Gallignana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Gračišće" rimanda qui. Se stai cercando il centro abitato della Slovenia, vedi Gracischie.
Gallignana
comune
(HR) Gračišće
Gallignana – Veduta
Localizzazione
Stato Croazia Croazia
Regione Grb Istarske županije.svg Istria
Amministrazione
Sindaco Ivan Mijandrušić
Territorio
Coordinate 45°13′N 14°01′E / 45.216667°N 14.016667°E45.216667; 14.016667 (Gallignana)Coordinate: 45°13′N 14°01′E / 45.216667°N 14.016667°E45.216667; 14.016667 (Gallignana)
Altitudine 457 m s.l.m.
Superficie 60,96 km²
Abitanti 1 408 (31-03-2011, Censimento 2011)
Densità 23,1 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 52402
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Gallignana
Gallignana
Gallignana – Mappa
confini comunali rispetto alla regione
Sito istituzionale

Gallignana (in croato Gračišće, in veneto Gałignana) è un comune croato di 1.408 abitanti della Regione Istriana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In corrispondenza dell'attuale centro di Gallignana, nella preistoria, vi fu un castelliere di forma circolare, munito di una triplice cinta muraria, abitato dagli Histri. In seguito fu utilizzato a scopi difensivi da una popolazione veneto-illirica e dalla tribù celtica dei Secussi. In epoca romana divenne un castrum con il nome di Callinianum e tale rimase fino al VI secolo d.C., durante il quale fu invasa dagli Avari e dai Vendi, gli antichi sloveni.
Nell'alto medioevo l'abitato fu sotto la dominazione carolingia, poi, degli imperatori germanici e, dal XII secolo dei patriarchi di Aquileia, fino a quando non venne ceduta ai vescovi di Pedena.
Il feudo di Gallignana fu, inoltre, proprietà dei conti di Gorizia, a partire dal XIII secolo e, nel 1342, i conti Alberto IV, Mainardo VII ed Enrico III di Lurn, si suddivisero il territorio della Contea, assegnando il centro abitato, denominato Galiae dal 1199, alla Contea di Pisino. In quel periodo Gallignana divenne il centro più popoloso della contea (più dello stesso Pisino), come testimonia la presenza di ben sette chiese all'interno del borgo.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Gallignana è diviso in 7 insediamenti (naselja):

  • Batlugo (Batlug)
  • Basgali (Bazgalji)
  • Caligari (Jakačići)
  • Gallignana (Gračišće), sede comunale
  • Maddaleni (Mandalenčići)
  • Montemillotti (Milotski Breg)
  • Scopliaco (Škopljak)

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Composizione linguistica[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 dicembre 1900 l'area di Gallignana (Gračišće), appartenente al comune di Pisino (di 16.016 abitanti), contava 1.892 residenti, di cui il 98,28 % (pari a 1.860 unità) si dichiarava serbo-croato e solo l'1,72% (pari a 32 unità) era di madrelingua italiana[1].

Fino al 1945 gli italiani erano in maggioranza nel centro abitato di Gallignana.[senza fonte] La maggior parte lasciarono il paese nel contesto dell'esodo istriano. Secondo il censimento del 2001, solo lo 0,28% (pari a 4 unità) degli abitanti di Gallignana è di madrelingua italiana, 0,21% (3) nel 2011.

 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Censimento Croazia 2001
99,16% madrelingua croata
0,28% madrelingua italiana
0,14% madrelingua russa
0,21% madrelingua slovena
 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Censimento Croazia 2011
99,30% madrelingua croata
0,21% madrelingua italiana
0,14% madrelingua russa
0,07% madrelingua slovena

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN239224915
Venezia Giulia e Dalmazia Portale Venezia Giulia e Dalmazia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia Giulia e Dalmazia