Associazione Milanese Disco Ghiaccio Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Milanese Disco Ghiaccio Milano
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Milano
Paese Italia Italia
Fondazione 1937
Scioglimento 1941
Presidente Gianni Albertini
Impianto di gioco
( posti)
Palmarès
ScudettoScudetto
Scudetti 2
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

L'Associazione Milanese Disco Ghiaccio Milano, acronimo AMDG, è stata una squadra di hockey su ghiaccio di Milano. La squadra nacque dalla fusione di ADG Milano e Diavoli Rossoneri Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Date le difficoltà delle squadre milanesi dell'epoca, il presidente della FISI, l'onorevole Renato Ricci, il 7 ottobre 1937 costituì la nuova società AMDG con elementi provenienti dall'A.D.G. Milano e dai Diavoli Rossoneri, denominandola appunto Associazione Milanese Disco Ghiaccio Milano. Il presidente fu Gianni Albertini, mentre i vicepresidenti furono il cavaliere Annoni e il cavaliere Biraghi, già dirigenti delle due società sciolte. Come allenatore venne scelto il canadese Jim Foley.
Questa nuova società era alle dipendenze della Federazione e i suoi scopi erano quelli di pubblicizzare l'hockey su ghiaccio e di formare i giovani in vista delle Olimpiadi del 1940, mai disputate a causa degli eventi bellici. Per quest'ultimo motivo non fu possibile tesserare giocatori stranieri.

Seconda e terza squadra[modifica | modifica wikitesto]

L'A.M.D.G. partecipò anche a due campionati di serie A con la seconda squadra (A.M.D.G. II) e a un campionato con la terza squadra (A.M.D.G. III), nella stagione 1940/41, quando tutte e tre le formazioni si sfidarono assieme alla Juventus per la conquista del titolo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1938 e 1941

La squadra disputò solo due campionati e vinse lo scudetto in entrambi: il primo immediatamente dopo la sua fondazione, vincendo il campionato 1938 e battendo in finale la seconda squadra dell'AMDG, stesso epilogo della finale della stagione 1941 (l'unico campionato disputato durante la guerra).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]