Thomas Gradinger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thomas Gradinger
Nazionalità Austria Austria
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Supersport
Esordio 2017
Miglior risultato finale
Gare disputate 22
Podi 1
Punti ottenuti 163
Pole position 1
 

Thomas Gradinger (Sankt Marienkirchen bei Schärding, 11 agosto 1996) è un pilota motociclistico austriaco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gradinger inizia a gareggiare nel ADAC Junior Cup nel 2009. Dal 2013 si trasferisce nel Campeonato de España de Velocidad, classe Moto3, nel quale disputa due stagioni. Nel 2015 passa alla classe Moto2, sempre nel CEV, classificandosi al ventiquattresimo posto in classifica finale.[1]

Si trasferisce poi nel campionato nazionale tedesco dove, nel 2017, si laurea campione nazionale della classe Supersport 600 in sella ad una Yamaha.[2] Sempre nel 2017 fa il suo esordio in una competizione mondiale, partecipa infatti, in qualità di wild card al Gran Premio di Germania con una Yamaha gestita dal team MPB Racing. Chiude la gara al nono posto, i punti così conquistati gli consentono di chiudere la stagione al trentaduesimo posto in classifica piloti.

Nel 2018 diviene pilota titolare nel campionato mondiale Supersport, guida infatti una Yamaha YZF-R6 gestita dal team NERDS Racing. Il compagno di squadra, in questo frangente è il francese Jules Cluzel.[3] Chiude la stagione al settimo posto con ottantasei punti all'attivo. Nel 2019 rimane in Supersport ma si trasferisce al team Kallio Racing. I compagni di squadra sono Isaac Viñales e Loris Cresson.[4]

Risultati nel mondiale Supersport[modifica | modifica wikitesto]

2017 Moto Flag of Australia.svg Flag of Thailand.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Qatar.svg Punti Pos.
Yamaha 9 7 32º
2018 Moto Flag of Australia.svg Flag of Thailand.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Italy.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Qatar.svg Punti Pos.
Yamaha 10 11 23 9 12 8 6 Rit 9 4 4 4 86
2019 Moto Flag of Australia.svg Flag of Thailand.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Qatar.svg Punti Pos.
Yamaha 5 Rit 4 3 Rit 4 9 6 70
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Redazione Fimcevrepsol, Classifica finale CEV Moto2 - 2015 (PDF), su fimcevrepsol.com, 15 novembre 2015.
  2. ^ (DE) Salatprynz, Interview: IDM 600-Meister Thomas Gradinger, su gasgriffsalat.com, 9 ottobre 2017.
  3. ^ Alessandro Palma, Supersport 2018: Nerds Racing Team ingaggia Thomas Gradinger, su corsedimoto.com, 25 ottobre 2017.
  4. ^ Alessandro Palma, Supersport 2019: Thomas Gradinger con Kallio Racing, su corsedimoto.com, 10 dicembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]