Antonio Marcello Barberini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Marcello Barberini, O.F.M.Cap.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Antonio Barberini.jpeg
Ritratto del cardinale Barberini
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato18 novembre 1569 a Firenze
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo26 gennaio 1625 da papa Urbano VIII
Consacrato vescovo2 febbraio 1625 dal vescovo Laudivio Zacchia (poi cardinale)
Creato cardinale7 ottobre 1624 da papa Urbano VIII
Deceduto11 settembre 1646 (76 anni) a Roma
 

Antonio (Marcello) Barberini seniore (Firenze, 18 novembre 1569Roma, 11 settembre 1646) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Firenze, nel 1569, in una casa in piazza Santa Croce. Era fratello di papa Urbano VIII che lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 7 ottobre 1624.
Morì l'11 settembre 1646 all'età di 77 anni. Fu sepolto nella Chiesa di Santa Maria Immacolata di Roma, meglio nota come Chiesa dei Cappuccini, del cui ordine fu chierico e di cui fu benefattore.

Il suo epitafio recita

(LA)

«HIC IACET PVLVIS, CINIS ET NIHIL»

(IT)

«Qui giace polvere cenere e niente»

(pietra tombale di fronte all'altare maggiore)

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN72174581 · ISNI (EN0000 0000 6121 664X · GND (DE117563056 · CERL cnp01088418