Beautiful (Christina Aguilera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beautiful
ChristinaAguileraBeautifulVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Christina Aguilera
Tipo album Singolo
Pubblicazione 16 novembre 2002
Durata 3 min : 58 s
Dischi 1
Tracce 1
Genere Pop
Etichetta RCA
Produttore Linda Perry
Registrazione 2001
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 500.000+)
Dischi d'oro Nuova Zelanda Nuova Zelanda[2]
(Vendite: 10.000+)
Dischi di platino Australia Australia[3]
(Vendite: 70.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(Vendite: 1.500.000)[5]
Christina Aguilera - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

Beautiful è una canzone di Christina Aguilera, tratta dall'album Stripped e scritta da Linda Perry, è una ballata romantica sull'importanza della bellezza interiore e sul sapersi accettare in tutte le nostre imperfezioni e diversità.

RCA ha lanciato Beautiful nelle stazioni radio americane il 16 novembre 2002. Il singolo si è imposto come un successo mondiale arrivando ai vertici delle classifiche di Australia, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda e Regno Unito, e alla numero due nella classifica dei singoli più venduti negli Stati Uniti. A consacrazione della sua eccellente fortuna in Oceania e America, è stato insignito del disco di platino dall'Australian Recording Industry Association e di due dischi di oro rispettivamente dalla Recording Industry Association of America e dalla Recording Industry Association of New Zealandavendo vendendo circa 6 milioni di copie nel mondo.

È una delle canzoni più rappresentative della cantante, e uno dei suoi più grandi successi. Secondo una lista stilata da PopCrush, Beautiful è il singolo «più bello e memorabile di Christina Aguilera».[6] Il brano ha vinto un Grammy Award per la Miglior performance pop vocale femminile nella cerimonia tenuta nel 2004, ed è stato anche candidato come Brano dell'anno. È stata inserita alla numero 52 nella graduatoria dei 100 brani più belli del decennio redatta dal Rolling Stone, e alla numero 18 in quella delle 100 canzoni più belle del decennio di VH1.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Linda Perry aveva scritto Beautiful molto prima di farla ascoltare a qualcuno e la reputava a lei cara e molto personale ed esitava a condividerla con altre persone. In un primo momento, decise di farla ascoltare solo a P!nk che era in fase di stesura del proprio album M!ssundaztood. La popstar ne rimase affascinata al punto da chiedere all'autrice di poterla incidere per il suo disco, ma Perry declinò annunciando che avrebbe voluto mantenerla per la propria carriera da cantante. Alcuni mesi dopo, mentre Linda Perry e Christina Aguilera si dedicavano alle sessioni del disco Stripped, Perry decise di fare ascoltare anche alla cantante il brano. Anche a Christina Aguilera piacque così tanto che, mentre Perry lo suonava al pianoforte, la cantante accompagnò la musica col suo canto. Dopodiché, Christina Aguilera supplicò Perry di cederle il brano perché il suo album ne avrebbe avuto bisogno. Perry si sentiva al contempo esterrefatta e confusa perché, nonostante si fosse lasciata trasportare dall'interpretazione spettacolare dell'artista, non avrebbe ancora voluto dare quel pezzo a qualcun altro. Dopo aver fatto di tutto per aver per sé quella canzone, Christina Aguilera convinse l'amica a concederle di cantare il pezzo.

Grazie a questo singolo e alle sue qualità vocali, Christina Aguilera vinse il premio nella categoria Best Female Pop Vocal Performance ai Grammy Awards del 2004. La canzone fu anche nominata nella categoria Song of The Year, premio che tuttavia andò a Dance with My Father, di Richard Marx & Luther Vandross.

Impatto culturale[modifica | modifica wikitesto]

Per via del grande impatto avuto nel 2002 Beautiful è stata decretata nel 2011 la canzone pop più empowerment per le persone LGBT del decennio. Il titolo è stato assegnato in seguito ad un sondaggio svolto tra i sostenitori dell'associazione Stonewall che lotta per i diritti omosessuali. Paul Gambaccini, personaggio radiofonico e televisivo inglese, ha commentato: «Recentemente molte delle cantanti più importanti degli Stati Uniti hanno registrato inni sull'auto empowerment come risposta a bullismo, omofobia e misoginia nelle scuole e nella società. Alcune di queste sono diventate delle grandi hit. Quella che ha registrato la maggior parte dei sostenitori online della Stonewall è stata la canzone della lesbica dichiarata Linda Perry "Beautiful", resa popolare da Christina Aguilera. Questo brano è all'altezza del suo titolo. Come canzone e come performance, è un grande successo che ha ispirato milioni di giovani in tutto il mondo».[7]

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il fallimento di Dirrty nelle classifiche USA, la casa discografica decide di pubblicare Beautiful per cercare di incrementare le vendite dell'album. La scelta si rivela molto azzeccata: il singolo arriva fino alla numero 2 della Hot 100 e ha successo in tutto il mondo. Nel Regno Unito è il quarto singolo di Aguilera ad arrivare al numero 1, dove rimane per 2 settimane, e raggiunge la prima posizione in molti altri paesi: Argentina, Australia (prima numero 1 per la cantante e disco di platino), Canada (seconda numero 1), Cile (per 4 settimane), Germania (per 3 settimane), Irlanda, Nuova Zelanda.

il singolo ha venduto circa 6 milioni di copie.

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip diretto da Jonas Åkerlund e presentato il 17 novembre 2002 punta l'attenzione su temi importanti come anoressia nervosa, bulimia e l'omosessualità; la canzone ottiene un significativo successo nella comunità GLBT per l'impegno dell'artista nei confronti dei diritti agli omossessuali, impegno che le vale un GLAAD Media Award consegnato dal Gay & Lesbian Alliance Against Defamation (GLAAD).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo - Versione australiana, canadese ed europea[8][9][10]
  1. Beautiful – 3:58
  2. Dame lo que yo te doy – 3:46
  3. Beautiful (Video) – 3:58
CD singolo - Versione francese[11]
  1. Beautiful – 3:58
  2. Dame lo que yo te doy – 3:46
  3. Beautiful (Video) – 3:38
  4. Dirtty (Video) – 3:59
CD singolo - Versione inglese e irlandese[12]
  1. Beautiful – 3:58
  2. Dirrty (MaUVe Remix) – 8:11
  3. Beautiful (Video) – 3:58
CD singolo maxi remix - Versione europea[13]
  1. Beautiful (Peter Rauhofer Remix) – 10:34
  2. Beautiful (Brother Brown Divine Mix) – 9:07
  3. Beautiful (Al B Rich Next Level Mix) – 8:38
  4. Beautiful (Brother Brown Mixshow) – 5:15
  5. Beautiful (Valentin Club Mix) – 5:57
  6. Beautiful (Peter Rauhofer Mixshow) – 6:58
Vinile 12" singolo remix - Versione europea[14]
Lato A
  1. Beautiful (Peter Rauhofer Remix) – 10:34
Lato B
  1. Beautiful (Al B Rich Next Level Mix) – 8:38
  2. Beautiful (Valentin Club Mix) – 5:57
Vinile 12" singolo remix - Versione inglese[15]
Lato A
  1. Beautiful (Peter Rauhofer Mix) – 11:00
Lato B
  1. Dirrty (MaUVe Main Mix) – 8:11
Vinile 12" singolo - Versione inglese e irlandese[16]
Lato A
  1. Beautiful (Shanghai Surprise Mix)
  2. Beautiful (Tom Mandolini Mix)
Lato B
  1. Beautiful (Brother Brown Mixshow)
  2. Beautiful (Brother Brown Divine Mix)
Vinile 12" singolo remix[17]
Lato A
  1. Beautiful (Peter Rauhofer Club Mix) – 7:01
  2. Beautiful (Brother Brown Mixshow) – 5:01
Lato B
  1. Beautiful (Al B Rich Next Level Mix) – 8:33
  2. Beautiful (Club Mix) – 5:51
Vinile (x2) 12" promo singolo[18]
Vinile 1 lato A
  1. Beautiful (Peter Rauhofer Remix) – 10:29
Vinile 1 lato B
  1. Beautiful (Brother Brown Divine Mix) – 9:17
Vinile 2 lato A
  1. Beautiful (Al B Rich Next Level Mix) – 8:33
  2. Beautiful (Brother Brown Mixshow) – 4:55
Vinile 2 lato B
  1. Beautiful (Valentin Club Mix) – 5:51
  2. Beautiful (Peter Rauhofer Mixshow) – 6:58

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certified Awards
  2. ^ Recording Industry Association of New Zealand.
  3. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2003 Singles
  4. ^ RIAA - Recording Industry Association of America
  5. ^ Ask Billboard: Who's The Hot 100's King? Elvis Presley Vs. Lil Wayne | Billboard
  6. ^ (EN) Alexandra Capotorto, TOP 10 CHRISTINA AGUILERA SONGS, PopCrush. URL consultato il 1º agosto 2012.
  7. ^ (EN) Christina Aguilera voted most inspirational pop act for gay people, Stonewall. URL consultato il 10 dicembre 2012.
  8. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (AUS) su Discogs, Zink Media, Inc.
  9. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (CAN) su Discogs, Zink Media, Inc.
  10. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (EU) su Discogs, Zink Media, Inc.
  11. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (FR) su Discogs, Zink Media, Inc.
  12. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (UK&IR) su Discogs, Zink Media, Inc.
  13. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (EU maxi) su Discogs, Zink Media, Inc.
  14. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (EU remix) su Discogs, Zink Media, Inc.
  15. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (UK 12" remix) su Discogs, Zink Media, Inc.
  16. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (UK 12") su Discogs, Zink Media, Inc.
  17. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (US 12" remix) su Discogs, Zink Media, Inc.
  18. ^ (EN) Christina Aguilera - Beautiful (US 12" x2) su Discogs, Zink Media, Inc.
  19. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica dell'Australia.
  20. ^ (DE) Andamento di Beautiful nella classifica dell'Austria.
  21. ^ (BE) Andamento di Beautiful nella classifica del Belgio (Fiandre). URL consultato il 6 maggio 2010.
  22. ^ (BE) Andamento di Beautiful nella classifica del Belgio (Vallonia).
  23. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica del Canada.
  24. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica della Danimarca.
  25. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica della Francia. URL consultato il 6 maggio 2010.
  26. ^ (DE) Andamento di Beautiful nella classifica della Germania.
  27. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica dell'Irlanda.
  28. ^ Andamento di Beautiful nella classifica dell'Italia.
  29. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica della Norvegia.
  30. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica della Nuova Zelanda. URL consultato il 6 maggio 2010.
  31. ^ (NL) Andamento di Beautiful nella classifica dei Paesi Bassi.
  32. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica del Regno Unito.
  33. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica degli Stati Uniti.
  34. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica degli Stati Uniti (Pop).
  35. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica degli Stati Uniti (Dance).
  36. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica della Svezia.
  37. ^ (EN) Andamento di Beautiful nella classifica della Svizzera.
  38. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2003
  39. ^ Jahreshitparade 2003 - austriancharts.at
  40. ^ INFINITY CHARTS: German Top 20
  41. ^ >> IRMA << Irish Charts - Best of 2003 >>
  42. ^ >> Hit Parade Italia << Top Annuali Single:2003 >>
  43. ^ The Official New Zealand Music Chart
  44. ^ dutchcharts.nl - Dutch charts portal
  45. ^ http://www.bpi.co.uk/assets/files/yearly%20best%20selling%20singles.pdf
  46. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2003
  47. ^ Swiss Year-End Charts 2003 - swisscharts.com
  48. ^ Billboard Top 100 - 2003 - Longbored Surfer - Charts
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica