Danpa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dante Panzuti)

Dante Panzuti, noto con lo pseudonimo Danpa (Pietra Ligure, 8 giugno 1921Milano, 5 giugno 2012), è stato un paroliere e produttore discografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scrive canzoni spesso assieme al fratello Virgilio Panzuti, compositore[1]; il successo arriva nel dopoguerra, con Pino solitario e Buona notte angelo mio, incisa nel 1946 da Alberto Rabagliati.

Partecipa al Festival di Sanremo 1951 con Famme durmi', interpretata da Achille Togliani e dal Duo Fasano; ritorna al festival due anni dopo con Sussurrando buonanotte, presentata da Nilla Pizzi con il Doppio Quintetto Vocale e da Teddy Reno con il Quartetto Stars.

Con il fratello fonda le Edizioni musicali Cielo.

Ritorna con È bello, interpretata da Luciana Gonzales, al Festival di Sanremo 1956 e con Ma baciami al Festival di Sanremo 1959, interpretata da Teddy Reno ed Achille Togliani.

Nel 1965 vince lo Zecchino d'Oro con Dagli una spinta; l'anno successivo traduce in italiano As Tears Go By dei Rolling Stones, che il gruppo inglese incide in un 45 giri pubblicato solo in Italia.

Oltre a questo brano, negli anni '60 spesso si dedica a traduzioni di successi inglesi: ricordiamo tra le altre Please Please Me dei Beatles, incisa da Fausto Leali, Red Rubber Ball e Richard Cory di Paul Simon, tradotte per i Nightbirds, I Am A Rock, sempre di Simon, per The Planets e i Memphis, Peek-a-boo e Rosie della The New Vaudeville Band, tradotte per Bobby Solo.

Torna allo Zecchino d'Oro 1972 con Il sottomarino raffreddato, scritta su musica del maestro Arrigo Amadesi (che si firma con lo pseudonimo Gorrias).

Con gli anni rallenta progressivamente l'attività, ma partecipa all'Ambrogino d'oro nel 2006, con Il puntino sulla i.

È scomparso nel 2012, pochi giorni prima del suo 91-esimo compleanno[2].

Canzoni scritte da Danpa[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Autori del testo Autori della musica Interpreti
1946 Buona notte angelo mio Danpa e Bruno Pallesi Virgilio Panzuti Alberto Rabagliati
1951 Famme durmi' Danpa Virgilio Panzuti Achille Togliani e Duo Fasano
1953 Sussurrando buonanotte Danpa e Bruno Pallesi Virgilio Panzuti Nilla Pizzi, Teddy Reno
1956 È bello Danpa Dante Vignali Luciana Gonzales
1959 Ma baciami Danpa Antigono Godini, Pietro Rizza Teddy Reno, Achille Togliani
1959 Johnny Kiss Danpa Luigi Gelmini Mina
1960 Splende il sole Danpa e Pinchi Virgilio Panzuti Fausto Cigliano, Irene D'Areni
1962 Gringo Danpa Battista Rampoldi Milva
1963 Per favore, per favore me Danpa John Lennon, Paul McCartney Fausto Leali
1964 Yeh! Yeh! Yeh! Danpa Cosimo Di Ceglie The Silver Boys
1965 Torna con me sulla luna Danpa John Lennon, Paul McCartney Dino
1965 Dagli una spinta Danpa e Pinchi Nino Casiroli Carlo Alberto Travaglino
1965 Ti graffio Danpa Franco Zauli I Grisbi
1965 Sei tu Milano Danpa Cosimo Di Ceglie Barbara Lory
1966 Con le mie lacrime Danpa Mick Jagger, Keith Richards, Andrew Loog Oldham The Rolling Stones
1966 Richard Cory Danpa Paul Simon Nightbirds
1966 Ha vinto l'amore Danpa Paul Simon Nightbirds
1967 Sono una roccia Danpa Paul Simon The Planets e i Memphis
1968 Rosa Rosa Danpa John Carter e Geoff Stephens Bobby Solo
1968 Peek-a-boo Danpa John Carter e Geoff Stephens Bobby Solo
1969 Concerto d'Autunno Danpa Camillo Bargoni Shirley Bassey, Nancy Cuomo, Claudio Villa
1970 Un pianoforte nella sera Danpa Danilo Borghi Mariolino Barberis
1972 Il sottomarino raffreddato Danpa Gorrias e Primiero Andrea Longhi e Andrea Berti
1973 Un uomo solo Danpa Ciro Dammicco I Bisonti
1975 Estate di lampade Danpa e Antonia D Famiglietti Italo Salizzato e Giuseppe Candiotto Le Sfingi
2006 Il puntino sulla i Danpa Arrigo Amadesi e Renato Martini Valeria Bonafede

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Chi siamo - Musicmedia, in Musicmedia. URL consultato il 25 settembre 2017.
  2. ^ Danpa, canzoni col Montgomery su Lindro.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana, edizioni Panini, Modena, alla voce Danpa, pagg. 666-667
  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Danpa, di Enzo Giannelli, pag. 482
  • Vari articoli su Musica e dischi, anni '50 e '60

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN309804315 · ISNI: (EN0000 0003 6840 3685 · BNF: (FRcb16593287w (data)