Dirt 4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dirt 4
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One, macOS, Linux
Data di pubblicazioneGiappone 27 luglio 2017
Flags of Canada and the United States.svg 6 giugno 2017
Zona PAL 9 giugno 2017
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 9 giugno 2017
GenereSimulatore di guida
OrigineRegno Unito
SviluppoCodemasters
PubblicazioneCodemasters
SerieColin McRae Rally
Modalità di giocogiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputGamepad, tastiera, DualShock 4
Motore graficoEgo Engine 4.0
SupportoDVD, Blu-ray Disc, download
Distribuzione digitaleSteam, PlayStation Network, Xbox Live
Fascia di etàCEROA · ESRBT · OFLC (AU): PG · PEGI: 3 · USK: 6
Preceduto daDirt Rally
Seguito daDirt Rally 2.0

Dirt 4 (stilizzato come DiRT 4) è un videogioco di guida basato sul rally sviluppato da Codemasters. E' il dodicesimo gioco della serie Colin McRae Rally e il sesto ad avere il nome di Dirt. Il gioco è stato pubblicato per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One nel giugno 2017.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Dirt 4 è un gioco di guida basato sul rally. I giocatori competono in prove a tempo su asfalto e sterrato in diverse condizioni climatiche. Sono presenti 5 Rally: Fitzroy in Australia, Tarragona in Spagna, Michigan negli Stati Uniti d'America, Värmland in Svezia e Powys nel Regno Unito. Le auto sono caratterizzate da una grande varietà di classi e periodi come, il Gruppo B degli anni 80, il Gruppo A degli anni 90, il Gruppo N degli anni 2000 e il Gruppo R con auto degli anni 2010. Il gioco non presenta auto della WRC o alcun elemento che lo associ alla World Rally Championship. Dirt 4 introduce una nuova funzionalità chiamata "Il tuo Stage" che genera prove di rally basate su impostazioni e parametri del giocatore.[1]

Il gioco presenta la modalità rallycross e utilizza la licenza FIA World Rallycross Championship. Sono presenti cinque circuiti del rallycross: Lydden Hill Race Circuit in Gran Bretagna, Höljesbanan in Svezia, Lånkebanen in Norvegia, il Circuit de Lohéac in Francia e la Pista Automóvel de Montalegre in Portogallo. Lohéac and Montalegre sono due nuovi circuiti nuovi alla serie. Sono presenti le Supercars di Rallycross e le RX Lites. Il gioco presenta il multiplayer e le classifiche delle varie piattaforme. La modalità Landrush ritorna con gli Stadium truck e le Buggy da corsa, con circuiti in California, Nevada e Messico.[2] Come il suo predecessore Dirt Rally, Dirt 4 include la funzione Steam Workshop per la versione PC. Dirt 4 vede anche il ritorno della popolare modalità di Dirt 3 chiamata "Joyride" che presenta minigiochi per il multiplayer.

Dirt 4 si basa sulla gestione del team introdotto da Dirt Rally e Grid Autosport, con cui il giocatore assume personale per riparare l'auto, vedere tutte le operazioni giorno per giorno e migliorare il profilo del team per avere nuovi sponsor. I giocatori possono inoltre comprare e vendere auto.

Auto presenti[modifica | modifica wikitesto]

Rally[modifica | modifica wikitesto]

H1 FWD[modifica | modifica wikitesto]

H2 FWD[modifica | modifica wikitesto]

H2 RWD[modifica | modifica wikitesto]

H3 RWD[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo B RWD[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo B 4WD[modifica | modifica wikitesto]

R2[modifica | modifica wikitesto]

F2 Kit Car[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

NR4/R4[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

R5[modifica | modifica wikitesto]

Landrush[modifica | modifica wikitesto]

Stadium Buggy[modifica | modifica wikitesto]

Stadium Truck RWD[modifica | modifica wikitesto]

Stadium Truck 4WD[modifica | modifica wikitesto]

Crosskart[modifica | modifica wikitesto]

Rallycross[modifica | modifica wikitesto]

RX Super 1600S[modifica | modifica wikitesto]

RX2[modifica | modifica wikitesto]

RX Supercars[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo B (Rallycross)[modifica | modifica wikitesto]

Crosskart (Rallycross)[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo e pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Dirt 4 è stato sviluppato dalla software house inglese Codemasters. Codemasters ha consultato piloti di rally come Kris Meeke e Petter Solberg per sviluppare la fisica e il modello di guida.[3] Il gioco presenta come copilota professionisti come co-drivers Nicky Grist e Jen Horsey.

Il gioco è stato annunciato nel gennaio del 2017. È stato pubblicato per Microsoft Windows, PlayStation 4, e Xbox One il 6 giugno 2017 in Nord America e il 9 giugno 2017 in Europa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Martin Robinson, Dirt 4 announced, and it's out this year, in Eurogamer, 26 gennaio 2017. URL consultato il 26 gennaio 2017.
  2. ^ Katharine Byrne, Dirt 4 release date set for June 9th, in The Market for Computer & Video Games, 26 gennaio 2017. URL consultato il 26 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2017).
  3. ^ Christina McGrath, Dirt 4 Coming to PS4 This June: 4 Things You Need to Know, in PlayStation Blog, 26 gennaio 2017. URL consultato il 26 gennaio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi