Anita Cerquetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anita Cerquetti

Anita Cerquetti (Montecosaro, 13 aprile 1931Perugia, 11 ottobre 2014[1]) è stata un soprano italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal natio paese marchigiano si trasferì con la famiglia a Città di Castello, dove trascorse la gioventù. Studiò al liceo classico e privatamente violino. A sedici anni cantò al matrimonio di un'amica ed un musicista del teatro San Carlo di Napoli presente le consigliò di provare a studiare canto. Si iscrisse al Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia sotto la guida del maestro Aldo Zeetti, vincendo in breve tempo diversi concorsi, fino a quello importante del Teatro lirico sperimentale Adriano Belli di Spoleto, grazie al quale poté debuttare in Aida nel 1951.

Nel 1955 si esibì al Giardino di Boboli a Firenze in Norma. Nello stesso anno fu Amelia in Un ballo in maschera alla Lyric Opera di Chicago. Nel 1956 fu Aida alle Terme di Caracalla e al Teatro La Fenice di Venezia e Gioconda a Firenze. Nel 1957 fu ancora Aida al Teatro dell'Opera di Roma, Elvira in Ernani, in una storica edizione diretta da Dimitri Mitropoulos, e Amelia in Un ballo in maschera a Firenze, Elisabetta nel Don Carlo a Chicago. Nel 1958 debuttò al Teatro alla Scala come Abigaille in Nabucco.

È nota al grande pubblico anche per aver sostituito Maria Callas nel gennaio 1958 nella seconda e terza recita di Norma, dopo l'abbandono clamoroso del soprano greco-americano durante la rappresentazione inaugurale della stagione del Teatro dell'Opera di Roma.

Nel 1960 fu interprete vocale del testo musicale del balletto Laudes Evangelii con musica di Valentino Bucchi e cantò lo Stabat Mater di Gioachino Rossini alla Scala. Nello stesso anno ci fu il ritiro dalle scene.

Anita Cerquetti ha svolto una carriera importante, per quanto breve, di soprano drammatico, che l'ha vista giovanissima sui grandi palcoscenici italiani e internazionali. Il precoce abbandono avvenne per motivi di salute e, come disse lei stessa, per scelte personali che hanno sempre destato il rimpianto del pubblico e della critica.

Repertorio[modifica | modifica wikitesto]

Repertorio operistico
Ruolo Titolo Autore
Norma Norma Bellini
Noraima Gli Abencerragi Cherubini
Gioconda La Gioconda Ponchielli
Tosca Tosca Puccini
Elcia Mosè in Egitto Rossini
Matilde Guglielmo Tell Rossini
Agnese Agnese di Hohenstaufen Spontini
Abigaille Nabucco Verdi
Elvira Ernani Verdi
Leonora Il trovatore Verdi
Elena I vespri siciliani Verdi
Amelia Un ballo in maschera Verdi
Leonora La forza del destino Verdi
Elisabetta Don Carlos Verdi
Aida Aida Verdi
Rezia Oberon von Weber

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Incisioni ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Registrazioni dal vivo[2][modifica | modifica wikitesto]

Luogo Anno Titolo Cast Direttore Etichetta
Torino 16 novembre 1955 I vespri siciliani Anita Cerquetti, Carlo Tagliabue, Giuliano Ferrein, Mario Ortica, Miti Truccato Pace, Boris Christoff, Tommaso Soley, Sante Andreoli, Christiano Dalamangas, Walter Artoli Coro e Orchestra Sinfonica di Torino della RAI Mario Rossi Myto, Claque, Walhall
Firenze 7 gennaio 1956 La Gioconda Anita Cerquetti, Gianni Poggi, Ebe Stignani, Ettore Bastianini, Giuseppe Modesti, Lucia Danieli

Coro e Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

Emidio Tieri Myto
Trieste 18 gennaio 1956 Oberon Anita Cerquetti, Mirto Picchi, Petre Munteanu, Piero De Palma, Miriam Pirazzini

Coro e Orchestra Sinfonica di Milano della RAI

Vittorio Gui Myto
Firenze 9 maggio 1956 Gli Abencerragi Anita Cerquetti, Lois Roney, Alvinio Misciano, Mario Petri, Aurelian Neagu, Paolo Washington, Valiano Natali, Augusto Frati, Lidia Toncelli, Carla Caravita, Maria Bertlini, Lorenzo Testi,

Coro e Orchestra del Teatro Comunale di Firenze

Carlo Maria Giulini Gala, Andromeda, Line Music
Firenze 6 giugno 1956 Don Carlo Anita Cerquetti, Angelo Lo Forese, Cesare Siepi, Fedora Barbieri, Ettore Bastianini, Giulio Neri, Liliana Poli, Enzo Guagni, Paolo Washington, Rena Gary Falachi

Coro e Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

Antonino Votto Myto
Roma 27 giugno 1956 Mosè Anita Cerquetti, Nicola Rossi-Lemeni, Agostino Lazzari, Giuseppe Taddei, Gianni Jaia, Tommaso Frascati, Plinio Clabassi, Anna Maria Rota, Rosanna Carteri, Ferruccio Mazzoli, Coro e Orchestra Sinfonica di Roma della RAI Tullio Serafin Myto
Firenze 6 gennaio 1957 Un ballo in maschera Anita Cerquetti, Gianni Poggi, Ettore Bastianini, Ebe Stignani Emidio Tieri SRO, Andromeda
Firenze 14 giugno 1957 Ernani Mario Del Monaco, Anita Cerquetti, Ettore Bastianini, Boris Christoff Dimitri Mitropoulos Myto
Roma-RAI 29 settembre 1957 La forza del destino Anita Cerquetti, Pier Miranda Ferraro, Aldo Protti, Boris Christoff Nino Sanzogno CBS/Sony, Bongiovanni, Myto
Napoli 26 dicembre 1957 Norma Anita Cerquetti, Renato Gavarini, Fedora Barbieri, Giuseppe Modesti, Coro e Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli Mario Rossi Cetra
Roma 4 gennaio 1958 Norma Anita Cerquetti, Franco Corelli, Miriam Pirazzini, Giulio Neri, Gianella Borelli, Piero De Palma,

Orchestra e Coro del Teatro dell'Opera di Roma

Gabriele Santini Myto
Mexico City 24 settembre 1958 Aida Anita Cerquetti, Flaviano Labò, Nell Rankin, Cornell MacNeil, Fernando Corena Antonio Narducci Première Opera
Amsterdam 1960 Nabucco Anita Cerquetti, Dino Dondi, Giampaolo Corradi, Ugo Trama, Giovanna Fioroni, Jolanda Mancini

Orchestra e coro della Hilversum Radio

Fulvio Vernizzi Cantus Classics

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90600628 · LCCN: (ENn82063126 · ISNI: (EN0000 0001 1477 3483 · GND: (DE11951527X · BNF: (FRcb138923213 (data)
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica