Anuel AA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anuel AA
Anuel AA.jpg
NazionalitàPorto Rico Porto Rico
GenereTrap
Reggaeton
Pop rap
Raggamuffin
Periodo di attività musicale2011 – in attività
EtichettaMaybach Music Group
Album pubblicati1
Studio1
Sito ufficiale

Anuel AA, pseudonimo di Emmanuel Gazmey Santiago (Carolina, 26 novembre 1992), è un rapper portoricano; è considerato come uno dei pionieri del movimento della trap latina[1]. Ha vinto il Premio Lo Nuestro Award 2019 come Rivelazione dell'anno[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Con il sostegno di suo padre e insieme al rapper Ñengo Flow pubblica nel 2011 la sua prima canzone intitolata Demonia. Sono seguite diverse collaborazioni con vari artisti del settore come Jory Boy, Magazeen, De La Ghetto, Arcángel e Ozuna.

In seguito pubblica il brano Esclava insieme a Bryant Myers. Il suo primo singolo Sola è stato seguito da un remix con Daddy Yankee, Wisin, Farruko e Zion & Lennox.

Lo stile musicale di Anuel si rifa a tematiche come la vita di strada, la violenza, il sesso e la droga. Nel 2018 pubblica il singolo Culpables che ha raggiunto la posizione 17 nella Bubbling Under Hot 100[3].

Dopo essere stato rilasciato dalla prigione il 17 luglio 2018, ha pubblicato il suo primo album in studio chiamato Real Hasta la Muerte che contiene 12 canzoni ed è arrivato al numero uno della classifica Billboard Top Latin Album in meno di 24 ore.[4] Nell'agosto 2018, ha pubblicato con il rapper 6ix9ine il brano Bebe.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Mixtapes[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 – "Soy Esclavo de tu Cuerpo" (Yampi feat. Anuel AA)
  • 2016 – Me quieren matar (Tempo & Anuel AA)
  • 2016 – "Maliante HP" (Benny Benni & Anuel AA)
  • 2016 – Liberace (Farruko & Anuel AA)
  • 2016 – Ella y Yo (Pepe Quintana feat. Farruko, Anuel AA, Tempo, Bryant Myers & Almighty)
  • 2016 – Amor de Calle (Anonimus, Alexis, Anuel AA)
  • 2016 – Diablita (Noriel feat. Baby Rasta, Anuel AA)
  • 2017 – Cristiniando (Alexio feat. Farruko, Anuel AA)
  • 2017 – La Noche Oscura (Jory Boy feat. Anuel AA)
  • 2017 – Tentandome (J Alvarez feat. Anuel AA)
  • 2017 – Los Intocables (Nengo Flow & Anuel AA)
  • 2017 – Ayer (DJ Nelson feat. Anuel AA)
  • 2017 – Bebé (Ozuna feat Anuel AA)
  • 2018 – Con Silenciador (El Alfa feat. Anuel AA)
  • 2018 – Thinkin (Spiff TV feat. Anuel AA, Bad Bunny & Future)
  • 2018 – Bebe (6ix9ine feat. Anuel AA)
  • 2018 – Mala (6ix9ine feat. Anuel AA)
  • 2019 – Asesina (Brytiago and Darell feat. Daddy Yankee, Ozuna & Anuel AA)
  • 2019 – Verte Ir (Dj Luian & Mambo Kings feat. Brytiago, Nicky Jam, Darell, Anuel AA)
  • 2019 – Controla (Brytiago and Anuel Aa)
  • 2019 — “Otro Trago Remix” (Sech and Darell feat. Anuel AA, Ozuna, Nicky Jam)
  • 2019 - Te Quemaste (Manuel Turizo,Anuel AA)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.rollingstone.com, su rollingstone.com.
  2. ^ www.diariolibre.com, su diariolibre.com.
  3. ^ Anuel AA Chart History, su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  4. ^ Anuel AA Lands at No. 1 on Top Latin Albums With Debut Album 'Real Hasta La Muerte', su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN18151776713818010184 · LCCN (ENno2018013325 · WorldCat Identities (ENno2018-013325