Whims of Chambers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Whims of Chambers
Artista Paul Chambers Sextet
Tipo album Studio
Pubblicazione dicembre 1956
pubblicato negli Stati Uniti
Durata 37 min : 40 s
Dischi 1
Tracce 7
Genere Jazz
Etichetta Blue Note Records (BLP 1534)
Produttore Alfred Lion
Registrazione Hackensack al Rudy Van Gelder Studio, 21 settembre 1956
Formati LP
Paul Chambers Sextet - cronologia
Album precedente
(1956)
Album successivo
(1957)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4/5 stelle[1]

Whims of Chambers è un album a nome della Paul Chambers Sextet, pubblicato dalla Blue Note Records nel dicembre[2] del 1956.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Omicron – 7:15 (Donald Byrd)
  2. Whims of Chambers – 4:03 (Paul Chambers)
  3. Nita – 6:03 (John Coltrane)
Lato B
  1. We Six – 7:39 (Donald Byrd)
  2. Dear Ann – 4:18 (Paul Chambers)
  3. Tale of the Fingers – 4:41 (Paul Chambers)
  4. Just for the Love – 3:41 (John Coltrane)

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Paul Chambers Sextet

Note aggiuntive

  • Alfred Lion - produttore
  • Registrazioni effettuate il 21 settembre 1956 presso il Rudy Van Gelder Studio di Hackensack, New Jersey
  • Rudy Van Gelder - ingegnere delle registrazioni
  • Francis Wolff - fotografia
  • Reid Miles - design copertina album

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Scott Yanow, Whims of Chambers, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 24 marzo 2016.
  2. ^ mese e data citata nel libro The John Coltrane Reference, di Chris DeVito, Yasuhiro Fujioka, Wolf Schmaler e David Wild, edito da Lewis Porter, pagina 22
  3. ^ [1]
  4. ^ [2]
  5. ^ [3]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Paul Chambers Discography, su jazzdisco.org. URL consultato il 7 dicembre 2013. (Musicisti - luogo e data registrazione brani - titoli brani)
  • (EN) Whims of Chambers, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 7 dicembre 2013. (LP no durata brani - titoli brani - musicisti - data di registrazione brani - crediti vari)
  • (EN) Whims of Chambers, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 24 marzo 2016. (CD no bonus - titoli e durata brani - musicisti - data registrazione brani - crediti vari)
  • (EN) Whims of Chambers by Paul Chambers Sextet, su rateyourmusic.com. URL consultato il 24 marzo 2016. (Data pubblicazione LP originale: dicembre 1956)
Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz