Claudia Palombi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claudia Palombi
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Lazio
Carriera
Giovanili
Res Roma Primavera
Squadre di club1
2012-2018Res Roma60 (10)
2018-Lazio16 (7)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 maggio 2019

Claudia Palombi (Roma, 18 dicembre 1997) è una calciatrice italiana, attaccante della Lazio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Claudia Palombi è sorella di Simone, anch'esso attaccante, nella stagione 2016-2017 in organico della Ternana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Palombi si appassiona anche al calcio iniziando a giocare fin da giovanissima tesserandosi con la Res Roma, società con la quale disputa il Campionato Primavera conquistando la fascia di capitano.

Le capacità espresse nelle categorie giovanili convincono ben presto la società ad inserirla nella rosa della prima squadra. Fa il suo esordio in Serie A2 nel corso della stagione 2012-2013 contribuendo, pur con una sola presenza in campo[1], alla promozione delle giallorosse in Serie A.

La sua presenza in prima squadra è compromessa da un grave infortunio subito nell'estate 2013 che la terrà distante dal terreno di gioco per sei mesi.[2] Per un suo impiego più costante deve aspettare la stagione 2014-2015 dove sigla la sua prima rete in Serie A il 18 ottobre 2014, nella partita giocata contro il San Zaccaria, quella segnata al 72' per il definitivo 4-0. Sua è anche la rete siglata al 50', la prima delle tre segnate dalla Res Roma, che consentono di superare per 3-0 l'Acese nei Quarti di finale dell'edizione 2014-2015 di Coppa Italia.

Giornata storica quella del 12 giugno 2015 quando, con due suoi gol, la Res Roma Primavera chiude sul 2 a 2 i 90 minuti regolamentari della finale contro la squadra del Firenze e con un suo rigore decisivo, contribuisce alla vittoria finale e conquista così il titolo di Campione d'Italia 2015[3].

Al termine della stagione 2017-2018 la Res Roma ha ceduto il proprio titolo sportivo di partecipazione al campionato di Serie A alla neonata AS Roma, svincolando tutte le sue tesserate. Palombi per la stagione 2018-2019 si è accordata con la Lazio, partecipante al campionato di Serie B a girone unico[4].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 5 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Primavera Altre coppe Totale
Camp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Italia Res Roma C 22 53 - - - Pri 7 11 - - - 29 64
2012-2013 A2 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2013-2014 A 1 0 CI 0 0 Pri 8 14 - - - 9 14
2014-2015 A 13 2 CI 5 3 Pri 9 12 - - - 27 17
2015-2016 A 16 3 CI 4 4 - - - 20 7
2016-2017 A 17 2 CI 3 2 - - - 20 4
2017-2018 A 12 3 CI 3 1 - - - 15 4
Totale Res Roma 82 63 15 9 24 37 0 0 92 104
2018-2019 Italia Lazio B 16 7 CI 0 0 - - - 16 7
Totale 98 70 15 9 24 37 0 0 108 111

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Res Roma: 2012-2013

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Res Roma: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudia Palombi: Scheda analitica, in Football.it, http://www.football.it/home/index.htm. URL consultato il 4 aprile 2015.
  2. ^ Stefano Pellone, RES Roma, il ritorno di Claudia Palombi, su Mondo Pallone.it, http://www.football.it/home/index.htm, 10 gennaio 2014. URL consultato il 4 aprile 2015.
  3. ^ romacalcio.net, http://www.romacalcio.net/res-roma-campione-ditalia-lo-scudetto-primavera-si-tinge-di-giallorosso/17911219.html.
  4. ^ Poker Lazio: arrivano Palombi, Picchi, Savini e Di Giammarino, su donnenelpallone.com, 24 agosto 2018. URL consultato il 26 agosto 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]