Dio vede e provvede

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dio vede e provvede
PaeseItalia
Anno1996-1998
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni2
Episodi19
Durata90 min (7 episodi) 50 min (12 episodi)
Lingua originaleitaliano
Crediti
IdeatoreCarlotta Ercolino
RegiaEnrico Oldoini, Paolo Costella
SoggettoCarlotta Ercolino
SceneggiaturaCarlotta Ercolino, Enrico Oldoini, Paolo Costella, Liliane Betti
Interpreti e personaggi
MusichePatrick Djivas, Franz Di Cioccio, Roberto Martinelli, Claudio Capponi
Produttore esecutivoAlessandro Jacchia
Casa di produzioneLux Vide
Prima visione
Data29 ottobre 1996
Rete televisivaCanale 5, Italia 1

Dio vede e provvede è una serie TV del 1996 che racconta le avventure di Suor Amelia (Angela Finocchiaro). Ha origine dal successo dei film tv omonimi, di cui però faceva parte la sola Finocchiaro.

Andata in onda originariamente su Canale 5 e poi su Italia 1 e premiata con un Telegatto nel 1997, nel 2011 è tornata in onda nel palinsesto di LA7.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amelia è una prostituta in fuga dalla polizia che si rifugia in un convento, prendendo il posto di una novizia. Nonostante scopra di non essere più ricercata dalle autorità, la donna decide di rimanere nella comunità religiosa, con il nome di Suor Amelia, aiutando le suore e le bambine che queste accudiscono. Nel corso della serie l'intervento della bizzarra protagonista sarà fondamentale per le religiose, il cui convento rischia di dover cedere il posto ad un lussuoso resort. Per Amelia, nonostante le varie peripezie, questa sarà l'occasione per scoprire una nuova vita rispetto al passato.

Nel corso della prima stagione, si scoprirà inoltre, che la protagonista, oltre ad avere una figlia di nome Dorotea, ha anche una sorella gemella, Giuditta, che crede vivere in Australia. Quest'ultima, nella seconda stagione rientrerà in Italia, contribuendo a creare non pochi equivoci alla sorella e cercando in ogni modo di farle abbandonare il convento. L'obiettivo di Giuditta, infatti, è quello di ottenere la preziosa eredità dello zio Gastone, burbero e incallito mangiapreti che lascerà il tutto alle due sorelle, a patto che Amelia rinunci alla vocazione religiosa.
Partecipano, tra i vari, in qualità di guest-stars Fiorello, Tony Sperandeo, Franz Di Cioccio, Lino Toffolo, Marina Massironi, Angelo Infanti e Demetra Hampton.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 7 1996
Seconda stagione 12 1998

La sigla[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di testa della prima stagione, dal titolo Dio vede e provvede, è cantata da Fausto Leali e Lighea. Il brano è presente nell'omonimo album, edito da RTI Music, contenente le diverse tracce della colonna sonora, a cui hanno collaborato vari artisti. Tra questi si segnalano: Fiorello (che compare nell'episodio Sogni proibiti cantando il brano Ci vuole amore), Fabio Concato, Antonella Ruggiero, Paolo Belli, Franz Di Cioccio (presente nell'episodio Sei suore e un bebè con il brano È già Natale).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione