Coltrane (album 1957)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coltrane
Artista John Coltrane
Tipo album Studio
Pubblicazione 1957
Durata 41:39
Dischi 1
Tracce 6
Genere Jazz
Etichetta Prestige Records 7105
Produttore Bob Weinstock
Registrazione 31 maggio 1957, Rudy Van Gelder Studios, Hackensack, New Jersey
John Coltrane - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1957)

Coltrane è un disco jazz pubblicato dall'etichetta Prestige Records nel 1957, inciso dal sassofonista statunitense John Coltrane. Si tratta del primo album da solista di Coltrane. Il disco è stato ristampato anche con il titolo First Trane.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Come risultato delle eccellenti prestazioni offerte come membro del quintetto di Miles Davis, il proprietario/produttore della Prestige Records Bob Weinstock offrì a Coltrane un contratto discografico come solista. Datato 9 aprile 1957, l'accordo scritto prevedeva la registrazione di tre album all'anno con un compenso di 300 dollari a disco.[1] Coltrane aveva precedentemente registrato solo come sideman, al massimo aveva condiviso una sessione di registrazione con Paul Quinichette che venne pubblicata nel 1959 sull'album intitolato Cattin' with Coltrane and Quinichette, ma non aveva mai diretto da leader un suo proprio gruppo durante una seduta di incisione.[2]

Nell'aprile 1957, Coltrane era stato da poco licenziato da Davis a causa dei suoi problemi di droga, e aveva voluto tornare a casa a Filadelfia, deciso a "ripulirsi" una volta per tutte.[3] Fece poi ritorno a New York verso metà maggio per partecipare alle sessioni alla Prestige, dalle quali sarebbe scaturito il suo primo progetto solista. In estate, Coltrane collaborò con Thelonious Monk e suonò come membro stabile del quartetto per tutto il resto dell'anno.[4]

Per i brani da inserire nel suo primo album da solista, Coltrane scelse una composizione del suo amico Calvin Massey, tre standard di musica pop (inclusa la poco nota Time Was), e due brani di sua composizione. I titoli dei brani scritti da Coltrane, Chronic Blues e Straight Street, sono indicativi del periodo di tossicodipendenza e di riabilitazione che il sassofonista aveva da poco attraversato. Gli altri musicisti sul disco includono Paul Chambers e Red Garland provenienti dal gruppo di Davis, e i colleghi di Filadelfia Johnny Splawn e Albert Heath.

L'album è stato ristampato in formato compact disc dalla Fantasy Records nel 2001.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bakai (Calvin Massey) - 8:41
  2. Violets for Your Furs (Tom Adair, Matt Dennis) - 6:15
  3. Time Was (Gabriel Luna de la Fuente, Paz Miguel Prado, Keith Russell) - 7:27

Lato 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Straight Street (John Coltrane) - 6:17
  2. While My Lady Sleeps (Gus Kahn, Bronislau Kaper) - 4:41
  3. Chronic Blues (John Coltrane) - 8:12

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ratliff, p. 34.
  2. ^ Porter, pp. 117-118.
  3. ^ Ratliff, pp. 34-35.
  4. ^ Porter, pp. 108-109.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ben Ratliff, Coltrane: The Story of A Sound, New York, Farrar, Strauss and Giroux, 2007, ISBN 978-0-374-12606-3.
  • Lewis Porter, John Coltrane: His Life and Music, Ann Arbor, The University of Michigan Press, 1999, ISBN 0-472-10161-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz