Antignana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antignana
comune
(HR) Tinjan
Antignana – Stemma Antignana – Bandiera
Antignana – Veduta
Localizzazione
StatoCroazia Croazia
RegioneGrb Istarske županije.svg Istria
Amministrazione
SindacoMladen Rajko
Territorio
Coordinate45°13′02″N 13°50′27″E / 45.217222°N 13.840833°E45.217222; 13.840833 (Antignana)Coordinate: 45°13′02″N 13°50′27″E / 45.217222°N 13.840833°E45.217222; 13.840833 (Antignana)
Altitudine319 m s.l.m.
Superficie54,46 km²
Abitanti1 672 (31-03-2011, Censimento 2011)
Densità30,7 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale5244
Prefisso052
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiAntignanesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Antignana
Antignana
Antignana – Mappa
confini comunali rispetto alla regione
Sito istituzionale

Antignana (in croato Tinjan) è un comune nell'entroterra dell'Istria. Conta circa 1.672 (al censimento del 2011) abitanti e si trova a 21 km da Parenzo e a 12 da Pisino.
Il capoluogo è sito in posizione panoramica, su un poggio a ridosso della Draga o Vallone, la profonda e lunga depressione che fende il territorio istriano, fino a trasformarsi nell'ultimo tratto nel Canale di Leme che sfocia in Adriatico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Esodo giuliano dalmata, Italiani di Croazia e Unione Italiana.

Ad Antignana esiste una piccola comunità di italiani autoctoni, che rappresentano una minoranza residuale di quelle popolazioni italiane che abitarono per secoli ed in gran numero, le coste dell'Istria e le principali città di questa, le coste e le isole della Dalmazia, e il Quarnaro, che erano territori della Repubblica di Venezia. La presenza di italiani autoctoni ad Antignana è drasticamente diminuita in seguito all'esodo giuliano dalmata, che avvenne dopo la seconda guerra mondiale e che fu anche cagionato dai "massacri delle foibe".

Il censimento austriaco del 1910 riporta per il comune una popolazione di 4100 croati, 84 italiani, 16 sloveni e 4 tedeschi, mentre quello italiano del 1921 riporta 3865 croati (di cui 2020 parlanti anche l'italiano), 352 italiani ed 1 sloveno. Il dialetto italiano, l'istro-veneto, era conosciuto ed utilizzato in famiglia, nei commerci, nella cultura, nella pubblica amministrazione e nei rapporti con le città di tutta la penisola istriana.

% Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Censimento Croazia 2001
98,59% madrelingua croata
0,79% madrelingua italiana
% Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Censimento Croazia 2011
97,68% madrelingua croata
1,01% madrelingua italiana

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Tradizioni[modifica | modifica wikitesto]

La frazione di Corridico è famosa per essere il paese di un vampiro istriano: Jure Grando. Difatti, come narra Johann Weichart Valvasor, nel 1672, gli abitanti del villaggio, convinti che le strane morti che stavano colpendo i propri familiari fossero dovute al defunto stregone Jure Grando, trasformatosi in vampiro, ne scoperchiarono la tomba e conficcarono un paletto nel suo cadavere.

Antignana è considerata oggi la "capitale del prosciutto istriano", essendo una delle principali aree di produzione di questo rinomato prodotto della gastronomia regionale, ed ospita un'annuale Fiera Internazionale del Prosciutto.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Antignana è diviso in 8 insediamenti (naselja):

  • Antignana (Tinjan), sede comunale
  • Bercici (Brčići)
  • Brecovici (Brečevići)
  • Corridico (Kringa)
  • Iacovici (Jakovici)
  • Montreo (Muntrilj)
  • Radetici (Radetići)
  • Zusi (Žužići)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN248737945 · GND (DE4691400-6