Al di sopra di ogni sospetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1995, vedi Al di sopra di ogni sospetto (film 1995).
Al di sopra di ogni sospetto
Al di sopra di ogni sospetto.png
Joan Crawford e Fred MacMurray in una scena del film
Titolo originaleAbove Suspicion
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1943
Durata90 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37:1
Generedrammatico, thriller
RegiaRichard Thorpe
SoggettoHelen MacInnes (romanzo)
SceneggiaturaKeith Winter, Melville Baker, Patricia Coleman
Leonard Lee (contributi, non accreditato)
ProduttoreVictor Saville
Leon Gordon (associato)
Casa di produzioneLoew's, Metro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione in italianoENIC (1949)
FotografiaRobert H. Planck
MontaggioGeorge Hively
Effetti specialiWarren Newcombe
MusicheBronislau Kaper
Mario Castelnuovo-Tedesco e Eric Zeisl (non accreditati)
ScenografiaCedric Gibbons

Randall Duell (associato)
Edwin B. Willis (arredamenti)

Hugh Hunt (associato)
CostumiIrene (supervisore)
Gile Steele (costumi uomini)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Al di sopra di ogni sospetto (Above Suspicion) è un film del 1943 diretto da Richard Thorpe.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È l'anno 1939, alla vigilia della seconda guerra mondiale Frances e Richard Myles sono due novelli sposi che stanno trascorrendo la loro luna di miele in Europa. Inaspettatamente, si ritrovano ingaggiati dal servizio segreto britannico per recuperare i piani per la costruzione di una nuova arma segreta progettata dai nazisti. Catapultati ad Innsbruck, attirano l'attenzione del capo della Gestapo, von Aschenhausen. Riescono tuttavia a recuperare i piani segreti, ma quando cercano di lasciare il paese Frances viene catturata. Sarà il marito, con l'aiuto di altri agenti segreti britannici, a liberarla dal castello dove è stata rinchiusa.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La trama è tratta dall'omonimo romanzo di Helen MacInnes, pubblicato nel 1941. Nel mese di dicembre del 1941, William Powell fu annunciato come protagonista nel film, mentre nel luglio dell'anno seguente Myrna Loy fu indicata come co-protagonista.[1] Tuttavia nell'ottobre del 1942 Myrna Loy lasciò la MGM. In seguito, per i due personaggi principali furono scelti Fred MacMurray e Joan Crawford. Al di sopra di ogni sospetto è l'unico film in cui i due recitano insieme.[1]

Alcune scene sono state girate sul Monte Wilson e all'interno di una miniera abbandonata nella città di Bishop, in California. Le rimanenti furono realizzate all'interno degli studi cinematografici della MGM.[2] Nelle scene ambientate in Germania, per rendere le scenografie più autentiche, le attrici non hanno utilizzato il trucco, poiché Hitler l'aveva vietato nel 1933.[1] La produzione si è conclusa ufficialmente il 3 febbraio 1943.[3]

Douglas Shearer curò la registrazione del sonoro con il sistema monofonico Western Electric Sound System.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film è composta dai seguenti brani:[4]

  1. The Wedding March (Felix Mendelssohn)
  2. The Last Rose of Summer (Thomas Moore)
  3. A Bird in a Gilded Cage (Arthur J. Lamb)
  4. My Love Is Like a Red, Red Rose (Joan Crawford e Fred MacMurray)
  5. Piano Concerto No.1 in E-flat Major (Bruce Lester)
  6. Untitled Oxford University Song (Joan Crawford)
  7. Who Is Sylvia? (Joan Crawford)
  8. Du, Du Liegst Mir im Herzen (Joan Crawford e Fred MacMurray)
  9. Rienzi: Overture (Richard Wagner)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, la Metro-Goldwyn-Mayer ha distribuito il film a partire dal mese di maggio del 1943.[5]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Molto positivo è stato il giudizio del New York Times che ha spiegato come il regista Richard Thorpe sia riuscito fin dall'inizio a mantenere alta la suspense nel raccontare come una giovane coppia innocente entra in un mondo dove nessuno si può fidare e dove amici e nemici agiscono allo stesso modo. Il quotidiano newyorkese ha espresso un giudizio positivo anche riguardo al cast, in particolar modo per Fred MacMurray e Joan Crawford, la cui interpretazione è stata definita «convincente».[6] Anche Variety ha elogiato le interpretazioni dei due attori.[7] Il critico Clayton Trapp l'ha definito un film hitchcockiano, anche se la qualità della trama non è al livello di quella dei film del celebre maestro.[8] Dennis Schwartz invece ha giudicato «deliziosa» la trama, anche se è poco credibile.[9] TV Guide ha classificato il film con tre stelle su quattro, elogiando il lavoro del regista e l'interpretazione di Joan Crawford.[10]

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 marzo 1994 è uscita sul mercato statunitense la prima versione in VHS.[11] La Warner Home Video il 7 luglio 2010 ha anche pubblicato un'edizione in DVD.[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Notes for Above Suspicion (1943), su tcm.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  2. ^ Luoghi delle riprese per Al di sopra di ogni sospetto (1943), su imdb.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  3. ^ (EN) Box office/business for Al di sopra di ogni sospetto (1943), su imdb.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  4. ^ (EN) Soundtracks for Al di sopra di ogni sospetto (1943), su imdb.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  5. ^ Date di uscita per Al di sopra di ogni sospetto (1943), su imdb.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  6. ^ (EN) 'Above Suspicion,' Melodrama, Latest Arrival at Loew's State -- New Comedy From Columbia Studio at the Palace, su movies.nytimes.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  7. ^ (EN) Above Suspicion [collegamento interrotto], su variety.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  8. ^ (EN) Above Suspicion, su claytonandtheresa.com. URL consultato il 16 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2010).
  9. ^ (EN) "It's pure escapism, and as such is very entertaining.", su homepages.sover.net. URL consultato il 16 novembre 2010.
  10. ^ (EN) Above Suspicion: Review, su movies.tvguide.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  11. ^ (EN) Above Suspicion (VHS) (1943), su amazon.com. URL consultato il 16 novembre 2010.
  12. ^ (EN) Above Suspicion (DVD) (1943), su amazon.com. URL consultato il 16 novembre 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Lawrence J. Quirk, The Films of Joan Crawford, The Citadel Press, Secaucus, New Jersey, 1968 ISBN 0-8065-0008-5
  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema