Bronislau Kaper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore colonna sonora 1954

Bronislau Kaper, nato Bronisław Kaper (Varsavia, 5 febbraio 1902Beverly Hills, 26 aprile 1983), è stato un compositore polacco naturalizzato statunitense, autore di numerose colonne sonore cinematografiche.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bronisław Kaper ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di sei anni dimostrando ben presto un notevole talento. Ha studiato composizione e pianoforte al Conservatorio di Varsavia e Diritto all'Università di Varsavia, in ossequio ai desideri del padre. Subito dopo aver completato gli studi, Kaper andò a vivere a Berlino, città con molti teatri e cabaret dove numerosi artisti provenienti dall'Europa dell'Est, soprattutto Russia, Polonia e Ungheria tentavano la loro fortuna.

A Berlino, alla fine del 1920, Kaper incontrò un altro giovane compositore, l'austriaco Walter Jurmann e con questo iniziò a lavorare alle prime composizioni, prima a Berlino e poi, dopo che i nazisti avevano preso il potere in Germania, a Parigi.

L'emergere del film sonoro aveva infatti creato un mercato importante per i compositori e nel 1935, dopo aver accettato un contratto di sette anni con la MGM la coppia emigrò negli Stati Uniti. Uno dei loro primi film americani fu la commedia dei Fratelli Marx: Una notte all'opera del 1935, per il quale avevano composto la canzone "Cosi, Cosà".

In seguito Kaper continuò a comporre la musica per quasi 150 film di Hollywood e per serie televisive quali F.B.I. vincendo Oscar ed altri prestigiosi riconoscimenti.

Una delle sue ultime composizioni sotto contratto con la MGM fu la musica per il film Gli ammutinati del Bounty del 1962, nella quale coinvolgendo temi epici di mare e musica polinesiana, gli fecero ottenere una nomination all'Oscar per la migliore colonna sonora.

L'interesse di Kaper a fondere musica indigena esotica con spunti tradizionali continuò con le musiche per il film Lord Jim del 1965, nel quale introdusse per la prima volta il suono delle orchestre Gamelan in occidente.

A Los Angeles nel corso del 1940, Kaper faceva parte di una comunità significativa di esuli, tra cui Thomas Mann, Bertolt Brecht, Arnold Schoenberg, Lion Feuchtwanger, Max Reinhardt, Hanns Eisler, Berthold Viertel ed altri.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Award Bronislaw Kaper[modifica | modifica wikitesto]

Gli Award Bronislaw Kaper sono premi assegnati ogni anno a giovani artisti per promuovere lo sviluppo di musicisti di talento per pianoforte e strumenti ad arco presso la Filarmonica di Los Angeles.

I premi sono in onore di Bronislaw Kaper, il quale è stato per più di 15 anni membro del Consiglio di Amministrazione della Los Angeles Philharmonic Association-

I vincitori degli Award ricevono un premio in denaro di 2.500 dollari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59273738 · LCCN: (ENn79075647 · ISNI: (EN0000 0001 2135 1385 · GND: (DE130206156 · BNF: (FRcb139401963 (data)