Blow Out

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blow Out
Blow Out.png
Una scena del film.
Titolo originale Blow Out
Paese di produzione USA
Anno 1981
Durata 108 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere thriller
Regia Brian De Palma
Soggetto Brian De Palma
Sceneggiatura Brian De Palma
Produttore George Litto
Fotografia Vilmos Zsigmond
Montaggio Paul Hirsch
Musiche Pino Donaggio
Scenografia Paul Sylbert
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi
  • 1999 - 100 I migliori film della storia [Ciak, critici]

Blow Out è un film del 1981 scritto e diretto da Brian De Palma. Fra i protagonisti John Travolta, Nancy Allen e John Lithgow. Le musiche sono di Pino Donaggio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jack è un ex-poliziotto diventato tecnico del suono per pellicole di serie B. Mentre è intento in campionamenti di suoni per un nuovo film, capta accidentalmente i rumori di un'automobile che cade in un torrente. Recatosi sul luogo dell'incidente riesce a salvare Sally, una ragazza intrappolata nell'auto, ma non il conducente, che altri non è che il governatore dello Stato, attualmente candidato alle elezioni presidenziali.

Ascoltando a casa il nastro registrato, Jack si accorge che in sottofondo si sente il rumore di uno sparo, che precede lo scoppio della gomma. Capisce allora che non è stato un incidente, ma un omicidio. L'entourage del governatore è però intento a calmare le acque, e la polizia non crede alle congetture di Jack.

Jack e Sally iniziano quindi ad indagare da soli, scoprendo che si tratta di un macchinoso omicidio politico.

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

All'uscita Blow Out ebbe critiche contrastanti. Alcuni critici, come Pauline Kael, definirono il film come un capolavoro. Nella sua recensione nel The New Yorker, la Kael affermò "È un grande film. Penso che De Palma abbia raggiunto i risultati ottenuti da Robert Altman con Nashville e da Francis Ford Coppola con Il padrino". Roger Ebert diede al film quattro stelle, nella sua recensione sul Chicago Sun Times, mentre Andrew Sarris al contrario disprezzò il film, ritenendolo misogino.

In Italia Morando Morandini nel suo dizionario, spiega che "la bravura di De Palma va colta nelle singole sequenze, nel virtuosismo della cinepresa e della presa del suono, nell'efficacia degli effetti e nell'amaro finale". Per Tullio Kezich in Blow Out "c'è un visibile gusto dello sberleffo intellettuale (tutto l'inizio è furbescamente ingannevole, vuol convincerci che stiamo vedendo un film pornomacabro ambientato in un collegio femminile), c'è una grande fantasia visiva sostenuta dal talento dell'operatore Vilgos Zsigmond e c'è la solita disponibilità alla divagazione e al «plagiarism»". Giovanni Grazzini del Corriere della Sera paragonò la pellicola a "un arzigogolo melodrammatico, che saccheggia le cineteche, un giocattolone che ogni tanto s'inceppa. Ma proprio De Palma ci ha insegnato a non prenderlo sul serio".

Col passare degli anni Blow Out diventò un film di culto, come gli altri film diretti da De Palma. Fra i maggiori ammiratori della pellicola c'è anche Quentin Tarantino, che l'ha incluso nella lista dei suoi tre film preferiti, assieme a Un dollaro d'onore (1959) di Howard Hawks e a Taxi Driver (1975) di Martin Scorsese.[1] Il regista inoltre ha utilizzato un brano della colonna sonora di Pino Donaggio, Sally and Jack, nel suo film Grindhouse - A prova di morte (2007).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nell'edizione francese del film John Travolta è doppiato da Gérard Depardieu.
  • Blow Out fu l'ultimo film della collaborazione fra Brian De Palma e Nancy Allen, all'epoca marito e moglie. I due avrebbero poi divorziato nel 1983.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tarantino's favorite films, tarantino.info. URL consultato il 19 settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema