Coni Servizi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coni Servizi S.p.A.
Logo
Stato Italia Italia
Forma societaria Società per azioni
Fondazione 1993
Fondata da Ministero dell'Economia e delle Finanze
Sede principale Roma
Persone chiave
Settore sport, ricerca, istruzione
Prodotti impianti sportivi, scuole sportive

Coni Servizi è un'azienda che si occupa dello sviluppo dello sport in Italia. Il suo azionista unico è il Ministero dell'economia e delle finanze (MEF) del quale è una società in-house.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce nel 1993, in vista di eventuali organizzazioni delle Olimpiadi in Italia. Promuove la realizzazione di opere pubbliche inerenti allo sport attraverso un sistema di sponsorizzazioni, che vengono raccolte tramite un bando di gara. Ha da sempre uno stretto rapporto di scambi di servizi con il CONI.

Nel 1999 è stato trasformato in società per azioni. A partire dagli anni duemila si è occupata della realizzazione e della successiva riqualificazione del Parco del Foro Italico, ad oggi il più grande parco sportivo presente in Italia. Grazie ad una legge del 2002 la Coni Servizi si avvale della titolarità di tutti i beni del CONI curandone lo sviluppo.

Dagli anni 2010 la società è oggetto di un'analisi riguardante una sua eventuale privatizzazione.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]