Black Pearls

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Black Pearls
Artista John Coltrane
Tipo album Studio
Pubblicazione 1964
Durata 38 min : 56 s
Dischi 1
Tracce 3
Genere Jazz
Hard bop
Etichetta Prestige Records
PRLP 7316
Produttore Bob Weinstock
Registrazione 23 maggio 1958
Van Gelder Studio, Hackensack, New Jersey

Black Pearls è un album discografico del musicista jazz John Coltrane, pubblicato nel 1964 dalla Prestige Records (n° cat. 7316).

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco venne assemblato con materiale inedito risalente al 1958. Quando negli anni sessanta la fama di Coltrane crebbe in maniera considerevole travalicando i semplici confini del jazz, la Prestige Records, parecchio tempo dopo che il musicista aveva smesso di incidere per l'etichetta, assemblò insieme svariate registrazioni degli anni cinquanta, spesso scegliendo quelle dove Coltrane suonava solo in qualità di sideman, e le ripubblicò confezionate come nuovi album di Coltrane a tutti gli effetti.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Black Pearls (John Coltrane) — 13:14
  2. Lover, Come Back to Me (Oscar Hammerstein II, Sigmund Romberg) 7:28

Lato 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sweet Sapphire Blues (Bob Weinstock) — 18:14

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz