Campionato italiano di hockey su ghiaccio 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stagione 1972-1973
CampionatoCampionato italiano
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Numero squadre9 Serie A
? Serie B
Campione italianoBolzano

Il Campionato italiano di hockey su ghiaccio 1972-73 è stata la 39ª edizione della manifestazione.

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre iscritte sono le stesse del campionato precedente: Diavoli Milano, HC Merano, SG Cortina, HC Gardena, HC Bolzano, Alleghe Hockey, Asiago Hockey ed HC Auronzo ma con l'aggiunta dell'HC Brunico.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Anche la formula rimane invariata rispetto alla stagione precedente: vi è un primo girone dove si affrontano tutte le iscritte al torneo. Al termine di tale girone, le prime quattro classificate accedono ad un ulteriore girone dove si sfideranno per la conquista del titolo, le ultime cinque invece ad un secondo girone senza nulla in palio.

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Teams Punti
1. Bolzano 39
2. Cortina 39
3. Merano 23
4. Diavoli Milano 22
Spareggio scudetto[modifica | modifica wikitesto]

HC Bolzano - SG Cortina 5-4

Scudetto.svg L'Hockey Club Bolzano vince il suo secondo scudetto.
Formazione Campione d'Italia: Robert Baumgartner – Giancarlo Benvenuti – Rolando Benvenuti – Roman Blaas – Franco Gallo – Robert Gamper – Giorgio Gasser – Giovanni Gasser – Hubert Gasser – Martin Innerebner – Thomas Mair – Gerard Morin – Gino Pasqualotto – Raimondo Refatti – Günther Schrott – Herbert Strohmaier – Romeo Tigliani – Arnaldo Vattai.
Allenatori: Gerard Morin – Gino Camin.

Secondo Girone[modifica | modifica wikitesto]

Teams Punti
5. Gardena 28
6. Alleghe 27
7. Brunico 17
8. Asiago 11
9. Auronzo 2

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]