Arch Johnson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arch Johnson nella serie televisiva The Asphalt Jungle (1961)

Archibald Winchester Johnson (Minneapolis, 14 marzo 1922Snow Hill, 9 ottobre 1997) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in 18 film dal 1953 al 1984 ed è apparso in 120 produzioni televisive dal 1956 al 1988. È stato accreditato anche con i nomi Arch. W. Johnson e Archie Johnson.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Arch Johnson nacque a Minneapolis, in Minnesota, il 14 marzo 1922. Cominciò la sua carriera di attore in teatro a Broadway (fu nel cast della rappresentazione di West Side Story, nel ruolo del bigotto detective Schrank della polizia di New York, e del successivo remake teatrale degli anni 80).

Nel 1953 debuttò sul grande schermo nel film Niagara, nel ruolo non accreditato di un tassista, e in televisione nell'episodio Follow the Leader della serie televisiva antologica The Big Story, andato in onda il 2 marzo 1956, nel ruolo di Dave Cooley. Dopo questi esordi, interpretò numerosi personaggi in episodi di serie televisive dagli anni cinquanta fino agli anni ottanta, tra i quali quello del capitano Gus Nonochek in tre episodi della serie The Asphalt Jungle nel 1961, di Jesse James nell'episodio La resa dei conti con Rance McGrew della serie Ai confini della realtà (1962), e del comandante Wivenhoe in 23 episodi della serie Camp Runamuck, dal 1965 al 1966.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio The Sonny Also Rises della serie televisiva Tattingers, andato in onda il 2 novembre 1988, che lo vide nel ruolo di Alan Jurasky (personaggio che aveva già interpretato nell'episodio pilota della serie), mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film La maschera della morte (1984), in cui interpretò il dottor Robert Riordan.

Morì a Snow Hill, nel Maryland, il 9 ottobre 1997[2].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN51930839 · BNF: (FRcb14556093w (data)