Corinna Dentoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corinna Dentoni
Dentoni WMQ13-008.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Peso 56 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 341-268
Titoli vinti 0 (8 ITF)
Miglior ranking 132° (22 giugno 2009)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open Q2 (2010)
Francia Roland Garros 1T (2009, 2011)
Regno Unito Wimbledon Q3 (2013, 2008)
Stati Uniti US Open Q2 (2010)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 84-85
Titoli vinti 0 (3 ITF)
Miglior ranking 151° (25 maggio 2009)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 22 dicembre 2016

Corinna Dentoni (Pietrasanta, 30 luglio 1989) è una tennista italiana.

È tesserata per il Park Tennis Club, che disputa il campionato degli affiliati.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo ottimi risultati a livello giovanili (è stata fra l'altro finalista nel doppio agli Australian Open Junior 2005), è passata al professionismo nel 2005, chiudendo l'anno al numero 792 della classifica WTA, dopo aver vinto i tornei ITF di Monteroni d'Arbia e Torre del Greco. Nel 2006, quando pure ottiene una wild card per le qualificazioni degli Internazionali d'Italia, non riesce a trovare continuità di risultati e a fine anno scivola nella classifica WTA oltre la posizione 800.

A livello internazionale si fa notare dal 2007, quando vince i tornei di Ragusavecchia in Croazia e Telavi in Georgia. Chiude l'anno con un record di 48 vittorie e 28 sconfitte, e nella classifica finale è numero 242 del ranking mondiale. Nel 2008 arrivano le prime soddisfazioni anche a livello di circuito maggiore. Nel mese di aprile a Estoril in Portogallo accede per la prima volta al tabellone principale di un torneo WTA, giungendo fino al secondo turno, dove cade per mano della ceca Zakopalová. Disputa poi le qualificazioni agli Internazionali d'Italia a Roma, al Roland Garros, a Wimbledon (dove arriva al terzo e decisivo turno) e agli US Open, senza tuttavia riuscire a entrare nel tabellone principale. A Palermo vince il suo secondo incontro WTA contro Alberta Brianti prima di cedere alla gerogiana Chakhnashvili. In ottobre, grazie alla finale conquistata nel torneo ITF di Taipei, raggiunge la posizione numero 145. A novembre, poi, migliora ulteriormente il suo best ranking, assestandosi al numero 142 della classifica WTA.

Nel 2009 accede a quattro tornei WTA: Fès (da qualificata), Palermo (grazie ad una wild card), Quebec City e Tashkent; in nessuna delle quattro occasioni riesce però a superare il primo turno. Per la prima volta in carriera accede al tabellone principale di un torneo Slam a Parigi: supera infatti i tre turni di qualificazione contro Pučak, Karatančeva e Fedossova e fa il suo debutto sulla terra parigina contro la testa di serie numero 29 Szávay con la quale perde per 3-6, 4-6.

Quattro le partecipazioni ai tornei maggiori anche l'anno successivo: conquista il tabellone principale passando dalle qualificazioni a Bogotà e Monterrey, dove viene subito estromessa al primo turno, e a Palermo dove torna a vincere un match, questa volta ai danni di Maria Elena Camerin prima di cedere al turno successivo contro Julia Görges. Nell'ultima parte di stagione è ammessa anche al torneo di Osaka ma non supera il primo turno.

Nel gennaio 2011 prende parte alle qualificazioni per accedere al tabellone principale dei tornei di Auckland e Hobart ma in entrambe le circostanze non riesce nell'impresa. Partecipa anche alle qualificazioni per il primo Slam della stagione, l'Australian Open, ma non riesce ad accedere nel main-draw perché sconfitta nell'ultimo turno dall'americana Jamie Hampton per 6-4, 6-2. Bissa il successo nelle qualificazioni di Parigi sconfiggendo nell'ultimo turno la russa Byčkova per 6-3 6-2, ed entrando così per la seconda volta in carriera nel tabellone principale del Roland Garros dove incrocia Medina Garrigues dalla quale viene battuta con un doppio 7-5.

A luglio 2013 nel torneo WTA di Palermo (terra rossa) batte al primo turno la francese Caroline Garcia (numero 81 ranking ATP) per 5-7 6-4 6-4, per perdere al turno successivo contro Renata Voráčová.

Attualmente si allena al Tennis Club Milano "A. Bonacossa" seguita da Laura Golarsa.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tornei ITF[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (9)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo  $ 100 000
Torneo $ 75 000 
Torneo $ 50 000 
Torneo $ 25 000 (1)
Torneo $15.000 (1)
Torneo $ 10 000 (7)
Nr. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 17 luglio 2005 Italia Monteroni d'Arbia Terra rossa Italia Verdiana Verardi 6-0, 5-7, 6-4
2. 18 settembre 2005 Italia Torre del Greco Terra rossa Slovacchia Jana Juricova 6-3, 6-2
3. 1 aprile 2007 Croazia Cavtat Terra rossa ArgentinaMaria-Belen Corbalan 6-2, 6-2
4. 23 settembre 2007 Georgia Telavi Terra rossa Grecia Anna Gerasimou 6-2, 1-6, 6-0
5. 13 ottobre 2014 Italia Santa Margherita di Pula Terra rossa Germania Anna Klasen 6-3, 6-3
6. 11 novembre 2014 Marocco Casablanca Terra rossa Austria Pia Konig 6-2, 7-5
7. 26 ottobre 2015 Italia Santa Margherita di Pula Terra rossa Germania Julia Kimmelmann 6-2, 6-1
8. 11 novembre 2015 Marocco Casablanca Terra rossa Germania Julia Grabher 7-6, 6-3
9. 31 marzo 2019 Israele W15 Tel Aviv, Tel Aviv Cemento Regno Unito Emma Raducanu 6-4, 6-3

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016
Australia Australian Open A Q1 Q2 Q3 Q1 Q2 A A A
Francia Open di Francia Q1 1T Q1 1T A Q1 A A A
Regno Unito Wimbledon Q3 Q1 Q2 Q1 A Q3 A A A
Stati Uniti US Open Q1 Q1 Q2 Q1 A Q1 A A A

Doppio nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Nessuna partecipazione

Doppio misto nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Nessuna partecipazione

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]