Due pezzi di pane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Due pezzi di pane
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1979
Durata110 min
Generecommedia, drammatico
RegiaSergio Citti
SoggettoSergio Citti
SceneggiaturaSergio Citti
ProduttoreMauro Berardi, Gianfranco Piccioli
Casa di produzioneLes Productions Artistes Associés, Parva Cinematografica
FotografiaGiuseppe Ruzzolini
MontaggioNino Baragli
MusicheAlessandro Alessandroni
ScenografiaLuciano Ricceri
CostumiMario Ambrosino
TruccoGiulio Natalucci
Interpreti e personaggi

Due pezzi di pane è un film del 1979 diretto da Sergio Citti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pippo e Peppe sono due suonatori ambulanti nei primi anni del 1950, che girano per le osterie e i ristoranti di Roma, e che amano la stessa donna. Quando lei muore, i due vanno al cimitero e portano sulla sua tomba tutti i lumini che riescono a trovare. Quindi vanno a cercare suo figlio, figlio di uno di loro, lo rapiscono dall'orfanotrofio e lo portano con loro. Acquistano una gallina il cui venditore assicura che gli darà un uovo al giorno per potere dare l'uovo al bambino, che dopo qualche incertezza hanno deciso di chiamare Piripicchio.

Passa il tempo e a un certo punto Piripicchio sta male e muore. Allora Peppe e Pippo decidono di suicidarsi: si mettono dentro un sacco vicino all'isola Tiberina per cadere nel Tevere; ma vengono fermati da Gigi Proietti, e allora loro capiscono che Proietti, che credevano soltanto essere il gestore di un ristorante, in realtà è il Destino. Lo costringono a riportare in vita Piripicchio, ma mentre Proietti va sul Ponte Fabricio, gli annuncia che si pentiranno di quella loro scelta.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«Triste apologo sulla fine di certe atmosfere romane degli anni Cinquanta... film decisamente inconsueto... non perfettamente padroneggiato... originale e coraggioso.» **[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema