Associazione Dilettantistica Valdinievole Montecatini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.D. Valdinievole Montecatini
Calcio Football pictogram.svg
L'airone
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Celeste (Strisce).png bianco-celeste
Dati societari
Città Montecatini Terme
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Serie D
Fondazione 1920
Rifondazione 1983
Rifondazione 2002
Rifondazione 2010
Rifondazione 2014
Presidente Italia Marco Innocenti
Allenatore Italia Simone Venturi
Stadio Stadio Daniele Mariotti
(3500 posti)
Sito web www.montecatinicalcio.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Dilettantistica Valdinievole Montecatini, semplicemente nota come Montecatini, è una società calcistica italiana fondata nel 1920 a Montecatini Terme.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La nascita[modifica | modifica wikitesto]

Il Montecatini Calcio nasce nella città di Montecatini Terme nell'anno 1920 anche se vi sono tracce di una squadra calcistica ufficiale, presente già nel 1918. Sette anni più tardi la società viene affiliata alla FIGC cambiando la propria denominazione in "Gruppo Sportivo Carlo Scorza" ed in seguito, con l'inizio del nuovo campionato, con il nome di "Unione Sportiva Montecatini".

Le travagliate stagioni[modifica | modifica wikitesto]

Gli anni successivi vedono la partecipazione ai campionati nelle serie minori italiane con il continuo passaggio dalla ormai antica Prima Divisione e Seconda divisione alla Promozione italiana, dall'anno 1929 sino all'anno 1959. A partire dal dopo guerra, il Montecatini viene sistemato nel campionato di Prima Categoria italiana nella quale rimane sino al 1972, anno in cui matura uno storico traguardo con l'arrivo in Promozione e successivamente, nella stagione 1973-1974, arriva la promozione immediata in Serie D, serie in cui rimarrà stabile con buoni risultati e salvezze già acquisite fino alla stagione di Serie D 1977/1978 nel quale ottiene una promozione storica in Serie C2.

Gli anni tra i professionisti[modifica | modifica wikitesto]

Il traguardo porta volti nuovi e giovani promesse nella squadra termale, che nella prima stagione tra i professionisti agguanta il settimo posto nel girone A della serie C2. Questa cosa, infatti, porterà giovamento per gli anni seguenti e per le casse del club, che stazionerà nelle posizioni di alta classifica sino alla stagione 1982-1983, al termine della quale, anche a causa dei debiti, la società retrocede.

Il lento declino ed il fallimento[modifica | modifica wikitesto]

Il declino della squadra parte dalla stagione 1983-1984, stagione nella quale la società è retrocessa nel campionato Interregionale anche se il sodalizio termale ripartirà dalla Terza Categoria. La società e la città tornano ad ospitare un calcio di certo livello nella stagione 1996/1997, nel campionato di Prima Categoria in cui riesce subito al primo anno ad essere promossa nel campionato regionale di Promozione Toscana e successivamente, nella stagione seguente, riesce anche il miracolo di vincere quest'ultimo campionato e proiettarsi nel campionato di Eccellenza Toscana. L'anno seguente, poi, riuscirà ad onorare le stagioni calcistiche con due salvezze ottenute ai play-out, salvo poi soccombere ad un secondo fallimento che porterà la squadra ad essere momentaneamente cancellata dagli albi calcistici.

La rinascita dalla Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 luglio 2010, dei dirigenti di Montecatini offrono stadio e campo di allenamento nello stadio cittadino; su questo si fonde l'A.S. Montecatini Terme con l'U.S.D. Anchioneponte (militante in Promozione) che permette di riportare ad alto livello il calcio a Montecatini. La prima storica partita del Montecatini è contro l'Us Pistoiese contro la quale però perde(0-4). La squadra è fremente sul mercato infatti del vecchio anchioneponte rimangono soltanto 7 giocatori.La squadra ha partecipato il 3 e 8 settembre 2010 alla Coppa Toscana, però perdendo il primo confronto con l'Appennino Toscano di misura (1-2). La squadra ha cominciato il campionato con la nuova squadra del Molin Nuovo Ponte 2010 pareggiando 1-1, con i termali che sono stati in vantaggio fino al 75'.
Dopo una serie di risultati negativi che portano l'A.S. Montecatini ultima in classifica nel girone toscano di Promozione, la Società termale a puntare su un allenatore di esperienza proveniente dalla squadra del San Miniato Basso: Ennio Pellegrini, l'ex calciatore di Pescara e Fiorentina, squadra con la quale vinse la finale della Coppa Italia a Roma per 3-2 contro il Milan. Alla sua seconda partita in panchina la squadra vince di misura tra le mura amiche iniziando una risalita in classifica che al termine del campionato la vedrà a soli 2 punti dalla zona play-off, sfumati all'ultima giornata. Il 23 giugno 2011 l'allenatore Ennio Pellegrini viene riconfermato sulla panchina termale anche per la stagione 2011/2012. Nella stagione 2013-'14 la squadra è affidata all'ex calciatore professionista Alessandro Sturba, classificandosi al terzo posto. Al termine della stagione A.S.D. Montecatini e PesciaUzzanese si uniscono dando vita all' A.D. Valdinievole Montecatini che parteciperà al campionato di Eccellenza toscana, girone B. La stagione 2014-15 inizia con tre sconfitte nelle prime cinque giornate; viene così chiamato sulla panchina dei termali Giovanni Maneschi che esordisce vincendo per 0-3 il derby contro la Larcianese. Il 29 marzo 2015 la squadra passa per 1-2 sul campo della Rignanese, conquistando la matematica vittoria del campionato con due giornate di anticipo ed approdando nuovamente in Serie D dopo 37 anni. La stagione 2015-16 segna il ritorno nella massima categoria dilettantistica nazionale: la prima partita viene disputata allo stadio Porta Elisa di Lucca, contro il Ghivizzano Borgo a Mozzano ed i ragazzi di Maneschi si impongono per 0-2 (Di Vito e Giordani su rigore). Il campionato verrà chiuso al secondo posto, alle spalle del Gubbio, in virtù del quale il Montecatini acquisisce la facoltà di partecipare, la stagione successiva, alla Coppa Italia. Il 31 luglio 2016 gioca a Pavia la sua prima storica partita in Coppa Italia perdendo 3-0 contro il Como.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'A.D. Valdinievole Montecatini
  • 1920 - Nasce la Terme Montecatini.
  • 1927 - Si affilia alla FIGC Direttorio Regionale Toscano con denominazione Gruppo Sportivo Carlo Scorza.
  • 1927-28 - 1º girone B della Terza Divisione Toscana, ammesso alle finali Nord. 3° nel girone E delle finali Nord, è successivamente ammesso in Seconda Divisione. Cambia denominazione in Unione Sportiva Montecatini.
  • 1928-29 - 11° nel girone G della Seconda Divisione Nord. La Seconda Divisione è declassata a massimo livello regionale.
  • 1929-30 - nel girone unico della Seconda Divisione Toscana.

  • 1930-31 - 3° nel girone unico della Seconda Divisione Toscana.
  • 1931-32 - 9° nel girone A della Seconda Divisione Toscana.
  • 1932-33 - nel girone A della Seconda Divisione Toscana.
  • 1933-34 - nel girone unico della Seconda Divisione Toscana.
  • 1934-35 - nel girone F della Prima Divisione, ritirata
  • 1935-38 - ?
  • 1938-39 - nel girone A della Prima Divisione Toscana.
  • 1939-40 - nel girone B della Prima Divisione Toscana.

  • 1940-44 - attività sospesa per cause belliche.
  • 1943-44 - Vince il titolo di Campione toscano. Ammessa alle semifinali.
  • 1944-45 - Partecipa ai tornei indetti dal Comitato Regionale della Toscana liberata ?.
  • 1945 - Riaffiliata alla FIGC con denominazione Associazione Sportiva Montecatini.
  • 1945-46 - 11° nel girone C della Prima Divisione Toscana. Ammessa a tavolino in Serie C Lega Centro.
  • 1946-47 - 8° nel girone C della Lega Centro di Serie C.
  • 1947-48 - 14° nel girone N della Lega Centro di Serie C. Ripescato nella Lega dalla Federazione.
  • 1948-49 - 8° nel girone H della Lega Centro di Promozione. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1949-50 - ?° nel girone C della Prima Divisione Toscana.

  • 1950-51 - 12° nel girone C della Prima Divisione Toscana.
  • 1951-52 - 9° nel girone D della Prima Divisione Toscana.
  • 1952-53 - 2° nel girone D della Prima Divisione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Promozione.
  • 1953-54 - 5° nel girone A della Promozione Toscana.
  • 1954-55 - 7° nel girone A della Promozione Toscana.
  • 1955-56 - 1° nel girone A della Promozione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in IV Serie.
  • 1956-57 - 8° nel girone E della IV Serie.
  • 1957-58 - 6° nel girone E della Seconda Categoria Interregionale.
  • 1958-59 - 18° nel girone E dell'Interregionale. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1959-60 - 3° nel girone A della Prima Categoria Toscana.

  • 1960-61 - 2° nel girone B della Prima Categoria Toscana.
  • 1961-62 - 2° nel girone B della Prima Categoria Toscana.
  • 1962-63 - 10° nel girone B della Prima Categoria Toscana.
  • 1963-64 - 15° nel girone A della Prima Categoria Toscana.
  • 1964-65 - 10° nel girone A della Prima Categoria Toscana.
  • 1965-66 - 16° nel girone A della Prima Categoria Toscana. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Seconda Categoria.
  • 1966-67 - 8° nel girone ? della Seconda Categoria Toscana.
  • 1967-68 - 3° nel girone ? della Seconda Categoria Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Prima Categoria.
  • 1968-69 - 11° nel girone ? della Prima Categoria Toscana.
  • 1969-70 - 4° nel girone ? della Prima Categoria Toscana.

  • 1970-71 - 6° nel girone ? della Prima Categoria Toscana.
  • 1971-72 - 6° nel girone ? della Prima Categoria Toscana.
  • 1972-73 - 1° nel girone ? della Prima Categoria Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Promozione.
  • 1973-74 - 2° nel girone unico della Promozione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D.
  • 1974-75 - 10° nel girone E della Serie D.
  • 1975-76 - 5° nel girone E della Serie D.
  • 1976-77 - 2° nel girone E della Serie D.
  • 1977-78 - 2° nel girone E della Serie D. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie C2.
  • 1978-79 - 7° nel girone A della Serie C2.
  • 1979-80 - 6° nel girone A della Serie C2.

  • 1980-81 - 6° nel girone C della Serie C2.
  • 1981-82 - 12° nel girone C della Serie C2.
  • 1982-83 - 18° nel girone C della Serie C2. Red Arrow Down.svg Retrocesso nell'Interregionale.
  • 1983-1984
  • 1984-1985
  • 1985-1986
  • 1986-1987
  • 1987-1988
  • 1988-1989
  • 1989-1990

  • 1990-1991
  • 1991-1992
  • 1992-1993
  • 1993-1994
  • 1994-1995
  • 1995-1996
  • 1996-97 - 1º nel girone B della Prima Categoria Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Promozione.
  • 1997-98 - 2° nel girone A della Promozione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza.
  • 1998-99 - 4° nel girone A dell'Eccellenza Toscana.
  • 1999-00 - 11° nel girone A dell'Eccellenza Toscana.

  • 2000-01 - 15° nel girone A dell'Eccellenza Toscana.
Vince i play-out contro il Certaldo.
  • 2001-02 - 16° nel girone A dell'Eccellenza Toscana. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 2002-03 - Non si iscrive alla Promozione e fallisce.
  • 2003 - Il G.S. Murialdo cambia denominazione in G.S. Montecatini Terme.[1]
  • 2003-04 - 1° in Terza Categoria Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Seconda Categoria.
  • 2004-05 - 15° in Seconda Categoria Toscana. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Terza Categoria.
  • 2005-06 - 1° in Terza Categoria Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Seconda Categoria.
  • 2006-07 - 4° in Seconda Categoria Toscana. Red Arrow Down.svg A fine stagione rinuncia al campionato e riparte dalla Terza Categoria.
  • 2007-08 - 14° in Terza Categoria Toscana.
  • 2008-09 - 9° in Terza Categoria Toscana.
  • 2009-10 - 4° in Terza Categoria Toscana.

  • 2010 - L'U.S.D. Anchioneponte di Ponte Buggianese, militante in Promozione, sposta la sede sociale a Montecatini e cambia denominazione in A.S.D. Terme Montecatini.[2]
  • 2010-11 - 8° nel girone A in Promozione Toscana.
Secondo turno di Coppa Toscana.
  • 2011-12 - 10° nel girone A in Promozione Toscana.
  • 2012-13 - 11° nel girone A in Promozione Toscana.
  • 2013-14 - 3° nel girone A in Promozione Toscana.
  • 2014 - In seguito alla fusione con l'A.S.D. PesciaUzzanese, militante in Eccellenza, cambia denominazione in A.D. Valdinievole Montecatini.[3]
  • 2014-15 - 1° nel girone B di Eccellenza Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D.
  • 2015-16 - 2° nel girone E della Serie D
  • 2016-17 - 11° nel girone E della Serie D

Società[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

  • Italia Marco Innocenti - Presidente

Tifoseria[modifica | modifica wikitesto]

Con la rinascita della società nel 2010, nasce una nuova tifoseria organizzata che cessa la sua attività nel 2016. Da alcuni componenti del gruppo appena sciolto nasce una nuova tifoseria composta per lo più da giovani con la voglia di sostenere in un numero sempre maggiore la squadra termale. La rivalità la più accesa è quella con Viareggio, caratterizzata da diversi scontri tra le tifoserie nelle ultime stagioni al punto da dover vietare le trasferte alle due tifoserie durante gli scontri diretti tra le due squadre. Dato il gemellaggio tra Viareggio e Grosseto vi è una rivalità molto accesa anche con quest'ultima tifoseria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE 2003 (PDF), http://www.figc.it/, 2003. URL consultato il 3 dicembre 2016.
  2. ^ Comunicato Ufficiale N. 8 del 29/7/2010 (PDF), http://www.figc-crt.org/, 29 luglio 2010. URL consultato il 6 giugno 2017.
  3. ^ Comunicato Ufficiale N° 55 del 10 Giugno 2015, www.figc-crt.org/, 10 giugno 2015. URL consultato il 6 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]