Daniela Piperno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Daniela Piperno (Milano, 24 settembre 1951) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Daniela Piperno inizia a Milano, insieme a Gabriele Salvatores, Ferdinando Bruni, Elio De Capitani, costituendo il Teatro dell'Elfo. Dal 1985 al 1989 insieme a Lucia Vasini e Pia Engleberth dà vita al trio comico Sorelle-Sister; lavora poi con Carlo Cecchi (La locandiera, Finale di partita, Sogno di una notte di mezza estate, Misura per misura); con Arturo Cirillo (La notte è madre del giorno); con Andrea De Rosa (Manfred), con Lucia Calamaro (L'Origine del Mondo), con Alessandra Cutolo (Resurrezione, Uno) e con Cristina Comencini (Est-Ovest).[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo di Daniela Piperno studiosegre.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie