasaki in 1'33.640 Kawasaki in 1'34.948
(nel giro 2 di 21)
Podio
1. Regno Unito Jonathan Rea
Kawasaki
2. Regno Unito Chaz Davies
Ducati
3. Irlanda Eugene Laverty
Aprilia
Superbike gara 2
Distanza 21 giri, totale 88,746 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Tom Sykes Regno Unito Jonathan Rea
Kawasaki in 1'33.640 Kawasaki in 1'34.944
(nel giro 10 di 21)
Podio
1. Regno Unito Jonathan Rea
Kawasaki
2. Paesi Bassi Michael van der Mark
Yamaha
3. Italia Marco Melandri
Ducati
Supersport
Distanza 19 giri, totale 80,294 km
Pole position Giro più veloce
Italia Federico Caricasulo Germania Sandro Cortese
Yamaha in 1'37.694 Yamaha in 1'38.193
(nel giro 8 di 19)
Podio
1. Italia Federico Caricasulo
Yamaha
2. Italia Raffaele De Rosa
MV Agusta
3. Germania Sandro Cortese
Yamaha
Supersport 300
Distanza 13 giri, totale 54,938 km
Pole position Giro più veloce
Indonesia Galang Hendra Pratama Spagna Ana Carrasco
Yamaha in 1'50.517 Kawasaki in 1'51.309
(nel giro 5 di 13)
Podio
1. Italia Manuel Bastianelli
Kawasaki
2. Spagna Mika Pérez
Kawasaki
3. Spagna Manuel González
Yamaha

Il Gran Premio di Superbike di Misano Adriatico 2018 è stata la nona prova su tredici del Campionato mondiale Superbike 2018, è stato disputato l'8 luglio sul Misano World Circuit Marco Simoncelli e in gara 1 ha visto la vittoria di Jonathan Rea davanti a Chaz Davies e Eugene Laverty[1], lo stesso pilota si è ripetuto anche in gara 2, davanti a Michael van der Mark e Marco Melandri[2].

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport 2018 è stata ottenuta da Federico Caricasulo[3]. La gara della classe Supersport 300 è stata vinta da Manuel Bastianelli.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki 33'31.846 25
7 Regno Unito Chaz Davies Ducati +2.791 20
50 Irlanda Eugene Laverty Aprilia +3.700 16
60 Paesi Bassi Michael van der Mark Yamaha +4.921 11º 13
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +6.713 11
12 Spagna Javier Forés Ducati +11.065 10
33 Italia Marco Melandri Ducati +12.375 9
32 Italia Lorenzo Savadori Aprilia +12.995 8
2 Regno Unito Leon Camier Honda +13.840 10º 7
10º 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki +32.317 13º 6
11º 54 Turchia Toprak Razgatlıoğlu Kawasaki +36.316 14º 5
12º 94 Italia Niccolò Canepa Yamaha +37.665 16º 4
13º 40 Spagna Román Ramos Kawasaki +39.466 18º 3
14º 45 Stati Uniti Jacob Gagne Honda +39.896 19º 2
15º 24 Italia Alessandro Andreozzi Yamaha +48.461 21º 1
16º 99 Stati Uniti Patrick Jacobsen Honda +54.364 17º
17º 21 Italia Michael Ruben Rinaldi Ducati +3 giri 20º
18º 81 Spagna Jordi Torres MV Agusta +4 giri

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
22 Regno Unito Alex Lowes Yamaha +12 giri 12º
68 Colombia Yonny Hernández Kawasaki +18 giri 15º
76 Francia Loris Baz BMW +20 giri

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki 33'34.637 25
60 Paesi Bassi Michael van der Mark Yamaha +0.334 11º 20
33 Italia Marco Melandri Ducati +0.595 16
7 Regno Unito Chaz Davies Ducati +2.382 13
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +4.535 11
22 Regno Unito Alex Lowes Yamaha +6.559 12º 10
32 Italia Lorenzo Savadori Aprilia +7.193 9
50 Irlanda Eugene Laverty Aprilia +9.972 8
76 Francia Loris Baz BMW +13.874 7
10º 2 Regno Unito Leon Camier Honda +14.047 10º 6
11º 21 Italia Michael Ruben Rinaldi Ducati +26.003 20º 5
12º 54 Turchia Toprak Razgatlıoğlu Kawasaki +28.886 14º 4
13º 94 Italia Niccolò Canepa Yamaha +33.758 16º 3
14º 45 Stati Uniti Jacob Gagne Honda +34.751 19º 2
15º 40 Spagna Román Ramos Kawasaki +36.892 18º 1
16º 68 Colombia Yonny Hernández Kawasaki +36.983 15º
17º 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki +56.465 13º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
99 Stati Uniti Patrick Jacobsen Honda +2 giri 17º
24 Italia Alessandro Andreozzi Yamaha +6 giri 21º
12 Spagna Javier Forés Ducati +19 giri
81 Spagna Jordi Torres MV Agusta +19 giri

Supersport[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
64 Italia Federico Caricasulo Yamaha 31'20.416 25
3 Italia Raffaele De Rosa MV Agusta +1.423 20
11 Germania Sandro Cortese Yamaha +3.869 16
16 Francia Jules Cluzel Yamaha +7.052 13
21 Svizzera Randy Krummenacher Yamaha +13.581 11
13 Australia Anthony West Kawasaki +15.746 10º 10
111 Regno Unito Kyle Smith Honda +16.275 9
60 Italia Lorenzo Gabellini Yamaha +28.743 14º 8
78 Giappone Hikari Okubo Kawasaki +29.068 7
10º 86 Italia Ayrton Badovini MV Agusta +29.522 21º 6
11º 42 Italia Marco Bussolotti Yamaha +31.440 12º 5
12º 6 Francia Corentin Perolari Yamaha +31.877 20º 4
13º 47 Paesi Bassi Rob Hartog Kawasaki +32.853 23º 3
14º 81 Regno Unito Luke Stapleford Triumph +35.103 24º 2
15º 38 Estonia Hannes Soomer Honda +36.900 15º 1
16º 63 Italia Davide Stirpe MV Agusta +44.856 16º
17º 56 Ungheria Péter Sebestyén Kawasaki +44.870 18º
18º 93 Italia Roberto Mercandelli Honda +44.901 17º
19º 65 Italia Michael Canducci Kawasaki +45.083 26º
20º 77 Paesi Bassi Wayne Tessels Kawasaki +1'04.453 29º
21º 34 Argentina Javier Ezequiel Iturrioz Kawasaki +1'13.352 32º
22º 74 Paesi Bassi Jaimie van Sikkelerus Honda +1'18.246 33º
23º 15 Italia Alfonso Coppola Yamaha +1'27.667 22º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
10 Spagna Nacho Calero Kawasaki +6 giri 28º
32 Sudafrica Sheridan Morais Kawasaki +7 giri 11º
88 Germania Christian Stange Kawasaki +8 giri 34º
84 Belgio Loris Cresson Yamaha +9 giri 25º
43 Italia Stefano Valtulini Kawasaki +11 giri
36 Austria Thomas Gradinger Yamaha +12 giri 13º
35 Regno Unito Stefan Hill Triumph +15 giri 30º
97 Ungheria Richard Bodis Kawasaki +17 giri 31º
144 Francia Lucas Mahias Yamaha +17 giri
22 Finlandia Eemeli Lahti Suzuki 19º
19 Italia Alex Baldolini Honda 27º

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2018
Flag of Australia.svg Flag of Thailand.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United States.svg Flag of Italy.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Qatar.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
2017
Gran Premio di superbike di Misano Adriatico
Altre edizioni
Edizione successiva:
2019
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto