Castel Belasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castel Belasi
Castel Belasi.JPG
Castel Belasi
Ubicazione
Stato attualeItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige
CittàCampodenno
Coordinate46°14′55.7″N 11°02′24.59″E / 46.248806°N 11.040164°E46.248806; 11.040164Coordinate: 46°14′55.7″N 11°02′24.59″E / 46.248806°N 11.040164°E46.248806; 11.040164
Mappa di localizzazione: Trentino-Alto Adige
Castel Belasi
Informazioni generali
TipoCastello
Altezza465 m
Condizione attualerestaurato
Proprietario attualeComune di Campodenno
Visitabilesi
Informazioni militari
Eventimostra arte contemporanea dal 10 agosto al 27 ottobre 2019
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Castel Belasi è un castello che si trova a 465 m s.l.m. in località Lover di Campodenno, a 567 m - 35 km da Trento sulla strada provinciale n° 67 del Lovernatico.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Notevole complesso feudale circondato da un'alta cinta murata che sorge, isolato, su una verde collina lambita dal rio Belasi, poco sotto il paese di Segonzone e di fronte a Dercolo.

Elementi caratteristici sono le due garrite pensili (bertesca) che servono il cammino di ronda e che proteggono i due ingressi principali, il rivellino, il piazzale e la corte interna, il mastio infine, pentagonale, robustissimo costruito da blocchi di granito. Una scala a chiocciola, che serve pure i piani dell'attigua residenza, sale alla stanza d'assedio; da qui si può raggiungere la sommità dove si gode un vasto panorama sulla valle di Non e su parte della valle dell'Adige e sui monti del Trentino orientale. Dalle finestre della torre si possono vedere anche i castelli Belfort e Sporo, castel Thun e castel Valer.

Nel 2000 il comune di Campodenno ha acquistato il castello ponendo fine al suo degrado e ad anni di saccheggi. L'amministrazione comunale ha portato a termine il restauro della zona nobiliare e il 10 agosto 2019 ha aperto al pubblico il maniero.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN228144782722860825237
Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura