Provincia di Cebu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cebu (provincia))
Cebu
provincia
Sugbo
Localizzazione
Stato Filippine Filippine
Regione Visayas Centrale
Amministrazione
Capoluogo Cebu
Governatore Hilario Davide III
Territorio
Coordinate
del capoluogo
10°25′35″N 123°47′53″E / 10.426389°N 123.798056°E10.426389; 123.798056 (Cebu)Coordinate: 10°25′35″N 123°47′53″E / 10.426389°N 123.798056°E10.426389; 123.798056 (Cebu)
Altitudine 1 097 m s.l.m.
Superficie 5 088,4 km²
Abitanti 3 848 919[1] (2007)
Densità 756,41 ab./km²
Comuni 47 (3 città, 3 città altamente urbanizzate)
Baranggay 1.203
Altre informazioni
Lingue Cebuano, Porohanon, Bantayan Visayan, Inglese, Spagnolo
Cod. postale 6000–6053
Prefisso 32
Fuso orario UTC+8
ISO 3166-2 PH-CEB
Rappresentanza parlamentare 8 deputati
Cartografia
Cebu – Localizzazione
Sito istituzionale

Cebu (Sugbo in cebuano) è un'isola e provincia delle Filippine, situata nell'arcipelago delle Visayas e appartenente alla regione del Visayas Centrale. Ne è capoluogo la città di Cebu.

L'isola ha forma stretta e allungata che si estende per 225 km da nord a sud ed è circondata da 167 isole e isolette più piccole tra cui Mactan, Bantayan e le Camotes. La provincia di Cebu si estende su un'area di 5.088,4 km² e conta 3.848.919 abitanti.

Cebu è una delle province più sviluppate del Paese. La città metropolitana denominata Metro Cebu, che include Mandaue e Lapu-Lapu, è la seconda del Paese, superata soltanto da Manila.

L'aeroporto internazionale Lapu-Lapu Mactan-Cebu, nella città di Lapu-Lapu, dista circa 30 minuti del centro di Cebu.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

L'isola di Cebu, al centro dell'arcipelago delle Visayas, ha una forma molto allungata in direzione nord-sud (225 km)e si estende tra le latitudini 9°25'N e 11°15'N e le longitudini 123°13'E e 124°5'E. Ad est, separate dallo stretto di Cebu, ci sono le isole di Leyte e più a sud di Bohol. Ad ovest, separata dallo stretto di Tañon c'è l'isola di Negros.

Attorno all'isola principale ci sono altre 167 isole che fanno parte della provincia di Cebu; alcune di esse sono molto piccole e disabitate o sfruttate solo per fini turistici. Tra le isole secondarie più importanti ci sono Mactan, che rientra nell'area metropolitana di Cebu e ne ospita l'aeroporto, Bantayan, Malapascua, Olango con la sua oasi avifaunistica e le Camotes, quattro isole ad est di Cebu, comprese tra Leyte e Bohol.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Cebu comprende 47 municipalità, 3 città componenti e 3 città indipendenti altamente urbanizzate.

Città indipendenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Cebu (Metro Cebu) - Città altamente urbanizzata HUC
  • Lapu-Lapu (Metro Cebu) - Città altamente urbanizzata HUC
  • Mandaue (Metro Cebu) - Città altamente urbanizzata HUC

Città componenti[modifica | modifica wikitesto]

Municipalità[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

A Cebu la lingua più diffusa è il Cebuano che è la lingua degli indigeni dell'isola di Cebu, diffusasi in tutte le Filippine centrali e meridionali, tanto che si calcola che sia parlata da 20 milioni di persone. Si parlano poi altre lingue delle Visayas, varianti dell'Hiligaynon e del Waray-Waray come il Porohanon nelle Camotes o il Bantayan Visayan a Bantayan e nella parte settentrionale di Cebu. Tra la popolazione meticcia è in uso lo spagnolo mentre l'inglese è usato come lingua commerciale, nelle scuole e nelle istituzioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007, census.gov.ph. URL consultato il 25 settembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN123201954 · LCCN: (ENn84039641 · BNF: (FRcb13494330v (data)
Filippine Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filippine