Alfredo Antonini (musicista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alfredo Antonini (Milano, 31 maggio 1901Clearwater, 3 novembre 1983) è stato un direttore d'orchestra e compositore italiano naturalizzato statunitense. Ha diretto orchestre in tutto il mondo e, tra gli anni trenta e gli anni settanta, ha lavorato a lungo per la CBS, sia nella radio che nella rete televisiva e, per un breve periodo, per la radio newyorkese WOR. Mentre lavora come Direttore Musicale per la Televisione CBS, ha guadagnato un Emmy Award (1972). [1] [2] [3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Milano, ha studiato al Conservatorio Reale di Milano, dove fu anche allievo del grande Arturo Toscanini. Ha anche ottenuto la fama come organista e pianista con La Scala Orchestra di Milano (1920s) [4]. Emigrò negli Stati Uniti nel 1929 e qui ottenne la cittadinanza statunitense nel 1938.

Durante gli anni quaranta si è distinto per la direzione di diverse orchestre sinfoniche, esibendosi in diverse trasmissioni radiofoniche della CBS. Tra le orchestre dirette in questo periodo è doveroso citare la CBS Pan American Orchestra (1940-1949), la Columbia Concert Orchestra (1940-1949) e la CBS Symphony Orchestra. In quel periodo ha diretto la CBS Pan American Orchestra nel corso della trasmissione radiofonica Viva América, un programma musicale molto popolare andato in onda nel periodo della Seconda guerra mondiale sulla CBS negli Stati Uniti e sull'emittente La Cadena de las Americas in Sudamerica; a quel programma parteciparono anche artisti all'epoca molto noti, come il tenore messicano Nestor Chayres, detto "Lo zingaro del Messico", il tenore messicano Juan Arvizu, il cantante Elsa Miranda, il compositore argentino Terig Tucci e il suonatore di fisarmonica John Serry Sr. (compositore Americano-Italiano )[5][6]. In più occasioni si è esibito al Carnegie Hall, dove le sue direzioni del Carnegie Hall Pops Orchestra erano attese con grande impazienza dal grande pubblico. In quello stesso luogo si esibì in diverse circostanze insieme a Nestor Chayres.[7][8]. Ulteriori esibizioni al Carnegie Hall in collaborazione con Juan Arvizu (El Troubador de las Americas) e la CBS Tipica Orchestra in occasione dell'Inter-America Music Fiesta gli attirarono l'ovazione del pubblico[9][10].

Come direttore musicale per la CBS Television ebbe un ruolo fondamentale nel creare un vasto programma di musica classica e di musica lirica per il pubblico generalista. La sua collaborazione con Julie Andrews, Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II nella produzione del musical Cinderella nel 1957 per la CBS TV fu acclamata dalla critica e raggiunse il risultato strepitoso di un'audience di 107 milioni di spettatori[11]. In quello stesso decennio apparve in concerto con alcune dive dell'opera, come le due soprano Eileen Farrell e Beverly Sills[12]. Poco tempo dopo Antonini divenne direttore della Filarmonica di Tampa, in Florida. Negli anni successivi l'orchestra si è unita alla Florida Gulf Coast Symphony. [13]

Antonini diresse anche i popolari concerti all'aperto che si tenevano d'estate al prestigioso Lewisohn Stadium di New York nel corso degli anni cinquanta. Le sue direzioni della Filarmonica di New York e della Lewisohn Stadium Orchestra nei concerti della Italian Night attirarono un pubblico di massa che spesso sfiorava i 13.000 spettatori. Nel corso di quelle esibizioni vennero proposte arie tratte da classici italiani del teatro d'opera e si misero in mostra alcune grandi celebrità come Jan Peerce, Eileen Farrell, Richard Tucker, Beverly Sills e Robert Merrill[12][14][15][16][17][18][19][20][21][22][23].

Nel 1962 l'interesse di Antonini per la diffusione di affari pubblici è emerso ancora una volta in una collaborazione con la Prima Signora degli Stati Uniti Jacqueline Kennedy, il regista Franklin J. Schaffner e il giornalista Charles Collingwood di CBS News per il documentario televisivo innovativo Un giro della Casa Bianca con la signora John F. Kennedy (A Tour of the White House With Mrs. John F. Kennedy). Questo programma televisivo documentario è stato goduto da oltre 80 milioni di viste in tutto il mondo e ha ricevuto un ampio riconoscimento critico.[24]

Nel 1964 Antonini è apparso come direttore della CBS Symphony Orchestra in un acclamato adattamento di Hector Berlioz's sacro oratorio L'enfance du Christ per CBS Television. I suoi solisti lirici comprendevano: Sherrill Milnes, Giorgio Tozzi, Ara Berberian come sostenuto dalle voci corali dei Camerata Singers. In quel periodo ha collaborato anche come conduttore musicale per un episodio televisivo - CBS Repertoire Workshop- "Feliz Borinquen". Questo episodio presentava i talenti di diversi artisti di puerto rican come Martina Arroyo e Raul Davila. [25] [26] [27]

Negli anni quaranta Antonini collaborò con l'emittente newyorkese WOR. Nel decennio successivo ha diretto orchestre sinfoniche a Chicago, a Milwaukee e poi in Illinois e nel Wisconsin, negli Stati Uniti, e ad Oslo e in Cile nel resto del mondo. Negli anni sessanta Alfredo Antonini diresse la Filarmonica di New York al Philharmonic Hall nel corso di un concerto di beneficenza a cui presero parte anche Jan Peerce (tenore) e Robert Merrill (baritono)[28]. Nel corso del decennio continuò a collaborare con i due e con Franco Corelli (tenore) in una serie di concerti di gala[28][29]. Si esibì anche al Lewisohn Stadium insieme a Roberta Peters, ottenendo un successo di pubblico strepitoso[30].

Nel 1971 Antonini continua a raggiungere il successo come direttore musicale della rete televisiva Columbia Broadcasting System. Ha condotto le prime performance dell'opera And David Wept di Ezra Laderman (compositore ebraico-americano 1924-2015) e ha ottenuto un Emmy Award per il Successo Eccezionale nella Programmazione Religiosa (1972). Ha collaborato in questa produzione con devas operai come: Rosalind Elias, Sherrill Milnes e Ara Berberian. Diverse anni dopo nel 1975 ha lavorato ancora una volta con Berberian e il mezzo soprano Elaine Bonazzi nel film A Handful of Souls per la televisione CBS. [31] [32] [33] [34]

Durante la sua carica a CBS, Antonini ha collaborato con molti leader di diverse professioni tra cui: Filantropia - (John D. Rockefeller III), [35] Governo - (Jacqueline Kennedy Onassis),[36] Giornalismo (Charles Collingwood ,[37] [38] Walter Cronkite,[39] [40] [41] Daniel Shorr)[42] [43]) Arte - (Henry Moore,[44] Kenneth Clark) [45]) Danza - (Mary Hinkson) [46], Recitazione - (John Alexander,[47] Julie Andrews, [48] Ingrid Bergman, [49] Betty Comden, [50] Henry Fonda, [51] Jackie Gleason, [52] Steven Hill, [53] Ron Holgate,[54] Celeste Holm, [55] Richard Kiley, [56] Howard Lindsay, [57] Michael Redgrave) [58] e la Stagione del Concert - (Charles Anthony Caruso,[59] John Browning) [60].

L'eredità musicale di Alfredo Antonini è stata preservata su dischi che testimoniano il suo interesse per le composizioni sinfoniche, la musica popolare latino-americana e l'opera lirica. Le sue opere sono state prodotte dalla Coral Records, dalla Columbia Masterworks e dalla SESAC Records.

Incisioni[modifica | modifica wikitesto]


Album[modifica | modifica wikitesto]

  • Cinderella, cantante: Julie Andrews, Columbia Masterworks (OL5190), 12 pollici LP, 1957?
  • American Fantasy, SESAC Records, 33 RPM LP, 195?
  • Atmosphere - Alfredo Antonini and His Orchestra, Coral Records (LVA 9031), 33RPM LP, 1956 [61]
  • Romantic Classics, SESAC Records, 33 RPM LP, 195?
  • Aaron Copland/Hugo Weisgall/Martha Lipton/Adelaide Bishop/Alfredo Antonini/Columbia Chamber Orchestra - Twelve Poems of Emily Dickenson/The Stronger, cantante: Martha Lipton, Columbia Masterworks (ML 5106), 33 RPM LP, 1956[62]
  • Songs from Sunny Italy - Richard Tucker with Alfredo Antonini Conducting the Columbia Concert Orchestra, Columbia Masterworks (ML 2155), 33 RPM LP, 1950 [63]
  • 'Alfredo Antonini and His Orchestra - Dances of Latin America, London Records (LPB.294), 33 RPM LP, 1950[64]
  • Richard Tucker with Alfredo Antonini Conducting The Columbia Concert Orchestra, cantante: Richard Tucker, Columbia Masterworks (A-1540), 45 RPM, 195? [65]
  • Richard Tucker: Just For You with Alfredo Antonini and the Columbia Symphony Orchestra, cantante: Richard Tucker, Columbia Masterworks (A-1619-1), 45 RPM,195? [66]
  • Amapola, cantante: Nino Matini, Columbia Masterworks, 78 RPM, 194?
  • Nestor Chayres & Alfredo Antonini, cantante: Nestor Chayres, Decca (#23770), 78 RPM [67]
  • Alfredo Antonini and The Viva America Orchestra - Chiqui, Chiqui, Cha/Caminito De Tu Casa, Bosworth Music (BA.251), 78 RPM, 194?[68]
  • Alfredo Antonini & The Columbia Concert Orchestra, cantante: Richard Tucker, Columbia Masterworks, 78 RPM, 194?
  • Music of the Americas, Pilotone Album, 78 RPM LP, 194?

Filmographia[modifica | modifica wikitesto]

  • Una manciata di anime (A Handful of Souls), Film TV, Direttore d'orchestra (1975)[69]
  • E David Piangeva (And David Wept), Film TV, Direttore musicale (1971)[70]
  • Gauguin a Tahiti: la Ricerca del Paradiso (Gauguin in Tahiti: The Search for Paradise), Documentario TV, Direttore d'orchestra, (1967)[71]
  • I Vestiti Nuovi dell'Imperatore (The Emperor's New Clothes), Film TV, Direttore d'orchestra (1967)[72]
  • Dove sono le spie (Where the Spies Are), Film, Direttore d'orchestra (1966)[73]
  • Rapporti CBS (CBS Reports), Documentario TV, Direttore d'orchestra (1965)[74]
  • Jack e il Fagiolo Magico (Jack and the Beanstalk), Film TV, Direttore d'orchestra (1965)[75]
  • Pinocchio (Pinocchio), Film TV, Direttore d'orchestra (1965)[76]
  • Infanzia di Cristo (L'enfance du Christ) ,Film TV, Direttore d'orchestra (1964)[77]
  • CBS Laboratorio di Repertorio (CBS Repertoire Workshop), Serie televisivo, Direttore d'orchestra (1964)[78]
  • Il Ventesimo Secolo (The Twentieth Century), Documentario TV, Direttore musicale (1964)[79]
  • Arias e Arabesques (Arias and Arabesques), Film TV, Direttore d'orchestra (1962)[80]
  • Cabeza de Vaca (Cabeza de Vaca), Film TV, Direttore d'orchestra (1962)[81]
  • Un Giro della Casa Bianca (A Tour of the White House), Documentario TV, Direttore musicale (1962)[82]
  • Ventiquattro Ore Nella Vita di una Donna (Twenty-Four Hours in a Woman's Life), Film TV, Direttore d'orchestra (1961)[83]
  • E Sulla Terra, Pace (And On Earth, Peace), Film TV, Compositore (1961)[84]
  • Festival di Musica di Primavera: Solisti Americani (Spring Festival of Music: American Soloists), Film TV, Solista (1960)[85]
  • L'uomo Giusto (The Right Man), Film TV, Direttore d'orchestra (1960)[86]
  • I Favolosi Anni Cinquanta (The Fabulous Fifties), Documentario TV, Direttore musicale (1960)[87]
  • L'Incredibile Turco (The Incredible Turk), Documentario TV, Direttore d'orchestra (1958)[88]
  • Le Sette Belle Arti (The Seven Lively Arts), Serie televisivo, Direttore musicale (1957)[89]
  • Potenza dell'Aria (Air Power),Documentario TV, Direttore musicale (1956-1957)[90]
  • Cenerentola (Cinderella), Musical produzione televisivo, Direttore musicale (1957)[91]
  • Studio Uno a Hollywood (Studio One in Hollywood), Serie TV, Direttore musicale (1957)[92]
  • Lo Spettacolo di Jane Froman (The Jane Froman Show), Serie televisivo, Direttore d'orchestra (1952)[93]
  • Il Governo del Dott. Caligari (The Cabinet of Dr. Caligari), Film TV, Compositore (1920)[94]

Premi e nomination[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio per Servizio Distinto alla Musica dell'Associazione Nazionale per Compositori e Conduttori Americani [97] [98]

Affiliazioni professionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Società Americana di Compositori, Autori e Editori ASCAP (1948) [103]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) https://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=gr&GRid=45078083
  2. ^ (EN) http://www.imdb.com/name/nm0031350/
  3. ^ (EN) http://www.imdb.com/name/nm0031350/awards?ref_nm_awd
  4. ^ https://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=gr&GRid=45078083
  5. ^ The New York Times, 9 giugno 1946, pag. 49.
  6. ^ (EN) Media Sound & Culture in Latin America. Éditeurs: Bronfman, Alejanda & Wood, Andrew Grant. University of Pittsburg Press, Pittsburg, PA, USA, 2012, pag. 49 ISBN 978-0-8229-6187-1 books.google.com Vedere pag. 49
  7. ^ The New York Times, 17 maggio 1947, pag. 8
  8. ^ The New York Times, 4 maggio 1950, pag. 37
  9. ^ The New York Times, 27 ottobre 1941, pag. 21
  10. ^ The New York Times, 1º febbraio 1942, pag. D2
  11. ^ The New York Times, 31 marzo 1957, pag. 106
  12. ^ a b The New York Times, 9 luglio 1956, pag. 26
  13. ^ (EN) http://www.nytimes.com/1983/11/05/obituaries/no-headline-019832.html
  14. ^ The New York Times, 24 luglio 1950, pag. 26
  15. ^ The New York Times, 11 luglio 1952, pag. 13
  16. ^ The New York Times, 18 luglio 1952, pag. 10
  17. ^ The New York Times, 20 luglio 1953, pag. 14
  18. ^ The New York Times, 10 luglio 1954, pag. 6
  19. ^ The New York Times, 12 luglio 1955, pag. X7
  20. ^ The New York Times, 14 maggio 1958, pag. 36
  21. ^ The New York Times, 30 luglio 1958, pag. 19
  22. ^ The New York Times, 6 maggio 1959, pag. 48
  23. ^ The New York Times, 14 maggio 1959, pag. 29
  24. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0207800/?ref_nm_flmg_msdp_14
  25. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0780509/?ref_=nm_knf_t1
  26. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt6249208/?ref_=nm_flmg_msdp_10
  27. ^ (EN) http://www.imdb.com/name/nm0031350/
  28. ^ a b The New York Times, 6 dicembre 1964, pag. 114
  29. ^ The New York Times, 14 novembre 1965, pag. 101
  30. ^ The New York Times, 30 luglio 1962, pag. 14
  31. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2358889/?ref_=nv_sr_1
  32. ^ (EN) http://www.milkenarchive.org/artists/view/ezra-laderman/
  33. ^ (EN) http://www.imdb.com/name/nm0031350/
  34. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt1069954/?ref_=nm_flmg_msdp_1
  35. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2592408/?ref_=nm_flmg_msdp_6
  36. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0207800/?ref_=nm_flmg_msdp_14
  37. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0207800/?ref_nm_msdp_14
  38. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2592408/?ref_=nm_flmg_msdp_6
  39. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0048842/?ref_=nm_flmg_msdp_20
  40. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0251332/?ref_=nm_flmg_msdp_11
  41. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0933702/?ref_=nm_flmg_msdp_11
  42. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0251332/?ref_=nm_flmg_msdp_11
  43. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0933702/?ref_=nm_flmg_msdp_11
  44. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2592408/?ref_=nm_flmg_msdp_6
  45. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2592408/?ref_=nm_flmg_msdp_6
  46. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt1069951/?ref_=nm_flmg_msdp_12
  47. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2439966/?ref_=nm_flmg_msdp_16
  48. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0129672/?ref_=nm_flmg_msdp_21
  49. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0055553/?ref_=nm_flmg_msdp_15
  50. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0053808/?ref_=nm_flmg_msdp_17
  51. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0053808/?ref_=nm_flmg_msdp_17
  52. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0053808/?ref_=nm_flmg_msdp_17
  53. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0050060/?ref_=nm_flmg_msdp_19
  54. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt1069952/?ref_=nm_flmg_msdp_13
  55. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt2439966/?ref_=nm_flmg_msdp_16
  56. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0712494/?ref_=nm_flmg_msdp_22
  57. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt0129672/?ref_=nm_flmg_msdp_21
  58. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt6665878/?ref_=nm_flmg_msdp_3
  59. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt1069951/?ref_=nm_msdp_12
  60. ^ (EN) http://www.imdb.com/title/tt1766106/?ref_=nm_flmg_slf_1
  61. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  62. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  63. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  64. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  65. ^ (EN) http://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  66. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  67. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  68. ^ (EN) https://www.discogs.com/artist/531459-Alfredo-Antonini
  69. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  70. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  71. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  72. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  73. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  74. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  75. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  76. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  77. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  78. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  79. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  80. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  81. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  82. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  83. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  84. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  85. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  86. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  87. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  88. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  89. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  90. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  91. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  92. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  93. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  94. ^ https://www.imdb.com/name/nm0031350/
  95. ^ (EN) https://www.imdb.com/name/nm0031350
  96. ^ (EN) http://www.nytimes.com/1983/11/05/obituaries/no-headline-019832.html
  97. ^ (EN) http://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=gr&GRid=45078083
  98. ^ (EN) http://www.nytimes.com/1983/11/05/obituaries/no-headline-019832.html
  99. ^ (EN) The Globe and Mail - Backstage: Italian Maestro Dies During Surgery, Toronto, Ontario, Canada, 5 Novembre 1983, P. E5 [1] Alfredo Antonini sopra www.Proquest.com
  100. ^ Alfredo Antonini sopra www.quirinale.it
  101. ^ (EN) The Globe and Mail - Backstage: Italian Maestro Dies During Surgery, Toronto, Ontario, Canada, 5 Novembre 1983, P. E5 [2] Alfredo Antonini sopra www.Proquest.com
  102. ^ Alfredo Antonini sopra www.quirinale.it
  103. ^ (EN) http://www.imdb.com/name/nm0031350/

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN164374333 · LCCN: (ENn83125409 · ISNI: (EN0000 0001 1273 1159
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie