Provincia di Zamboanga del Sur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zamboanga del Sur
provincia
Localizzazione
StatoFilippine Filippine
RegionePenisola di Zamboanga
Amministrazione
CapoluogoPagadian
GovernatoreAntonio Cerilles
Territorio
Coordinate
del capoluogo
7°50′N 123°15′E / 7.833333°N 123.25°E7.833333; 123.25 (Zamboanga del Sur)Coordinate: 7°50′N 123°15′E / 7.833333°N 123.25°E7.833333; 123.25 (Zamboanga del Sur)
Superficie3 480,7 km²
Abitanti1 688 685[1] (2007)
Densità485,16 ab./km²
Comuni1 città altamente urbanizzate, 1 città, 26 municipalità
Baranggay681
Altre informazioni
LingueCebuano, Chavacano, Spagnolo
Cod. postale7000–7043
Prefisso62
Fuso orarioUTC+8
ISO 3166-2PH-ZAS
Rappresentanza parlamentare2 deputati
Cartografia
Zamboanga del Sur – Localizzazione
Sito istituzionale

Zamboanga del Sur è una provincia delle Filippine meridionali. Fa parte della regione della Penisola di Zamboanga, nella parte occidentale dell'isola di Mindanao.

Il capoluogo della provincia è la città di Pagadian.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Zamboanga del Sur occupa la parte meridionale del primo tratto della Penisola di Zamboanga che si estende, a partire da Mindanao nord-occidentale, tra il mare di Sulu e il golfo di Moro.

Ad est confina con il Lanao del Norte quindi per un piccolo tratto a nord-est si affaccia sulla baia di Iligan poi comincia il confine con il Misamis Occidental ma la maggior parte del confine nord è con lo Zamboanga del Norte. Infine ad ovest confina con lo Zamboanga Sibugay e a sud è delimitato dal golfo di Moro sul mare di Celebes.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Zamboanga del Sur comprende una città indipendente, una città componente e 26 municipalità.

Città indipendente[modifica | modifica wikitesto]

Città componente[modifica | modifica wikitesto]

Municipalità[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1952 è un'entità a sé, derivata dal frazionamento dell'originaria provincia di Zamboanga.

Nel febbraio 2001 si è separata tutta la parte occidentale formando la nuova provincia di Zamboanga Sibugay.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia ha un'economia basata essenzialmente sull'agricoltura, che produce caffè, palma da cocco, riso, manioca, cacao e mais. Buona anche l'attività estrattiva; dal sottosuolo si ricavano, tra gli altri, rame e carbone. Importanti anche la pesca e l'artigianato legato soprattutto alla lavorazione del legno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007 [collegamento interrotto], su census.gov.ph. URL consultato il 3 ottobre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143091007
Filippine Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filippine