The Last Trane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Last Trane
ArtistaJohn Coltrane
Tipo albumStudio
Pubblicazione1965
Durata36:01
Dischi1
Tracce4
GenereJazz
Hard bop
EtichettaPrestige Records
PRLP 7378
ProduttoreBob Weinstock
Registrazione16 agosto 1957 (2),
10 gennaio 1958 (1,4),
26 marzo 1958 (3)
Rudy van Gelder Studios

The Last Trane è un disco jazz pubblicato dall'etichetta Prestige Records nel 1965, inciso dal sassofonista statunitense John Coltrane.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album venne assemblato unendo insieme materiale inedito proveniente da tre differenti sedute di incisione tenutesi nello studio di Rudy Van Gelder a Hackensack, New Jersey nel 1957 e 1958. A dispetto del titolo dell'album (in italiano traducibile come "L'ultimo Trane" ma anche "L'ultimo treno" con l'inevitabile perdita dell'intraducibile gioco di parole in lingua inglese tra "treno" e "Trane" il soprannome del sassofonista), il materiale presente nell'album non rispecchiava assolutamente "l'ultimo Coltrane" e cioè lo stile musicale del musicista nel 1965, decisamente orientato verso il free jazz. Dato che la fama di Coltrane si stava velocemente ampliando durante gli anni sessanta, la Prestige, etichetta per la quale Coltrane non incideva più da tempo, sfruttò queste registrazioni rimaste sepolte nei loro archivi per creare un nuovo album da sfruttare commercialmente senza l'autorizzazione o almeno l'approvazione artistica del musicista.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lover (Lorenz Hart, Richard Rodgers) — 7:58
  2. Slowtrane (Coltrane) — 7:19
  3. By the Numbers (Coltrane) — 12:01
  4. Come Rain or Come Shine (Harold Arlen, Johnny Mercer) — 8:43

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz