Eurocup 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurocup 2019-2020
Logo della competizione
Competizione Eurocup
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XVIII
Organizzatore Euroleague Basketball
Date dal 1 ottobre 2019
al 27 aprile 2020
Partecipanti 24
Sito web Sito ufficiale
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

L'Eurocup 2019-2020 (chiamata 7Days Eurocup per ragioni di sponsorizzazione) è stata la diciottesima edizione del secondo torneo europeo di pallacanestro per club organizzato da Euroleague Basketball, svoltasi tra ottobre 2019 e aprile 2020.

Format competizione[modifica | modifica wikitesto]

Partecipano 24 squadre che vengono inserite in quattro gironi all'italiana da 6 squadre ciascuno. Le prime quattro di ciascun gruppo avanzano al turno successivo (denominato Top 16). Nella seconda fase le formazioni vengono divise in 4 gruppi di 4 squadre ciascuno. Le prime due classificate di ciascun gruppo avanzano alla fase finale ad eliminazione diretta. Le ultime due classificate di ciascun girone vengono eliminate. Quarti, semifinali e finale si giocano alla meglio delle tre partite.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti alla Regular season sono 24. L'Italia iscrive quattro squadre, Spagna, Francia, Turchia e Lega Adriatica iscrivono tre squadre ciascuna, Russia e Germania due, Grecia, Israele, Polonia e Lituania una. Sono previste inoltre quattro wild card.

Regular season
Italia Umana Reyer Venezia () Serbia Partizan NIS () Francia Limoges (WC) Russia UNICS Kazan ()
Italia Dolomiti Energia Trento () Spagna Unicaja Málaga () Turchia Tofaş () Russia Lokomotiv Kuban ()
Italia Segafredo Virtus Bologna (WC) Spagna Club Joventut Badalona () Turchia Galatasaray Doğa Sigorta () Grecia Promitheas ()
Italia Germani Brescia Leonessa (WC) Spagna MoraBanc Andorra (10°) Turchia Darüşşafaka Tekfen (WC) Israele Maccabi Rishon LeZion ()
Montenegro Budućnost VOLI () Francia Monaco () Germania EWE Baskets Oldenburg () Lituania Lietuvos rytas ()
Slovenia Cedevita Olimpija () Francia Nanterre 92 () Germania ratiopharm Ulm () Polonia Arka Gdynia ()

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Se due o più squadre al termine ottengono gli stessi punti, vengono classificate in base ai seguenti criteri:

  1. Scontri diretti
  2. Differenza punti negli scontri diretti
  3. Differenza punti generale
  4. Punti fatti
  5. Somma dei quozienti di punti fatti e punti subiti in ogni partita

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS DP Tie
1. Italia Virtus Bologna 3 3 0 275 228 +47
2. Grecia Promitheas Patrasso 3 2 1 232 199 +33
3. Francia A.S. Monaco 3 2 1 231 217 +14
4. Spagna B.C. Andorra 3 1 2 235 247 -12
5. Israele Maccabi Rishon LeZion 3 1 2 209 256 -47
6. Germania Basketball Ulm 3 0 3 224 259 -35
  PRO RLZ ULM AND MON VIR
Grecia Promitheas Patrasso 74-77
Israele Maccabi Rishon LeZion 55-88 77-72
Germania Basketball Ulm 67-70 79-92
Spagna B.C. Andorra 97-78
Francia A.S. Monaco 82-66
Italia Virtus Bologna 96-77 87-72
Classifica[1] e risultati[2] aggiornati al 16 ottobre 2019.

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS DP Tie
1. Serbia Partizan Belgrado 3 3 0 225 204 +21
2. Russia Lokomotiv Kuban 3 2 1 249 230 +19
3. Francia Limoges CSP 3 1 2 228 231 -3
4. Italia Reyer Venezia 3 1 2 202 208 -6
5. Turchia Tofaş S.K. 3 1 2 229 240 -11
6. Lituania Lietuvos Rytas 3 1 2 214 234 -20
  LOK RYT TOF CSP PAR URV
Russia Lokomotiv Kuban 86-75 77-63
Lituania Lietuvos Rytas 92-86 61-66
Turchia Tofaş S.K. 84-71
Francia Limoges CSP 82-61
Serbia Partizan Belgrado 93-80
Italia Reyer Venezia 76-65 63-66
Classifica[1] e risultati[2] aggiornati al 16 ottobre 2019.'

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS DP Tie
1. Turchia Darüşşafaka S.K. 3 2 1 233 223 +10
2. Spagna Joventut Badalona 3 2 1 244 235 +9
3. Russia UNICS Kazan 3 2 1 249 243 +6
4. Italia Basket Brescia 3 2 1 230 227 +3
5. Francia Nanterre 92 3 1 2 242 244 -2
6. Slovenia K.K. Cedevita Olimpija 3 0 3 211 237 -26
  DTI UNK COL CJB BRE NTR
Turchia Darüşşafaka S.K. 72-65
Russia UNICS Kazan 80-67
Slovenia K.K. Cedevita Olimpija 73-79
Spagna Joventut Badalona 85-82 81-68
Italia Basket Brescia 84-75 78-71
Francia Nanterre 92 92-94 85-78
Classifica[1] e risultati[2] aggiornati al 16 ottobre 2019.

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS DP Tie
1. Spagna C.B. Málaga 3 3 0 237 212 +25
2. Turchia Galatasaray S.K. 3 2 1 245 231 +14
3. Italia Aquila Trento 3 2 1 232 219 +13
4. Polonia Prokom Gdynia 3 2 1 199 199 +0
5. Montenegro K.K. Budućnost 3 0 3 197 222 -25
6. Germania EWE Oldenburg 3 0 3 234 261 -27
  GAL EWE BUD UNI TNT ARK
Turchia Galatasaray S.K. 92-79
Germania EWE Oldenburg 74-78
Montenegro K.K. Budućnost 68-77 59-62
Spagna C.B. Málaga 88-83 83-70
Italia Aquila Trento 64-70 91-81
Polonia Prokom Gdynia 59-66
Classifica[1] e risultati[2] aggiornati al 16 ottobre 2019.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Standings, EuroCup.
  2. ^ a b c d (EN) Results, EuroCup.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]