Disney Channel Israele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disney Channel Israele
Disney Channel 2014 Logo.png
Logo attualmente in uso.
Paese Israele
Lingua ebreo
Tipo tematica
Editore The Walt Disney Company
Sito http://www.disney.co.il/

Disney Channel Israele è un canale televisivo israeliano di proprietà della Walt Disney Company e versione locale della rete statunitense omonima.

Il target di riferimento della rete sono i bambini dai 6 ai 14 anni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente, esisteva l'adattamento israeliano di Fox Kids che emesse dal 1999 al 2005 cartoni animati e serie televisive come "Peter Pan", "I Puffi e "Digimon". Nella metà del 2006 la rete cambia nome in Jetix e il 9 settembre 2009[1] diventa "Disney Channel" che trasmette gli stessi programmi della versione americana con una produzione locale[2], ovvero la rielaborazione di "Quelli dell'intervallo" intitolato "As the Bell Rings" (אחרי הצלצול). Gli sceneggiati creati sono stati anche oggetto di esportazione: "Bili" è stata trasmessa in Italia[3], così come per la serie "Summer Days" guardabile in Italia[4], Spagna e America Latina[5].

A partire dal 1º giugno 2014 il canale trasmette in HD.

Palinsesto[modifica | modifica wikitesto]

In onda[modifica | modifica wikitesto]

Non in onda[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Logo dei Disney Channel Original Movie
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista dei Disney Channel Original Movie.

Oltre per le serie televisive e i cartoni, il palinsesto di Disney Channel si contraddistingue anche per la visione di film. I titoli sono gli stessi della programmazione statunitense, solamente doppiati o sottotitolati in ebreo.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Il canale è disponibile attraverso il satellite grazie alla piattaforma yes al canale "Saluran 89" e via cavo su Hot posizione numero "Saluran 82".

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Disney Junior[modifica | modifica wikitesto]

Lanciato il 18 luglio 2011 su yes, trasmette cartoni animati per bambini dai 2 ai 7 anni[6] come "La casa di Topolino" e "Little Einsteins".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Danielle Berrin, Disney's new chief Rich Ross friendly with Israel [VIDEO], jewishjournal.com, 6 ottobre 2009. URL consultato il 21 giugno 2014.
  2. ^ (EN) Tzvi Ben Gedalyahu, Disney to Talk Hebrew on TV, israelnationalnews.com. URL consultato il 21 giugno 2014.
  3. ^ Bendetta Guerra, Bili un'aliena su Disney Channel, cinetivu.com, 26 settembre 2009.
  4. ^ Francesca Camerino, Summer Days, nuova serie teen a luglio su Disney Channel, tvblog.it, 27 giugno 2013.
  5. ^ (ES) Disney Channel estrena "Diario de Chicas", 18 marzo 2014. URL consultato il columbia.com.
  6. ^ (HE) ערוץ נולד: "דיסני" השיקה את "דיסני ג'וניור", ynet.co.il, 17 luglio 2011. URL consultato il 21 giugno 2014.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione