Associazione Sportiva Dilettantistica Fabriano Cerreto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.S.D. Fabriano Cerreto
Calcio Football pictogram.svg
Biancorossi, Cartai, Biancorossoneri
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Nero Rosso e Bianco.png Rosso-bianco-nero
Dati societari
Città Fabriano
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Serie D
Fondazione 1924
Presidente Italia Claudio Guidarelli
Allenatore Italia Sauro Trillini
Stadio Comunale Mirco Aghetoni
(2.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Fabriano Cerreto è una società calcistica italiana con sede nella città di Fabriano, in provincia di Ancona. Milita in serie D.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società viene fondata nel 1924 ed adotta i colori bianco e rosso a strisce verticali. Dopo aver disputato i campionati locali del comitato regionale marchigiano ottiene la promozione nella IV Serie del calcio italiano nel 1948. Intanto nel 1950 nasce una nuova squadra, la Fortitudo Fabriano, colori rossoblu, espressione calcistica del Collegio Gentile che subito balza agli onori della cronaca per il forte settore giovanile che arriva a giocarsi la vittoria del campionato nazionale juniores. In breve tempo la Fortitudo scala le categorie minori e così le due società fabrianesi si ritrovano così a disputare insieme il massimo torneo regionale dell'epoca, la Prima Categoria. Ma nel 1961 il Fabriano vince il campionato ed è promosso in Serie D. A questo punto gli sforzi economici del Collegio Gentile sono troppo alti e così avviene la fusione che lascia alla città cartaia un'importante realtà calcistica, la Fortitudo Fabrianese, che disputerà diversi campionati di Serie D a cavallo degli anni sessanta e settanta. Tornata nei campionati regionali marchigiani, cambia nuovamente denominazione in seguito ad una fusione con una nuova realtà cittadina, il Borgo Fabriano, che nel frattempo era riuscita ad arrivare sino al campionato di Promozione. Nasce così l'Unione Sportiva Fabrianese che in seguito muterà nome in Fabriano Calcio. La squadra biancorossa gioca per diversi anni i primi tornei di Eccellenza e alterna a questi alcuni tornei in Promozione, salvo poi retrocedere al termine della stagione 1998-1999 e non tornare più nel massimo torneo regionale, nonostante i grandi sforzi prodotti negli anni duemila che sono sfociati solamente in campionati di alta classifica con la promozione che ha sempre eluso la squadra cartaia. Nel 2007 la rinascita della Fortitudo Fabriano, che si presenta con progetti ambiziosi che la portano subito in Eccellenza, toglie spazio al Fabriano che si ritrova all'improvviso ad essere la seconda squadra cittadina. La rinascità della società rossoblu infatti porta una ventata di entusiasmo e di interesse della città verso il calcio, divenuto col tempo il secondo sport cittadino a causa della grande storia cestistica del Fabriano Basket. La Fortitudo si gioca addirittura i play-off per il ritorno in Serie D durante il campionato 2008-2009 e disputa altri 2 tornei a metà classifica. Il 2011-2012 è un'annata da dimenticare per il pallone fabrianese: la Fortitudo abbandona l'Eccellenza con una mesta retrocessione, per il Fabriano arriva addirittura la retrocessione in Prima Categoria e in estate viene effettuata la fusione con la squadra del vicino paese di Cerreto d'Esi. Nasce così il Fabriano Cerreto, una realtà economicamente più solida che si pone come obiettivo quello di tornare al più presto in tornei più prestigiosi. Ai consueti colori biancorossi si affianca il nero parte della divisa con il rosso del Cerreto. La prima stagione del nuovo sodalizio si conclude però solo con la salvezza dopo aver vinto i play-out. Nella stagione 2013-2014 la compagine fabrianese si trova dunque nel girone B di Prima Categoria, dove ritrova il derby con la Fortitudo. I biancorossi all'ultima giornata riescono a qualificarsi per i play-off proprio a spese dei cugini. Il Fabriano Cerreto ottiene 4 vittorie in altrettante gare di spareggio, riuscendo così a riportare il calcio fabrianese nel torneo di Promozione. La stagione successiva vede i cartai partire bene e la squadra si assesta in zona playoff, con un ritardo dalla capolista Pergolese che arriva anche a 9 punti. Ma la squadra del tecnico Spuri Forotti cambia marcia ed ottiene una striscia record di 14 vittorie consecutive che consentono con 2 turni di anticipo di festeggiare il tanto agognato ritorno nel massimo torneo regionale. L'anno successivo, con un gol di Lapi, la squadra vince la Coppa Italia di categoria contro la più blasonata e forte Civitanovese e partecipa alla fase nazionale dove viene eliminata in semifinale dalla Sanremese. Le speranze di una tripla promozione consecutiva si spengono poi ai playoff in seguito alla sconfitta in finale regionale contro la Biagio Nazzaro. La promozione arriva l'anno successivo grazie alla vittoria degli spareggi nazionali che permette alla squadra cartaia di tornare in Serie D dopo 46 stagioni.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Fabriano Calcio
  • 1924 - Nasce il Fabriano Calcio.
  • 1924-1946 - Campionati locali.
  • 1946-1947 - 14° nel girone F di Serie C (Lega Interregionale Centro). 1downarrow red.svg Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1947-1948 - 1° nel girone B di Prima Divisione Marche, vince lo spareggio contro il Grottammare. 1uparrow green.svg Promosso in Promozione.
  • 1948-1949 - 13° nel girone L di Promozione.
  • 1949-1950 - 10° nel girone L di Promozione.
  • 1950-1951 - 4° nel girone L di Promozione.
  • 1951-1952 - 4° nel girone L di Promozione. Ammesso in IV Serie.
  • 1952-1953 - 4° nel girone E di IV Serie.
  • 1953-1954 - 9° nel girone F di IV Serie.
  • 1954-1955 - 4° nel girone E di IV Serie.
  • 1955-1956 - 15° nel girone E di IV Serie. 1downarrow red.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1956-1957 - 16° in Promozione Marche. 1downarrow red.svg Retrocesso in Prima Divisione, viene in seguito ripescato.
  • 1957-1958 - 14° nel Campionato Marchigiano Dilettanti. 1downarrow red.svg Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1958-1959 - partecipa alla Prima Divisione Marche. 1uparrow green.svg Promossa in Prima Categoria.
  • 1959-1960 - partecipa al girone A di Prima Categoria Marche.
  • 1960-1961 - 1° nel girone A di Prima Categoria Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Serie D.
  • 1961 - Il Fabriano Calcio e la Fortitudo Fabriano, altra squadra cittadina, si fondono nella Fortitudo Fabrianese.
  • 1961-1962 - 14° nel girone E di Serie D.
  • 1962-1963 -13° nel girone C di Serie D.
  • 1963-1964 - 11° nel girone D di Serie D.
  • 1964-1965 - 13° nel girone C di Serie D.
  • 1965-1966 - 12° nel girone C di Serie D.
  • 1966-1967 - 16° nel girone C di Serie D.
  • 1967-1968 - 14° nel girone D di Serie D.
  • 1968-1969 - 16° nel girone D di Serie D. 1downarrow red.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1969-1970 - 5° in Promozione Marche.
  • 1970-1971 - 1° in Promozione Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Serie D.
  • 1971-1972 - 18° nel girone D di Serie D. 1downarrow red.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1972-1973 - 10° in Promozione Marche.
  • 1973-1974 - 10° in Promozione Marche.
  • 1974-1975 - 7° in Promozione Marche.
  • 1975-1976 - 7° in Promozione Marche.
  • 1976-1977 - 8° in Promozione Marche.
  • 1977-1978 - 9° in Promozione Marche.
  • 1978-1979 - 10° in Promozione Marche.
  • 1979-1980 - 5° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1980-1981 - 3° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1981-1982 - 2° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1982-1983 - 5° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1983-1984 - 13° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1984-1985 - 16° nel girone A di Promozione Marche. 1downarrow red.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1985-1986 - partecipa alla Prima Categoria Marche.
  • 1986-1987 - partecipa alla Prima Categoria Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Promozione.
  • 1987-1988 - 13° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1988-1989 - 18° nel girone A di Promozione Marche. 1downarrow red.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1989 - La Fortitudo Fabrianese si fonde con il Borgo Fabriano creando l'Unione Sportiva Fabrianese e ne eredità il titolo sportivo di Promozione.
  • 1989-1990 - 7° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1990-1991 - 4° nel girone A di Promozione Marche. Ammesso in Eccellenza Marche.
  • 1991-1992 - 7° in Eccellenza Marche.
  • 1992-1993 - 8° in Eccellenza Marche.
  • 1993-1994 - 14° in Eccellenza Marche. 1downarrow red.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1994-1995 - 5° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1995-1996 - 6° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1996-1997 - 14° nel girone A di Promozione Marche.
  • 1997 - cambia denominazione in Fabriano Calcio.
  • 1997-1998 - 2° nel girone A di Promozione Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Eccellenza Marche.
  • 1998-1999 - 16° in Eccellenza Marche. 1downarrow red.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1999-2000 - 9° nel girone A di Promozione Marche.
  • 2000-2001 - 13° nel girone A di Promozione Marche, si salva dopo i play-out vinti con la Viridissima Apecchio.
  • 2001-2002 - 5° nel girone A di Promozione Marche, perde la finale play-off con il Calcinelli.
  • 2002-2003 - 13° nel girone A di Promozione Marche, si salva dopo i play-out vinti con l'Agugliano Polverigi.
  • 2003-2004 - 3° nel girone A di Promozione Marche, perde la finale play-off intergirone con il Matelica.
  • 2004-2005 - 2° nel girone A di Promozione Marche, perde la semifinale play-off con la Belvederese.
  • 2005-2006 - 2° nel girone A di Promozione Marche, perde la semifinale play-off con l'Osimana.
  • 2006-2007 - 5° nel girone A di Promozione Marche, perde la semifinale play-off con l'Urbania.
  • 2007-2008 - 16° nel girone A di Promozione Marche, si salva dopo i play-out vinti con il Calcinelli.
  • 2008-2009 - 7° nel girone A di Promozione Marche.
  • 2009-2010 - 6° nel girone A di Promozione Marche.
  • 2010-2011 - 9° nel girone A di Promozione Marche.
  • 2011-2012 - 17° nel girone A di Promozione Marche. 1downarrow red.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2012 - Il Fabriano Calcio si fonde con il Cerreto creando il Fabriano Cerreto.
  • 2012-2013 - 15° nel girone B di Prima Categoria Marche, si salva dopo i play-out vinti con il Sassoferrato Genga.
  • 2013-2014 - 4° nel girone B di Prima Categoria Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Promozione Marche dopo i play-off vinti con Vallesina City, Collemarino, Montecalvo ed Helvia Recina.
  • 2014-2015 - 1° nel girone A di Promozione Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Eccellenza Marche.
  • 2015-2016 - 2° in Eccellenza Marche, perde la finale play-off con la Biagio Nazzaro. Vince la Coppa Italia Dilettanti Marche.
  • 2016-2017 - 2° in Eccellenza Marche. 1uparrow green.svg Promosso in Serie D dopo i play-off vinti con Biagio Nazzaro, Loreto, Roselle e Francavilla.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1947-1948
1960-1961
1970-1971

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie C 1 1946-1947 1
Promozione 4 1948-1949 1951-1952 18
IV Serie 4 1952-1953 1955-1956
Serie D 10 1961-1962 2017-2018

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]