VTB United League 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
VTB United League 2019-2020
Competizione VTB United League
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XII
Organizzatore ULEB
Date 25 settembre 2019 - 27 marzo 2020
Partecipanti 13
Nazioni 5
Sito web http://www.vtb-league.com/en/
Risultati
Vincitore nessuno
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

La VTB United League 2019-2020, è la 12ª edizione della VTB United League, oltre ad essere la sesta stagione in cui la VTB League funge da massimo campionato russo. Il campionato è iniziato a settembre 2019 e la conclusione era prevista, da calendario, per giugno 2020. Tuttavia il 27 marzo 2020 la Lega VTB ha deciso, in seguito alla pandemia causata dalla diffusione del virus COVID-19, di cancellare la stagione e di non assegnare il titolo[1].

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Da questa stagione, tutte le serie dei playoff vengono giocate alla meglio delle tre gare con uno schema 1–1–1[2].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Alla stagione attuale partecipano tredici squadre provenienti da cinque nazioni diverse: nove squadre dalla Russia, una squadra proveniente dalla Bielorussia, una dall'Estonia, una dal Kazakistan e una dalla Polonia.

A differenza delle stagioni precedenti, il team VEF Rīga non prende parte alla lega a causa di problemi finanziari[3].

Localizzazione delle squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Localizzazione dei team della VTB United League 2018-2019
Squadra Città Stadio Capacità
Russia Avtodor Saratov Saratov DS Kristall 5.500[4]
Kazakistan BK Astana Astana Arena Velotrack 9.270[5]
Russia Chimki Chimki BCMO 4.000[6]
Bielorussia Cmoki Minsk Minsk Minsk-Arena 15.000[7]
Russia CSKA Mosca Mosca USk CSKA 5.000[8]
Russia Enisey Krasnojarsk Krasnojarsk Arena.Sever 4.000[9]
Estonia Kalev/Cramo Tallinn Saku Suurhall 5.500[10]
Russia Lokomotiv Kuban' Krasnodar Basket-Hall 7.500[11]
Russia Nižnij Novgorod Nižnij Novgorod Trade Union Sport Palace 5.500[12]
Russia Parma Perm' Perm' UDS Molot 7.000
Russia UNICS Kazan' Kazan' Basket-Hall 7.000[13]
Russia Zenit S. Pietroburgo San Pietroburgo SK Yubileyniy 6.381[14]
Polonia Zielona Góra Zielona Góra CRS Hall 6.080

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

     Play-off dagli Ottavi di finale
Squadra G V P PF PS Diff. Perc.
1. Russia Chimki 19 18 1 1809 1574 +235 0.947
2. Russia CSKA Mosca 19 15 4 1707 1450 +257 0.789
3. Russia Lokomotiv Kuban' 20 14 6 1723 1600 +123 0.700
4. Russia UNICS Kazan' 18 12 6 1546 1527 +19 0.667
5. Russia Parma Perm' 18 8 10 1567 1547 +20 0.444
6. Russia Zenit S. Pietroburgo 18 8 10 1514 1452 +62 0.444
7. Polonia Zielona Góra 19 8 11 1604 1681 -77 0.421
8. Estonia Kalev/Cramo 20 8 12 1537 1704 −167 0.400
9. Kazakistan BK Astana 18 7 11 1501 1578 -77 0.389
10. Russia Nižnij Novgorod 18 7 11 1557 1651 -94 0.389
11. Russia Enisey Krasnojarsk 18 7 11 1525 1585 −60 0.389
12. Russia Avtodor Saratov 18 5 13 1504 1634 −130 0.278
13. Bielorussia Cmoki Minsk 19 4 15 1534 1645 −111 0.211

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

AST AVT CHI CMO CSK ENI KAL LOK NIZ PAR UNI ZEN ZGA
BK Astana 88–91 91–89 72–95 95–90 78–83 90–88 79–84 109–108 92–80
Avtodor Saratov 90–85 84–101 109–90 100–90 81–97 92–90 78–85 66–109 86–89
Chimki 73–56 79–74 77–73 96–80 91–87 118–81 89–94 98–94 103–100 109–83 79–75
Cmoki Minsk 96–77 88–80 80–94 91–94 80–83 80–88 80–84 60–80 73–80
CSKA Mosca 104–91 103–79 114–81 81–67 81–72 94–69 89–74 79–82
Enisey Krasnojarsk 64–78 85–78 86–106 80–71 86–73 98–91 83–85 95–93 67–84 84–91
Kalev/Cramo 84–76 88–76 63–86 79–84 50–91 81–98 85–63 84–80 70–92
Lokomotiv Kuban' 74–76 78–70 71–77 94–79 87–63 87–83 83–75 86–77 78–70 93–71
Nižnij Novgorod 87–113 82–77 84–93 104–101 74–76 96–93 105–99 83–95 82–87
Parma Perm' 100–91 97–81 68–75 70–89 88–90 85–74 106–71 88–89 82–84 91–76
UNICS Kazan' 81–72 86–83 88–98 85–71 94–86 87–76 89–85 80–93 86–73
Zenit S. Pietroburgo 101–108 63–82 89–80 75–76 80–86 69–76 80–86 75–86
Zielona Góra 78–81 98–91 102–96 64–104 83–85 103–108 106–88 89–100 67–92
Risultati aggiornati al 12 marzo 2020.
Fonte: VTB United League
Colori: azzurro = vittoria della squadra di casa; rosso = vittoria della squadra in trasferta.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

MVP del mese[modifica | modifica wikitesto]

Mese Giocatore Squadra Note
2019
Ottobre Stati Uniti Jeremy Evans Russia Chimki [15]
Novembre Stati Uniti Mike James Russia CSKA Mosca [16]
Dicembre Stati Uniti Errick McCollum Russia UNICS Kazan' [17]
2020
Gennaio Stati Uniti Alan Williams Russia Lokomotiv Kuban' [18]
Febbraio Stati Uniti Devin Booker Russia Chimki [19]

Squadre della VTB League nelle competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Competizione Andamento
CSKA Mosca Euroleague Regular season
Chimki Regular season
Zenit S. Pietroburgo Regular season
UNICS Kazan' EuroCup Quarti di finale
Lokomotiv Kuban' Regular season
Nižnij Novgorod Champions League Ottavi di finale
Cmoki Minsk FIBA Europe Cup Quarti di finale
Enisey Krasnojarsk Secondo turno

in corsivo le fasi raggiunte nella competizione ancora in corso

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) VTB United League has cancelled the remainder of 2019/20 season, VTB-league, 27 marzo 2020. URL consultato il 27 marzo 2020.
  2. ^ (EN) 2019/20 Schedule released, su vtb-league.com. URL consultato il 13 novembre 2019.
  3. ^ (EN) 2019 League Board: 13 Teams For 2019-20 Season, Three-Game Playoff Series, su vtb-league.com. URL consultato il 13 novembre 2019.
  4. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «DS Kristall Capacity: 5500».
  5. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «Arena Velotrack Capacity: 9270 spectators».
  6. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «Sportscomplex «BCMO» Capacity: 4000 spectators».
  7. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    ««Minsk-Arena» Capacity: 15,000 spectators».
  8. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «USC CSKA named after Alexander Gomelskiy Capacity: 5000 spectators».
  9. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «Arena.Sever Capacity: 4000 spectators».
  10. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    ««Saku Suurhall» Capacity: 5500 spectators».
  11. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    ««Basket-hall» Capacity: 7500 spectators».
  12. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    ««Nizhniy Novgorod Trade Union Sport Palace» Capacity: 5500 spectators».
  13. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «Basket-Hall Capacity: 7000 spectators».
  14. ^ (EN) VTB United League, in VTB United League. URL consultato il 13 maggio 2019.
    «SK Yubileyniy Capacity: 6381 spectators».
  15. ^ Jeremy Evans Wins October MVP, VTB United League. URL consultato il 17 novembre 2019.
  16. ^ Jeremy Evans Wins October MVP, VTB United League. URL consultato il 17 ottobre 2019.
  17. ^ Jeremy Evans Wins October MVP, VTB United League. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  18. ^ Alan Williams Wins January MVP, VTB United League. URL consultato il 20 febbraio 2020.
  19. ^ Devin Booker is February MVP, VTB United League. URL consultato il 10 marzo 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]